Alfa Romeo: +55,4% in Francia ad aprile 2017, Jeep -9,7%

Anche ad aprile 2017, le consegne di auto in Francia premiano Alfa Romeo che cresce del 55,4 per cento grazie a Giulia e Stelvio

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo

Alfa Romeo anche ad aprile 2017 sembra crescere nelle immatricolazioni. I primi dati ufficiali per il brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles arrivano direttamente dalla Francia dove il marchio italiano anche per quanto riguarda Aprile 2017 fa segnare una crescita nel numero delle immatricolazioni. Esattamente le consegne  della casa automobilistica di Arese in terra transalpina sono state 662 con una crescita del 55,4 per cento rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Si tratta di un ottimo incremento, favorito dallo sbarco in Francia del primo Suv nella storia del Biscione: Alfa Romeo Stelvio. 

 

Alfa Romeo cresce bene in Francia ad aprile 2017

 

L’arrivo di questo veicolo unito al buon successo commerciale che in Francia sta ottenendo la berlina di segmento D Alfa Romeo Giulia sembrano far crescere bene le quotazioni del Biscione in un paese considerato come fondamentale almeno per quanto concerne il vecchio continente, per la crescita della casa automobilistica milanese. L’azienda infatti entro il 2020, secondo previsioni di Sergio Marchionne e soci dovrebbe arrivare a 400 mila immatricolazioni annue. 

 

Sempre a proposito della Francia, se guardiamo ai primi 4 mesi del 2017 i risultati per Alfa Romeo sono sempre molto positivi. Basti pensare che il Biscione cresce globalmente rispetto allo stesso periodo dello scorso anno in misura pari a +22,3 per cento grazie a 2.625 vetture consegnate in totale.

 

Leggi anche: Fiat Chrysler cresce in Francia ad aprile 2017

 

Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia è una delle principali protagoniste della crescita del Biscione sul mercato auto francese

 

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat, Maserati e Jeep: le notizie più importanti dell’ultima settimana di Aprile

 

Per quanto riguarda invece i risultati degli altri brand di Fiat Chrysler Automobiles in Francia segnaliamo il calo di Jeep che perde ad aprile 2017 il 9,7 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Se si guarda ai primi 4 mesi dell’anno le perdite di Jeep sono in totale dell’11 per cento. Fiat invece cresce del 3,9 per cento ad aprile e del 13 nel primo quadrimestre.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler