Alfa Romeo 4C: il restyling potrebbe debuttare a Parigi 2018

Alfa Romeo 4C: il 2018 potrebbe essere un anno importante per l'auto più sportiva del Biscione che potrebbe subire il restyling di metà carriera.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo 4C

Al Salone dell’auto di Parigi 2018 potrebbe essere mostrato per la prima volta il restyling di Alfa Romeo 4C. Questo modello infatti ben presto sarà sottoposto al consueto aggiornamento di metà carriera. Questa potrebbe essere la grande novità per quanto riguarda la gamma della casa automobilistica del Biscione per il 2018. Il restyling servirebbe a rendere la vettura più sportiva dell’attuale gamma di Alfa Romeo ancora più competitiva con la nuova Alpine A110, che attualmente rappresenta la principale concorrente sul mercato della 4C. Sebbene la presentazione di questo veicolo potrebbe avvenire come detto nel mese di settembre del 2018 al Salone di Parigi, il suo debutto commerciale in ogni caso non inizierà prima del 2019.

Alfa Romeo 4C: il 2018 potrebbe essere un anno importante per l’auto più sportiva del Biscione che potrebbe subire il restyling di metà carriera

L’indiscrezione sul restyling di alfa Romeo 4C sarebbe stata diffusa dal famoso magazine automobilistico inglese “Autocar“, che avrebbe interpellato in merito Roberto Fedeli che attualmente, nella casa automobilistica milanese che fa parte di Fiat Chrysler Automobiles, occupa la posizione di Chief Technical Officer. Il dirigente del Biscione ha pure fatto presente ad Autocar che quasi certamente la futura Alfa Romeo 4 C sarà portata sul mercato solo in versione con cambio automatico. Fedeli ha pure detto che questa auto con il ritorno di Alfa Romeo in Formula 1, assumerà un ruolo sempre più importante nella gamma dello storico marchio italiano nei prossimi anni.

Il restyling garantirà il proseguimento della produzione a Modena, i prezzi saranno leggermente alzati

I maggiori cambiamenti che riguarderanno il restyling di Alfa Romeo 4C si concentreranno su un nuovo assetto, con modifiche a sospensioni e sterzo. Il tutto verrà fatto con lo scopo di migliorare il piacere di guida della vettura più sportiva di Alfa Romeo. Inoltre, sempre secondo indiscrezioni non si esclude la possibilità che con il restyling di metà carriera la gamma dei motori si possa arricchire con un nuovo propulsore, di cui però al momento si sa praticamente nulla. L’auto dovrebbe consentire allo stabilimento Maserati di Modena di continuare la produzione anche quando le altre due auto li prodotte cesseranno di esistere a giugno 2018.

Infine a proposito di Alfa Romeo 4C segnaliamo che, sempre secondo indiscrezioni, i prezzi del veicolo del Biscione potrebbero salire leggermente rispetto al modello attuale. La versione coupè potrebbe partire da circa 65 mila euro mentre la roadster da 75 mila euro. Maggiori informazioni su questo restyling potrebbero trapelare nel corso dei prossimi mesi, così come confermano i soliti bene informati. Vi aggiorneremo non appena trapeleranno nuove indiscrezioni o informazioni ufficiali su questo veicolo che presto arricchirà la gamma di Alfa Romeo. 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: il Suv del Biscione sfida Volvo XC60 e Honda Odyssey per il premio Utility of the Year 2018

 

Alfa Romeo 4C

Alfa Romeo 4C: il 2018 potrebbe essere un anno importante per l’auto più sportiva del Biscione che potrebbe subire il restyling di metà carriera

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: Top Gear fa un confronto tra la berlina di segmento D del brand milanese, Opel Insignia Grand Sport e Volkswagen Arteon

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo