Biancaneve compie 80 anni e si prepara al nuovo live action

Sono passati 80 anni dalla prima proiezione di Biancaneve e i sette nani, la magia del classico Disney è rimasta intatta e ora si prepara un nuovo film in live action.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Sono passati 80 anni dalla prima proiezione di Biancaneve e i sette nani, la magia del classico Disney è rimasta intatta e ora si prepara un nuovo film in live action.

La favola dei fratelli Grimm continua a far sognare grandi e piccini attraversando il tempo e rimanendo bella e ricca di magia come quando fu scritta. Biancaneve e i sette nani, un racconto immortale che è diventato leggendario anche grazie al classico Disney ed è proprio della versione cinematografica che in questi si festeggiano gli 80 anni di anniversario.

Biancaneve e i sette nani, il cartone compie 80 anni

Biancaneve e i sette nani, il cui titolo originale è Snow White ad the Seven Dwarfs, venne proiettato in anteprima al Carthay Circle Theatre di Los Angeles il 21 dicembre 1937, poi distribuito negli Usa il 4 febbraio 1938. In Italia esordì l’8 dicembre dello stesso anno. Un successo immediato con 8 milioni di dollari al box office in tutto il mondo, arrivando poi nel tempo a raggiungere 935 milioni di dollari totali, e diventando quindi uno dei cartoni Disney più fortunati di sempre.

La storia di Biancaneve la conoscono tutti, puntualmente mamme e papà fanno vedere ai propri figli il film a cartoni animati come una antica tradizione da tramandare alle nuove generazioni. Nonostante la veneranda età, il personaggio di Biancaneve è rimasto inalterato e regge ancora alla grande il confronto con le eroine dei cartoni moderni come Anna di Frozen e Oceania dell’omonimo cartone. Dopo il successo un po’ tiepido della versione cinematografica del 2012 con Lily Collins e Julia Roberts (ma non è l’unica riproposizione dell’immortale classico dei fratelli Grimm), ora la Disney è al lavoro per un live action. A scrivere il film Erin Cressida Wilson. Promette bene.

Leggi anche: Muore Nube Viajera, il cane depresso che cercava il suo cattivo padrone

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Cinema, Cronaca e Curiosità

I commenti sono chiusi.