Alfa Romeo C-Suv: ecco tutto quello che sappiamo

Alfa Romeo C-Suv: potrebbe essere il terzo modello del Biscione ad arrivar sul mercato già il prossimo anno secondo indiscrezioni

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo crossover

Alfa Romeo C-Suv potrebbe essere il terzo modello del Biscione a sbarcare sul mercato. Secondo voci insistenti la sua presentazione potrebbe avvenire tra la fine del 2017 e l’inizio del prossimo anno. Il Los Angeles Auto Show di novembre o il Salone dell’auto di Detroit di Gennaio le due date più probabili per il debutto. Questo modello dovrebbe avere la priorità rispetto ad altri perchè più facilmente ‘vendibile’ sui mercati più importanti. Questo dovrebbe consentire alla casa automobilistica del Biscione di raggiungere più facilmente l’obiettivo delle 400 mila immatricolazioni annue entro il 2020. 

 

Alfa Romeo C-Suv: le ultime indiscrezioni

 

E’ stato lo stesso numero di Alfa Romeo, Reid Bigland, ha lasciar intendere che le cose alla fine andranno così. Sebbene non sia ancora ufficiale che il nuovo Alfa Romeo C-Suv sarà il prossimo modello ad arrivare, le possibilità sono molto elevate. E’ facile ipotizzare che prossimamente arriverà l’annuncio. Per quanto riguarda il luogo di produzione si pensa a Cassino. Da ambienti sindacali nelle scorse settimane era trapelata la notizia che nel 2018 sarebbe partita la produzione di un nuovo veicolo nel famoso stabilimento ciociaro di Fiat Chrysler Automobiles. 

 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: ufficiali i prezzi negli USA, si parte da 41.995 dollari

 

Alfa Romeo C-Suv

Alfa Romeo C-Suv: ecco tutto quello che sappiamo sul nuovo veicolo del Biscione

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulietta Veloce, nuova campagna pubblicitaria, ecco il video

 

Alfa Romeo C-Suv dovrebbe nascere da una versione accorciata della piattaforma modulare Giorgio, la stessa impiegata per Alfa Romeo Giulia e Stelvio. Il veicolo in questione avrebbe buone potenzialità commerciali anche in paesi importanti come Cina e Stati Uniti, dove i Suv sono in crescita. Si vocifera anche che la sua produzione in un secondo momento possa essere spostata a Pomigliano. Questo avverrebbe nel momento in cui la nuova Fiat Panda verrà prodotta in Polonia, così come indicato da Sergio Marchionne di recente. Ricordiamo infine che sempre nel 2018 potrebbe essere presentato un altro Suv, questa volta prodotto in Piemonte a Grugliasco o Mirafiori. Questo dovrebbe essere parente stretto di Maserati Levante.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler