Alfa Romeo Castello: sarà lui il nuovo Suv a 7 posti del Biscione?

Alfa Romeo castello è il nome ipotizzato dalla stampa estera per il futuro Suv a 7 posti del Biscione che vedremo nel 2018

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Castello

Alfa Romeo Castello, secondo indiscrezioni provenienti dalla stampa estera, potrebbe essere il nome del prossimo veicolo che andrà ad arricchire la casa automobilistica del Biscione. Il nome ovviamente non è ancora stato confermato ufficialmente, ma le fonti da cui trapela sono abbastanza affidabili e dunque ci sono concrete possibilità che sia davvero questo il suo nome. Questo nome dovrebbe riguardare il Suv a 7 posti la cui produzione dovrebbe avere inizio nel corso del 2018 nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Mirafiori. 

 

Alfa Romeo Castello nuovo Suv di classe E del Biscione?

 

Il celebre sito Motor1 ipotizza anche che Kamal o Camal potrebbe invece essere il nome del Suv compatto che sarà realizzato molto probabilmente sempre nel 2018 nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Cassino. Sembra dunque sempre più probabile che i prossimi veicoli del Biscione ad arrivare sul mercato siano proprio i due suv che andranno ad aggiungersi ad Alfa Romeo Stelvio.  Alfa Romeo Castello rappresenta una vera e propria novità nel panorama delle indiscrezioni trapelate sul futuro veicolo del brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles. 

 

E’ la prima volta in assoluto infatti che si ipotizza un simile nome per il futuro Suv di Classe E che, come rivelato da Reid Bigland, avrà 7 posti. Fino ad ora l’unico nome che era stato azzardato dai soliti bene informati per questo veicolo era stato Alfa Romeo Brennero. Questo nome infatti era apparso ad alcuni verosimile per una sorta di continuità con il nome di Alfa Romeo Stelvio. 

 

Leggi anche: Alfa Romeo cresce del 31,9% per cento in Italia a maggio grazie a Giulia e Stelvio

 

Alfa Romeo Castello

Alfa Romeo Castello: un rendering del futuro veicolo apparso sul web nei giorni scorsi

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia e Stelvio: in Spagna il Biscione vuole crescere di almeno il 30%

 

Il futuro E-Suv del Biscione che forse si chiamerà Alfa Romeo Castello verrà prodotto assieme a Maserati Levante su una versione allungata della piattaforma modulare Giorgio. I suoi motori dovrebbero rappresentare versioni ancora più potenti dei propulsori visti di recente in Alfa Romeo Giulia e Stelvio. 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler