Alfa Romeo, Fiat, Maserati e jeep: ecco le principali novità degli ultimi 7 giorni

Gli ultimi sette giorni sono stati davvero ricchi di novità nel mondo dei motori per Alfa Romeo, Fiat, Maserati e Jeep, vediamo insieme le principali

di Andrea Senatore, pubblicato il
Gli ultimi sette giorni sono stati davvero ricchi di novità nel mondo dei motori per Alfa Romeo, Fiat, Maserati e Jeep, vediamo insieme le principali

Gli ultimi sette giorni sono stati davvero ricchi di novità nel mondo dei motori per Alfa Romeo, Fiat, Maserati e Jeep. i 4 più importanti brand del gruppo italo americano FCA so stati infatti ancora una volta protagonisti del settore. Partendo dalla casa automobilistica del Biscione, vediamo che la settimana si è aperta subito con una notizia scoppiettante e cioè che Alfa Romeo è entrata nella top ten delle auto più affidabili secondo una ricerca inglese commissionata dal magazine “Whatcar?”. Altra notizia davvero interessante che ha riguardato in questa settimana il brand di Arese è sicuramente quella relativa ad Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio che secondo voci potrebbe essere usata come base nel 2019 per il lancio di una Zagato TZ Coupè.

 

Alfa Romeo: settimana intensa e ricca di novità per il Biscione

 

Ma la settimana del Biscione non si è limitata solo a quello. Altra bella notizia è che Alfa Romeo in USA  ha venduto 1.205 unità ad ottobre 2017. Grazie a questo risultato conseguito negli Stati Uniti lo scorso mese, il Biscione ad ottobre 2017 ha superato il record di vendite del 1986.  La novità più importante di tutta la settimana però rimane quella dello sbarco sul mercato auto del top di gamma Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio che finalmente è arrivato in concessionaria e costerà 95 mila euro. Infine segnaliamo che nelle scorse ore sono stati finalmente resi noti i risultati di vendita del mercato auto italiano ad ottobre 2017. Anche in questo mese il brand milanese di Fiat Chrysler ottiene una crescita del 10,3 per cento.

 

Le novità di Fiat, Jeep e Maserati

 

Per quanto riguarda Fiat, la principale casa automobilistica italiana ha fatto parlare di se’ per una notizia che ha riguardato Fiat Chrysler Argentina, infatti il CEO Rattazzi è stato protagonista di un brutto incidente in pista. Sempre a proposito del Sud America la stampa brasiliana ha messo in evidenza come Fiat Cronos e Volkswagen Virtus nel 2018 si daranno battaglia per la conquista del segmento C del mercato in Brasile. A proposito del Brasile una notizia non molto piacevole arriva a riguardo di Fiat Toro: i reclami di alcuni clienti del Pick Up mettono in allarme Fiat Chrysler.

 

Per quanto riguarda Jeep invece sicuramente la notizia più importante della settimana è quella relativa a Jeep Wrangler 2018 di cui sono state svelate le prime immagini ufficiali. Sempre a proposito di questo veicolo si vocifera che la data esatta del debutto possa essere il 29 novembre Nel frattempo sempre a proposito di Jeep aumentano le esportazioni dallo stabilimento di Pernambuco.

 

Concludiamo con Maserati.  La casa automobilistica del Tridente ha fatto parlare di se’ ad inizio settimana per le  vendite cresciute in Cina del 47% nei primi 9 mesi dell’anno. Poi nelle scorse ore il brand modenese di Fiat Chrysler Automobiles è tornato nuovamente alla ribalta con la notizia che il nuovo Maserati Suv compatto che arriverà nel 2020  sarà dotato di guida autonoma.

 

Leggi anche: Fiat Chrysler Termoli: preoccupazione per eventuali ripercussioni dei problemi di Alfa Romeo

 

Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Maserati

Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Maserati

 

Leggi anche: Maserati Levante: Fiat Chrysler sospende la produzione per altri 9 giorni

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler, Maserati