Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Maserati: le principali novità dal 13 al 19 novembre

La settimana che va dal 13 al 19 novembre è stata ricca di novità per i principali brand del gruppo FCA: Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Maserati

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio

La settimana che va dal 13 al 19 novembre è stata ricca di novità per Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Maserati che sono i principali brand del gruppo italo americano guidato dal numero uno Sergio Marchionne. Per quanto riguarda la casa automobilistica del Biscione, la settimana si è aperta con la notizia che Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è entrata nella gamma delle auto disponibili per il videogame Forza Motorsport 7. Altra novità molto interessante e che ha fatto parlare a lungo appassionati e addetti ai lavori nel corso di questa settimana è che BMW M3 CS al Nurburgring non è riuscita a battere il tempo di Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio che dunque si conferma ancora una volta come la berlina più veloce della sua categoria nel celebre circuito tedesco.

 

Alfa Romeo: queste le novità più importanti per quanto riguarda la settimana che va dal 13 al 19 novembre

 

La settimana dal 13 al 19 novembre è stata assai ricca di notizie per il famoso brand milanese ed infatti si è diffusa anche un’altra novità relativa al primo suv del Biscione Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio che in questi giorni è stato grande protagonista al Salone dell’auto di Dubai 2017. In questa kermesse il veicolo ha fatto il suo esordio internazionale da quando è finalmente sbarcata sul mercato.  Nel frattempo dall’Europa è arrivata la bella notizia che per Alfa Romeo Giulia è arrivato un doppio premio dall’Irlanda. Sempre a proposito della berlina di segmento D  ci si chiede se sarà ibrida la futura versione da 350 cavalli. Infine la settimana si è conclusa con le belle notizie che arrivano dai dati di vendita del marchio italiano in Europa. Alfa Romeo cresce ad ottobre 2017 del 20,3 per cento nei mercati del vecchio continente.

 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio debutta in Argentina e Sud Africa

 

Alfa Romeo

 

Leggi anche: Fiat Chrysler ad ottobre 2017 in Europa cresce meno del mercato

 

Ecco invece le news più interessanti di Fiat, Jeep e Maserati

 

Per quanto riguarda Fiat invece la settimana della principale casa automobilistica italiana si è aperta con la notizia che nello stabilimento di Fiat Chrysler Pomigliano: cresce la preoccupazione dei sindacati che temono che la produzione di Fiat Panda non basti più a garantire la piena occupazione nella fabbrica. La settimana è continuata con la notizia che è arrivata dal Sud America e che ha riguardato la nuova Fiat Cronos, della quale è stata rivelata la prima immagine  in un video. Infine una curiosità è arrivata nelle scorse ore dall’Europa:  in Olanda scovato esemplare di Fiat Bravo che ha percorso 448.543 km in tutta la sua carriera.

 

Per quanto riguarda Jeep, la settimana si è aperta con la diffusione di un comunicato di Fiat Chrysler che ha così richiamato alcuni modelli di Jeep e Dodge in USA per problemi di sicurezza. Si continua inoltre a parlare della futura generazione di Jeep Wrangler, ecco le ultime novità in attesa del lancio che avverrà il 29 novembre in occasione del’apertura del Los Angeles Auto Show 2017. Infine parliamo di Maserati. La casa automobilistica del tridente ha fatto parlare di se’ questa settimana innanzi tutto per la notizia che il suo recente suv Maserati Levante è in lizza per la vittoria finale nel concorso “SUV of the Year 2018”. Nel frattempo un nuovo allarme dei sindacati viene lanciato sul futuro dello stabilimento Maserati di Modena.

 

Jeep Wrangler 2018

Jeep Wrangler 2018

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler, Jeep

Leave a Reply