Alfa Romeo B-Suv: arrivano le prime conferme sulla futura entry level

Roberta Zerbi ha ammesso che una nuova entry level è in cantiere per la casa automobilistica del Biscione

di , pubblicato il
Roberta Zerbi ha ammesso che una nuova entry level è in cantiere per la casa automobilistica del Biscione

Nel corso di una lunga intervista rilasciata ad Autocar nelle scorse ore, Roberta Zerbi, responsabile dell’area EMEA per la casa automobilistica del Biscione, ha ammesso che la sua azienda sta studiando la possibilità di introdurre sul mercato nei prossimi anni una nuova entry level. Si tratterebbe di un modello a 5 porte che sostituirebbe Alfa Romeo MiTo uscita di produzione nello scorso mese di luglio. Questo modello molto probabilmente sarà un Alfa Romeo B-Suv. Anche questo veicolo che dovrebbe avere una lunghezza di circa 4 metri molto probabilmente prenderà il nome di un Passo di montagna come Stelvio e Tonale. 

Roberta Zerbi ha ammesso che una nuova entry level è in cantiere per la casa automobilistica del Biscione

Roberta Zerbi ha pure confermato che Alfa Romeo sta valutando anche di arricchire la sua gamma di auto anche con qualcosa al di sopra di Stelvio. Si tratta di un probabile riferimento ad un futuro E-Suv che dunque non dovrebbe essere cancellato come annunciato da alcune indiscrezioni apparse nei giorni scorsi ma semplicemente posticipato. Insomma a quanto pare Alfa Romeo ha deciso di puntare forte sui suv per rilanciare le sue immatricolazioni con l’obiettivo prima o poi di raggiungere il mezzo milione di consegne all’anno.

Leggi anche: Alfa Romeo Tonale: oggi alle 11 è fissato il debutto della concept car

Alfa Romeo C-Suv

Alfa Romeo B-Suv: Roberta Zerbi ha ammesso che una nuova entry level è in cantiere per la casa automobilistica del Biscione

Leggi anche: Alfa Romeo: nei prossimi giorni dovrebbero arrivare i primi teaser di un nuovo modello

Argomenti: