Alfa Romeo Cassino: ancora stop alla produzione

Fiat Chrysler Cassino: ancora stop nello stabilimento in cui vengono prodotte Alfa Romeo Giulia e Stelvio

di , pubblicato il
Alfa Romeo Stelvio Cassino

Lo stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Cassino dove vengono prodotte le auto di Alfa Romeo, fermerà la produzione ancora nel mese di marzo che sta per cominciare. Lo stop è dovuto al calo della domanda per i veicoli della casa automobilistica del Biscione in questi ultimi mesi. Si tratta dell’ennesimo stop allo stabilimento ciociaro che già ha fermato la produzione nei mese di novembre, dicembre, gennaio e febbraio. Al momento sappiamo che questo fermo produttivo riguarda la berlina di segmento D Giulia e il Suv Stelvio. Non dovrebbe invece essere coinvolta la Giulietta.

Fiat Chrysler Cassino: ancora stop nello stabilimento in cui vengono prodotte Alfa Romeo Giulia e Stelvio

La cosa che ha fatto arrabbiare i sindacati questa volta è che lo stop alla produzione di Alfa Romeo Giulia e Stelvio non avviene mediante il ricorso alla cassa integrazione come avvenuto nei precedenti casi. La dirigenza dello stabilimenti infatti ha optato per un “par” collettivo (permesso annuo retribuito).  I sindacati hanno ricordato a Fiat Chrysler che non è possibile utilizzare i permessi dei lavoratori per far fronte alla crisi. Le giornate di stop che riguarderanno lo stabilimento FCA di Cassino avverranno nelle giornate del 5, del 27 e del 28 marzo.

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: il suv è il modello più venduto dal marchio milanese in Europa nel 2018

Alfa Romeo Cassino

Fiat Chrysler Cassino: ancora stop nello stabilimento in cui vengono prodotte Alfa Romeo Giulia e Stelvio

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia e Stelvio perdono terreno in USA rispetto alle rivali di Audi, Bmw e Mercedes

 

Argomenti: