Mostra Rivoluzione Galileo a Padova: date, orari e prezzi biglietti

La mostra “Rivoluzione Galileo” a Padova, una rassegna dedicata al genio che ha ridisegnato l’Universo.

di Chiara Lanari, pubblicato il
La mostra “Rivoluzione Galileo” a Padova, una rassegna dedicata al genio che ha ridisegnato l’Universo.

Una rassegna unica mai vista prima. A Padova debutterà la mostra Rivoluzione Galileo. Una mostra intorno al genio che ha ridisegnato l’Universo, in programma a Palazzo del Monte di Pietà, un percorso in grado di raccontare la figura complessa e rivoluzionaria di Galileo attraverso l’arte occidentale. La rassegna è a cura di Giovanni Federico Villa, promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, in collaborazione con l’Università degli Studi di Padova.

Una mostra rivoluzionaria

La mostra Galileo e le arti inizierà il prossimo 18 novembre e si potrà visitare fino al 18 marzo 2018. Si tratta di un’esposizione che attraverso delle opere d’arte è in grado di raccontare la storia di Galileo, la sua figura e quello che ha rappresentato per l’umanità. In quest’ottica arte e scienza si intrecciano per narrare il percorso di un uomo che era anche umanista, musicista, fisico, astronomo, filosofo, medico e matematico. Non a caso, l’esposizione risalta le molteplici sfaccettature di Galileo, il letterato esaltato da Foscolo e Leopardi, Pirandello e Ungaretti, il virtuoso musicista o Galileo artista, tracciato da Erwin Panofsky tanto per citarne alcuni.

In mostra troviamo strumenti astronomici, manoscritti, opere d’arte, acquarelli, alcuni dei quali creati proprio da Galileo, e tante altre opere da Durer e Leonardo Da Vinci a Brueghel, Govaerts, Elsheimer, fino a giungere all’ampia sezione di arte contemporanea che da Previati e Balla arriva fino ad Anish Kapoor. Sette secoli che raccontano Galileo Galilei tra arte, scienza e tecnologia.

Orari e prezzi

La mostra Galileo a Padova rimarrà aperta dal 18 novembre al 18 marzo, sette giorni su sette, quindi non è previsto nessun giorno di chiusura. Dal lunedì al venerdì la si potrà visitare dalle 9.00 alle 19.00, il sabato e festivi dalle 9.00 alle 20.00. I biglietti hanno un prezzo di 12 euro intero, 10 euro ridotto per gruppi, over 65, ragazzi tra 6 e 18 anni, studenti universitari, insegnanti con documento, categorie convenzionate. L’ingresso è gratuito per bambini fino a 5 anni portatori di handicap e 1 accompagnatore, giornalisti con tesserino e militari. Maggiori informazioni sul sito ufficiale della mostra.

Nella vicina Verona invece da non perdere la mostra di Botero mentre a Vicenza è di scena Van Gogh

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Eventi, Mostre e musei

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.