Alfa Romeo: crescita impetuosa in Italia nel 2016

Alfa Romeo può brindare ad un 2016 molto positivo, così come certificano i dati ufficiali sulle immatricolazioni che evidenziano una crescita importante

di Andrea Senatore, pubblicato il

Alfa Romeo ha vissuto un 2016 da autentica protagonista. Grazie allo sbarco sul mercato della nuova berlina di segmento ‘D’ Alfa Romeo Giulia, la gloriosa casa automobilistica del Biscione è praticamente riuscita in tutti i mesi ad incrementare le proprie immatricolazioni rispetto al 2015 in Italia. Il trend positivo del Biscione si è verificato praticamente in tutto il vecchio continente ma è in Italia che il brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles è riuscito a dare il meglio di se’ Andando a prendere in considerazione l’intero anno, ci accorgiamo che la mitica casa automobilistica italiana è riuscita a crescere del 19,21 per cento rispetto al 2015. 

Alfa Romeo cresce in media più del mercato nel suo complesso

In un mercato italiano che è cresciuto del 15,82 per cento rispetto all’anno precedente con 1.824.968 immatricolazioni totali, Alfa Romeo è riuscita ad ottenere dunque una crescita maggiore di quella media del mercato. In particolare notiamo come il finale di anno sia stato in crescendo per il brand di Arese. Basti pensare che a dicembre le auto immatricolate dalla casa milanese sono state più di 3 mila con una crescita rispetto a dicembre 2015 del 40,95 per cento. Questo fa si che il celebre marchio italiano arrivi a detenere una quota di mercato complessiva pari al 2,4 per cento.

Leggi anche: Nuova Alfa Romeo Giulietta: il render che mette d’accordo tutti

Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia: grazie a lei le vendite del Biscione si impennano nel 2016

Leggi anche: Alfa Romeo grande Suv: imminente il suo arrivo

I dati di vendita fanno ben sperare per il 2017

Questi numeri ovviamente fanno ben sperare per il 2017, anno in cui sul mercato la berlina Giulia sarà affiancata già a partire dalla prossima primavera dal primo suv del Biscione: Alfa Romeo Stelvio. Ci sono infatti altissime probabilità che la crescita nel 2017 sia ancora più impetuosa di quella già importante che si è verificata nel corso dell’anno che si è appena concluso. Presto dunque sapremo se anche quest’anno la storica casa automobilistica milanese di Fiat Chrysler Automobiles sarà protagonista del mercato auto italiano.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo