Alfa Romeo E-Suv, debutto a sorpresa al Los Angeles Auto Show 2017?

Alfa Romeo pare intenzionata a presentare il terzo modello del suo nuovo corso al Los Angeles Auto Show 2017, forse sarà un grande Suv

Andrea Senatore

Alfa Romeo E-Suv
Alfa Romeo E-Suv

Secondo indiscrezioni circolate nelle ultime ore nel mondo dei motori, potrebbe essere il Los Angeles Auto Show 2017 di novembre, la cornice giusta per il debutto in anteprima del terzo nuovo modello di Alfa Romeo. Insomma per la casa automobilistica del Biscione si potrebbe riproporre uno scenario simile a quello vissuto nel 2016, quando proprio a Los Angeles fu mostrato per la prima volta il nuovo Suv Alfa Romeo Stelvio. 

 

Anche in questo caso si tratterebbe di un debutto in anteprima per il nuovo veicolo del Biscione. Al momento non è ancora chiaro di quale vettura si potrebbe trattare. A quanto pare, in pole position vi sarebbe un suv di grandi dimensioni, che secondo indiscrezioni verrebbe prodotto nello stabilimento Fiat Chrysler di Mirafiori nel primo semestre del 2018 insieme a Maserati Levante. 

 

Certamente nei prossimi mesi arriveranno maggiori informazioni sulla scelta che il Biscione deciderà di effettuare in vista dello sbarco sul mercato del terzo modello. Qualcun altro infatti ipotizza che si potrebbe trattare anche della nuova ammiraglia del brand di Arese, quella che per intenderci viene spesso denominata Alfetta. Dovrebbe essere insomma uno di questi due il prossimo modello ad arricchire la gamma di Alfa Romeo.

 

Minori possibilità vi sono invece per quanto riguarda il Suv compatto su base Giulietta, il quale potrebbe vedere la luce nel 2018 ed essere prodotto nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Pomigliano solo a partire dal 2019. 

 

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat, Maserati e Jeep: le news più importanti di questa settimana

 

Alfa Romeo grande suv il render pubblicato dalla pagina Facebook 'Alfa Romeo Project 950'

Alfa Romeo grande suv il render pubblicato dalla pagina Facebook ‘Alfa Romeo Project 950’

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia e Stelvio nel 2017 partono alla conquista della Cina

 

Insomma, pare proprio che Alfa Romeo voglia puntare per il suo rilancio sui grossi calibri. Questi modelli dalle dimensioni generose infatti dovrebbero essere quelli che daranno le maggiori soddisfazioni in mercati importanti come quello americano e quello cinese.

 

Per quanto riguarda invece la nuova generazione di Giulietta, questa arriverà anche ma probabilmente rispetto ai progetti iniziali è possibile che il suo arrivo possa anche essere leggermente ritardato per lasciare spazio a vetture che hanno mercato in tutto il mondo e non solo in Europa come la berlina compatta. 

 

 




GUIDA: Alfa Romeo

SULLO STESSO TEMA

Send this to friend