Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Maserati: ecco quali novità prevedeva l’ultimo piano di Sergio Marchionne

Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Maserati: ecco le auto che arriveranno secondo l'ultimo piano industriale di Sergio Marchionne

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Maserati: ecco le auto che arriveranno secondo l'ultimo piano industriale di Sergio Marchionne

Lo scorso 1 giugno 2018 l’allora numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, Sergio Marchionne, rivelò il nuovo piano industriale del suo gruppo. Quel piano, oggi che l’ex amministratore delegato non c’è più può essere considerato come una sorta di ultima volontà, almeno per quello che riguarda la gestione della sua azienda per i prossimi anni. Sono tantissime le novità che il nuovo piano ha previsto da qui al 2018 per un investimento di circa 9 miliardi di euro. Alfa Romeo, Jeep, Maserati e Fiat sono le case automobilistiche maggiormente coinvolte in questa rivoluzione voluta da Marchionne, che dovrebbe garantire una migliore redditività al gruppo che finalmente è riuscito ad azzerare i suoi debiti.

Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Maserati: ecco le auto che arriveranno secondo l’ultimo piano industriale di Sergio Marchionne

Per quanto riguarda Alfa Romeo, sono 4 le novità previste nella gamma del Biscione entro la fine del 2022. A fare compagnia ad Alfa Romeo Giulia e Stelvio infatti arriveranno altri due suv e due auto sportive. La prima vettura ad arrivare dovrebbe essere un Suv di segmento E seguita dalla sportiva Alfa Romeo GTV, una sorta di Giulia coupè. Poi dovrebbe toccare ad un Suv di segmento C ed infine la super car Alfa Romeo 8C con motore di oltre 700 cavalli. Anche Jeep sarà protagonista nei prossimi anni grazie al nuovo piano industriale che prevede una nuova top di gamma: Jeep Grand Wagoneer. Inoltre previsto anche l’arrivo di una nuova entry level. Quest’ultima, un suv dalle dimensioni di poco superiori ai 4 metri, dovrebbe essere prodotto in Italia.

Quanto a Maserati dovrebbe finalmente arrivare il momento della sportiva Alfieri che verrà prodotta in versione Coupè e Cabrio. Oltre all’Alfieri previsto l’arrivo anche di un Suv compatto che dovrebbe avere molto in comune con Alfa Romeo Stelvio. Quanto a Fiat infine confermato l’arrivo nei prossimi anni delle nuove generazioni di Fiat Panda e 500. Le due auto sono destinate a rimanere le sole vetture di Fiat nel continente europeo.

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat e Lancia: ecco quanto hanno venduto i loro modelli in Italia a giugno 2018

Alfa Romeo

Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Maserati: ecco le auto che arriveranno secondo l’ultimo piano industriale di Sergio Marchionne

Leggi anche: Fiat Chrysler: con l’addio di MiTo 294 lavoratori spostati da Mirafiori a Grugliasco

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, Fiat, Jeep

I commenti sono chiusi.