Alfa Romeo conquista il Giappone, nel 2019 crescono le immatricolazioni

La casa automobilistica del Biscione ha visto crescere le sue vendite del 12 per cento in Giappone nei primi 4 mesi del 2019

di , pubblicato il
Alfa Romeo

Nonostante il 2019 in gran parte del mondo non sia un buon anno dal punto di vista delle vendite per Alfa Romeo, le cose vanno all’opposto in Giappone. Nel paese asiatico infatti il 2019 della casa automobilistica del Biscione è iniziato nel migliore dei modi. Basti considerare che in un mercato da sempre assai ostico per le case automobilistiche straniere, lo storico marchio milanese si sta comportando egregiamente. Infatti tra gennaio e aprile, il Biscione ha venduto 845 unità in Giappone facendo così registrare una crescita del 12 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

La casa automobilistica del Biscione ha visto crescere le sue vendite del 12 per cento in Giappone nei primi 4 mesi del 2019

Già lo scorso anno Alfa Romeo aveva dimostrato un ottimo stato di salute in Giappone. Infatti il 2018 si era concluso con 2.606 unità immatricolate con una crescita del 28 per cento rispetto all’anno precedente. Questo è il segnale che le nuove auto del Biscione sono state particolarmente apprezzate nel paese del Sol Levante. Qui infatti la casa milanese che fa parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles è presente nel mercato con la sua gamma al completo. Ovviamente si tratta ancora di numeri piccoli ma la strada sembra quella giusta per il Biscione in estremo oriente.

Leggi anche: Alfa Romeo: ecco come sono andate le vendite in Europa ad aprile 2019

Alfa Romeo: La casa automobilistica del Biscione ha visto crescere le sue vendite del 12 per cento in Giappone nei primi 4 mesi del 2019

Leggi anche: Le vendite di Alfa Romeo sono in calo in tutta Europa: -40,7% nel primo trimestre 2019

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.