Alfa Romeo: ecco le ultime novità sui futuri modelli

Alfa Romeo: ecco cosa bolle in pentola nella casa automobilistica del Biscione tra notizie ufficiali e indiscrezioni

di , pubblicato il
Alfa Romeo

Alfa Romeo nei prossimi anni dovrebbe lanciare alcuni nuovi modelli che dovrebbero permettere alla casa automobilistica del Biscione di incrementare notevolmente le proprie immatricolazioni. Il primo ad arrivare forse già nel 2020 sarà un suv compatto di segmento C che sarà prodotto presso lo stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Pomigliano d’Arco in Campania. Questo modello dovrebbe garantire il raddoppio o quasi delle immatricolazioni di Alfa Romeo in Europa nel giro di qualche anno.

Di questo modello si dice anche che verrà realizzato non su una versione accorciata della piattaforma modulare Giorgio, ma sulla stessa base di Jeep Compass. Questo significa che il modello sarà dotato di trazione anteriore.

Alfa Romeo: ecco cosa bolle in pentola nella casa automobilistica del Biscione tra notizie ufficiali e indiscrezioni

Nel piano industriale di Alfa Romeo rivelato lo scorso 1 giugno a Balocco era previsto l’arrivo anche di un suv di grandi dimensioni. Questo modello sarebbe dovuto arrivare entro i prossimi 4 anni. Al momento di questo veicolo si sono perse le tracce. Qualcuno sul web nei giorni scorsi ha azzardato che a sorpresa il modello, che dovrebbe avere molto mercato in Cina e Stati Uniti, potrebbe venire prodotto all’estero. Si tratterebbe di una eccezione a quella che è la politica della casa automobilistica del Biscione che fa del made in Italy una delle sue caratteristiche principali. La scelta di produrre un modello all’estero, secondo i bene informati, servirebbe a risolvere il problema dei dazi sulle importazioni che ormai sia Cina che Stati Uniti impongono alle case automobilistiche facendo salire di molto i prezzi delle auto.

Ricordiamo che però al momento si tratta di semplici indiscrezioni che come tali vanno considerate. A noi sembra improbabile che ciò possa realmente avvenire. Sarebbe sorprendente una simile evenienza dopo anni in cui Sergio Marchionne ha detto che le auto del Biscione saranno tutte prodotte in Italia. Al momento l’unica certezza che abbiamo a proposito di Alfa Romeo rimane il fatto che nei prossimi anni a Pomigliano verrà prodotto un nuovo suv compatto. A Cassino invece sempre nei prossimi anni saranno prodotte anche le versioni ibride di Giulia e Stelvio. Il loro lancio dovrebbe garantire un aumento delle vendite per i modelli che ultimamente a livello globale stanno incontrando qualche difficoltà ed in particolare Giulia.

Leggi anche: Alfa Romeo presenterà in anteprima un nuovo motore a benzina più efficiente

Alfa Romeo

Alfa Romeo: ecco cosa bolle in pentola nella casa automobilistica del Biscione tra notizie ufficiali e indiscrezioni

Leggi anche: Alfa Romeo C-Suv: il futuro modello avrà la stessa piattaforma di Jeep Compass?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.