Alfa Romeo, Fiat, Maserati e Jeep: le news più importanti di questa settimana

Alfa Romeo, Fiat, Maserati e Jeep hanno vissuto un'altra settimana ricca di novità in questa prima metà del mese di marzo, vediamole insieme

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Maserati

Alfa Romeo, Fiat, Maserati e Jeep hanno vissuto un’altra settimana ricca di novità in questa prima metà del mese di marzo. Partendo dal Biscione, sicuramente la notizia della settimana è arrivata dagli Stati Uniti dove Motor Trend, celebre sito automobilistico ha provato in appositi test tutte le berline di segmento ‘D’ premium presenti sul mercato americano e ha scelto Alfa Romeo Giulia come migliore berlina in assoluto.

 

In questa settimana si è tornato a parlare del futuro di Alfa Romeo Giulietta e MiTo, due vetture che dopo le parole del numero uno del Biscione, Reid Bigland, sembrano essere sempre più marginali nel futuro del brand di Arese, che punterà sempre di più su suv crossover e berline di grandi dimensioni, per poter così fare breccia nei cuori degli appassionati in mercati fondamentali come quello cinese e quello americano.

 

I fan di Alfa Romeo anche questa settimana hanno continuato a sognare con alcuni render che hanno riguardato la futura versione di Alfetta, l’ammiraglia che dovrebbe arrivare nel 2018 e con il render di  Alfa Romeo Stelvio Coupè, una versione al momento non prevista ma che potrebbe anche arrivare in futuro, qualora il primo suv nella storia del marchio italiano dovesse raggiungere il successo sperato.

 

Leggi anche:Alfa Romeo: una novità importante che coinvolge Jeep, Maserati e Dodge

 

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia e Stelvio nel 2017 partono alla conquista della Cina

 

Si è parlato anche questa settimana molto di Alfa Romeo Stelvio, del nuovo Suv si è detto che in Europa sono state vendute in poche settimane oltre mille unità. Inoltre è stato resa ufficiale la collaborazione con TomTom che offrirà i sistemi di navigazione del primo Suv del Biscione. In Cina nel frattempo sono arrivate le prime immagini della versione cinese dello Stelvio, che su quel mercato arriverà nel quarto trimestre dell’anno.

 

Per quanto riguarda Fiat, la principale casa automobilistica italiana si è fatta segnalare questa settimana per l’indiscrezione dal Brasile di una presunta trattativa con i cinesi di GAC per l’eventuale acquisto di una quota considerevole della società.

 

Dagli Stati Uniti invece è giunta notizia di un richiamo al crossover Fiat 500X per un problema alla spia del sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici. Nel frattempo Fiat Panda e 500 in Europa continuano anche nel mese di febbraio ad essere le più vendute nel segmento A del mercato, conquistando una quota del 32,5 per cento del settore.

 

Leggi anche: Fiat importante trattativa con il produttore cinese GAC trapela dal Brasile

 

Fiat

Fiat

 

Leggi anche: Fiat 500X: negli USA un problema serio coinvolge il crossover

 

Anche Maserati è stata al centro di numerose notizie. E’ stato infatti confermato nelle scorse ore che la casa automobilistica del Tridente per quanto concerne tutte le vetture che verranno prodotte dal 2018 in poi utilizzerà la piattaforma modulare ‘Giorgio’ di Alfa Romeo.

 

Dalla Svezia nel frattempo arrivano nuove foto spia del Restyling di Maserati Ghibli, un modello che arriverà sul mercato nel 2018. Nel frattempo si parla sempre di più nel mondo dei motori della possibilità che Alfa Romeo e Maserati possano fare gola a Volskwagen pronta a parlare con Fiat Chrysler sebbene Sergio Marchionne nelle ultime ore abbia gettato acqua sul fuoco.

 

Leggi anche:Alfa Romeo: una novità importante che coinvolge Jeep, Maserati e Dodge

 

Maserati Ghibli 2018

Maserati Ghibli 2018

 

Leggi anche: Maserati Ghibli 2018: nuove foto spia dalla Svezia

 

Infine parliamo di Jeep. La casa automobilistica americana che fa parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles anche questa settimana è salita alla ribalta al pari degli altri brand più importanti di FCA per varie notizie. Tra le più importanti segnaliamo la crescita sul mercato europeo di febbraio.

 

Altra voce importante arriva dall’America e riguarda il nuovo Pick Up su base Wrangler che arriverà nei prossimi anni, questo dovrebbe sorgere su base Ram. Nel frattempo il prototipo della nuova Jeep Wrangler è stato avvistato nuovamente in strada in alcune foto spia apparse sul web. Infine segnaliamo che è stato ufficializzato che la nuova Jeep Grand Cherokee sorgerà sulla piattaforma Giorgio di Alfa Romeo. 

 

Leggi anche: Alfa Romeo: una novità importante che coinvolge Jeep, Maserati e Dodge

 

Jeep Wrangler Pick Up

Jeep Wrangler Pick Up

 

Leggi anche: Jeep Wrangler Pick Up: nascerà su base Ram?

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler, Jeep, Maserati

I commenti sono chiusi.