ALFA ROMEO, FORMULA 1

Alfa Romeo in Formula 1: c’è chi la immagina così

Un nuovo rendering prova ad immaginare come potrebbe essere la futura monoposto di Alfa Romeo nel caso in cui questa ritorni in Formula 1

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo F1

L’amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles, Sergio Marchionne è impaziente di vedere Alfa Romeo ritornare in Formula 1 in futuro. Già nel 2015,  Il Ceo del gruppo italo americano aveva affermato che FCA stava “pensando” di riportare Alfa Romeo alla massima competizione sportiva. Il dirigente ha detto che questo è “importante” per il rilancio della storica casa automobilistica del Biscione. Il top manager ha poi nuovamente rincarato la dose dicendo che sarebbe stato bello vedere un’Alfa Romeo nel paddock della F1 un giorno.

 

Alfa Romeo in Formula 1: il rendering

 

Il Graphic designer Rupertgraphic di recente ha illustrato quello che pensa di una possibile vettura di Alfa Romeo in F1. Per la sua ipotesi stilistica, il designer ha usato una bodycolor rosso scuro con alcune parti immaginate in nero. Lo sponsor principale immaginato dal designer è il famoso amaro  Cynar, che è affiancato da altri brand quali Campari e l’immancabile Quadrifoglio di Alfa Romeo. Ovviamente si tratta di un mero esercizio di fantasia e siamo sicuri che se davvero un giorno il Biscione tornerà in Formula 1 lo farà con una vettura molto diversa.

 

Resta il fatto che la notizia del possibile ritorno del Biscione in F1 ha destato grande emozione e curiosità negli appassionati di motori di tutto il mondo, i quali vedrebbero di buon occhio il ritorno di un brand così prestigioso che affiancherebbe Ferrari come altro brand italiano presente nella massima competizione automobilistica.

 

Leggi anche: Ferrari: in Spagna prosegue la sfida con Mercedes in Formula 1

 

Alfa Romeo Alfa Romeo: in futuro probabile ritorno in Formula 1

 

Leggi anche: Formula 1: cambio di look per Mercedes al GP di Barcellona

Quando Alfa Romeo tornerà in Formula 1 questa almeno inizialmente potrà godere di una partnership tecnica con la Ferrari. In ogni caso telaio e motori saranno realizzati direttamente dalla celebre casa automobilistica. Inoltre si vocifera anche che la futura scuderia possa essere anche il trampolino di lancio per giovani piloti italiani. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, Formula 1

I commenti sono chiusi.