Alfa Romeo cresce del 31,9% per cento in Italia a maggio grazie a Giulia e Stelvio

In Italia la casa automobilistica del Biscione cresce del 31,9 per cento grazie adl Alfa Romeo Stelvio e Giulia leader nei rispettivi segmenti

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia e Stelvio fanno bene alla casa automobilistica del Biscione che cresce del 31,9 per cento in Italia a maggio 2017 trainata dalle due nuove automobili. Giulia e Stelvio infatti arrivano a maggio 2017 al vertice dei rispettivi segmenti nel nostro paese.

 

Si tratta ovviamente di un’ottima notizia che non rappresenta una novità, visto che ormai il successo di Alfa Romeo sul mercato italiano rappresenta una costante da diversi mesi a questa parte. Tra l’altro, il risultato è perfettamente in linea con quanto sta avvenendo anche in altri importanti mercati europei, dove le vetture del Biscione stanno incontrando il gradimento degli appassionati. 

Alfa Romeo cresce bene in Italia anche a maggio 2017 grazie a Giulia e Stelvio

 

Per la berlina di segmento D Alfa Giulia le immatricolazioni sono state a maggio 2017 oltre 1.300 e la quota di mercato raggiunta nel suo settore è stata pari al 17,6% per cento. Invece per il Suv Stelvio quasi mille vetture registrate in questo mese e una quota di mercato del 13,9 percento nel proprio segmento.

 

A maggio Fiat Chrysler Automobiles cresce del 6,8 per cento rispetto allo stesso mese dello scorso anno. II gruppo italo americano guidato dal numero uno Sergio Marchionne raggiunge una quota di mercato in Italia pari al 29,3 per cento.

 

E’ stata la stessa Fiat Chrysler Automobiles a segnalare che le sue immatricolazioni sono state quasi 59.900. Nei primi cinque mesi del 2017 le consegne per FCA sono state oltre 279 mila, in aumento del 9 per cento facendo riferimento allo stesso periodo del 2016. Ovviamente anche in questo caso FCA beneficia del grande successo ottenuto nel mese di maggio da Alfa Romeo. 

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia e Stelvio fanno volare il Biscione in Europa ad aprile 2017

 

Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio è leader nel suo settore in Italia contribuendo così a far crescere le immatricolazioni della casa automobilistica del Biscione

 

Leggi anche: Fiat Chrysler: le vendite in USA a maggio rallentano meno del previsto

 

Alfa Romeo Giulia e Stelvio continuano a crescere e le previsioni per i prossimi mesi sono ottime

 

Alfa Romeo Giulia e Stelvio dunque continuano a ottenere ottimi riscontri dal mercato italiano. Le previsioni degli esperti per i prossimi mesi sono a dir poco positive per la casa automobilistica del Biscione, che potrebbe crescere ancora in Italia grazie ai nuovi modelli.

 

Oggi tra l’altro a galvanizzare l’ambiente è arrivata anche la conferma che nel 2018 un nuovo Suv andrà ad arricchire la gamma del brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles. Questo verrà prodotto nello stabilimento Fiat Chrysler di Mirafiori accanto a Maserati Levante. Molto probabilmente si tratterà di un Suv di segmento E con 7 posti.

 

Il Biscione dunque sembra cavalcare bene la ripresa del mercato auto che anche nel mese di maggio cresce dell’8,2 per cento, facendo dimenticare il calo avvenuto ad aprile a causa dei numerosi ponti festivi.

 

Leggi anche: Jeep, Alfa Romeo, Fiat e Abarth: ecco le novità che vedremo al Salone auto di Torino

 

Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia è protagonista nel segmento D del mercato tra le vetture premium

 

Leggi anche: Abarth è il primo brand di Fiat Chrysler a lanciare in Uk importante novità

 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo