Alfa Romeo cresce del 35% ad agosto 2017 in Italia

Alfa Romeo continua a crescere in Italia anche ad agosto 2017, grazie alla berlina Giulia e al Suv Stelvio le immatricolazioni aumentano del 35%

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo continua a crescere nel numero delle immatricolazioni in Italia. Anche ad agosto 2017 la casa automobilistica del Biscione ottiene un incremento del 35,6 per cento rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Sono state infatti 2.165 le unità vendute dal brand di Arese nel nostro paese nel mese che si è appena chiuso. Grazie a questo risultato la casa italiana, che fa parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles, conquista una quota di mercato del 2,6 per cento.

 

Alfa Romeo continua a crescere nel mercato italiano, immatricolazioni su anche ad agosto 2017

 

Con questo risultato Alfa Romeo cresce molto più del mercato nel suo insieme che fa segnare una crescita del 16 per cento. Se invece prendiamo in considerazione i primi 8 mesi dell’anno ci accorgiamo che la casa automobilistica del Biscione grazie a 30.789 unità cresce del 32 per cento rispetto ai primi 8 mesi del 2016. Anche in questo caso il brand milanese riesce a fare meglio del mercato che aumenta nello stesso periodo del 9 per cento. 

 

Ad agosto 2017 Stelvio vende in Italia più unità della berlina Giulia

 

Con 397 unità vendute, Alfa Romeo Stelvio supera per la prima volta nelle vendite la berlina Giulia che si ferma a 245 unità, un risultato inferiore a quello fatto segnare un anno fa quando la berlina di segmento D era arrivata a vendere 435 unità. Nei primi 8 mesi dell’anno Stelvio ha venduto 4.056 unità mentre Giulia 6.726 unità. Infine segnaliamo che anche la Giulietta si comporta bene nel mese di agosto appena chiuso. La berlina compatta in Italia ha immatricolato 978 unità con una crescita del 17 per cento rispetto allo scorso anno.

 

Leggi anche: Alfa Romeo raggiunge le 1.140 unità distribuite negli USA a agosto

 

Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo continua a crescere in Italia anche ad agosto 2017, grazie alla berlina Giulia e al Suv Stelvio le immatricolazioni aumentano del 35%

 

Leggi anche: Magneti Marelli potrebbe dire addio a Fiat Chrysler prima di Alfa Romeo e Maserati

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo