Alfa Romeo: ecco quando saranno svelati i piani per il 2018

Nelle prossime settimane potrebbero essere finalmente svelati i piani di Alfa Romeo per quanto riguarda il 2018 e i futuri modelli

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo C-Suv

Alfa Romeo vuole tornare ad essere assoluta protagonista nel mondo dei motori per quanto concerne il segmento premium del mercato auto. Da questo punto di vista le prossime settimane potrebbero essere molto importanti per Alfa Romeo. Infatti vi sono buone possibilità che si inizi a capire qualcosa di più su quello che avverrà il prossimo anno all’interno della casa automobilistica del Biscione. Nei giorni scorsi si sono moltiplicate le indiscrezioni che vorrebbero l’inizio della produzione nel 2018 di due nuovi modelli. Uno dovrebbe essere realizzato nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Cassino, l’altro invece in quello di Mirafiori. 

 

Non è ancora chiaro di quali modelli si tratterà, visto che per il momento non sono stati effettuati annunci ufficiali. Qualche notizia in più come detto poc’anzi potrebbe arrivare nelle prossime settimane. In particolare ieri nella conferenza stampa che si è svolta a Torino il segretario nazionale della Fim Cisl, Ferdinando Uliano, ha confermato di avere in programma nei prossimi giorni un incontro con i vertici di Fiat Chrysler per capire quelli che saranno i futuri progetti per lo stabilimento di Mirafiori. 

 

Lo stesso Uliano ha confermato che entro la fine del 2018 a Mirafiori partirà la produzione di un nuovo modello. Molto probabilmente si tratterà di un veicolo Alfa Romeo. Nei mesi scorsi infatti era trapelata l’indiscrezione, sempre da fonte sindacale, che nel primo semestre del 2018 a Mirafiori sarebbe partita la produzione di un Suv di grandi dimensioni targato Alfa Romeo da affiancare a Maserati Levante che già viene prodotto in quello stabilimento in 150 unità al giorno. 

 

Leggi anche: Fiat Chrysler: in attesa dell’Alfa Romeo E-Suv a Mirafiori si producono 150 Maserati Levante al giorno

 

Alfa Romeo C-Suv

Alfa Romeo C-Suv

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio eletta “Super berlina” negli USA da Popular Mechanics

 

Dunque in base a questi voci sembra probabile che sia proprio un Alfa Romeo E-Suv il modello che verrà prodotto a Mirafiori entro la fine del 2018. Per quanto riguarda Cassino, i dubbi sono ancora più ampi. Anche in quello stabilimento è stato rivelato nei giorni scorsi, sempre da fonte sindacale, che arriverà un nuovo modello del Biscione. Secondo i soliti bene informati potrebbe trattarsi di un Suv compatto ma certezze non ve ne sono. Altri ipotizzano la nuova generazione di Giulietta ma sembra troppo presto per questo modello. Altri ancora invece pensano ad una versione coupè di Giulia. 

 

Alfa Romeo E-Suv

Alfa Romeo E-Suv

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler

I commenti sono chiusi.