Alfa Romeo e Fiat: tra due mesi potrebbe cambiare tutto, previste novità importanti

Alfa Romeo, Fiat e jeep il primo 1 giugno conosceranno il loro futuro, molte novità saranno annunciate dal numero uno Sergio Marchionne.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo e Fiat

Mancano due mesi esatti al giorno in cui Sergio Marchionne annuncerà il nuovo piano quinquennale di Fiat Chrysler Automobiles. C’è grande curiosità di conoscere i nuovi piani relativi ai brand più famosi che fanno parte del gruppo italo americano. Ci riferiamo ovviamente ad Alfa Romeo, Fiat e Jeep. Per quanto riguarda la casa automobilistica del Biscione il prossimo 1 giugno a Balocco, l’amministratore delegato di FCA potrebbe svelare finalmente le date di arrivo dei futuri modelli e soprattutto indicherà quello che sarà l’ordine di arrivo dei nuovi veicoli.

Alfa Romeo: tante novità in cantiere per la casa automobilistica del Biscione

In pole position dovrebbe esserci il Suv di classe E che molto probabilmente verrà prodotto a Mirafiori accanto a Maserati Levante. A seguire, dovrebbe essere annunciato anche un piccolo suv che forse farà compagnia nello stabilimento Fiat Chrysler di Melfi a Jeep Renegade e Fiat 500X. Non si esclude, inoltre, l’annuncio dell’arrivo di una nuova generazione di Giulietta, forse in versione crossover, nello stabilimento di Pomigliano al posto di Fiat Panda. Oltre a questi ci sono buone possibilità che vengano annunciati altri modelli con in testa la futura ammiraglia di Alfa Romeo e forse anche una vettura sportiva.

Anche per Fiat e Jeep le cose potrebbero cambiare radicalmente rispetto ad oggi

Per quanto riguarda Fiat, invece dovrebbe essere confermato lo spostamento della produzione della futura generazione di Fiat Panda in Polonia accanto a Fiat 500 e l’addio a Fiat Punto che dalla prossima estate non verrà più prodotta. In Europa il brand di Torino punterà forte su 500 e Panda con forte ridimensionamento in tutti gli altri segmenti di mercato. Maggiore risalto il brand Fiat continuerà ad averlo in Sud America. Per quanto riguarda infine Jeep, tra le tante novità attese dovrebbe essere annunciato un nuovo baby Suv che forse sarà prodotto a Pomigliano, il futuro pick up a base Wrangler e il top di gamma Grand Wagoneer. Insomma tutto potrebbe cambiare per i principali brand di FCA nei prossimi anni rispetto alla situazione attuale.

Leggi anche: Alfa Romeo: una clamorosa novità in arrivo dagli USA? ecco la misteriosa immagine teaser

Alfa Romeo Teaser

Alfa Romeo, Fiat e jeep il primo 1 giugno conosceranno il loro futuro, molte novità saranno annunciate dal numero uno Sergio Marchionne

Leggi anche: Jeep B-Suv: ecco quanto potrebbe costare, avrà la stessa piattaforma della nuova Fiat Panda?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler