Very Important Person (VIP)

Discussione in 'L'Isola dei Forumers' iniziata da Claire, 28 Settembre 2019.

    28 Settembre 2019
  1. Claire

    Claire Zingaraccia sbruffoncella

    Registrato:
    8 Novembre 2010
    Messaggi:
    34.729
    Località:
    Il mondo dei sogni
    Oggi pomeriggio, me ne stavo seduta pacifica e un po' in disparte col mio Bestio, in Piazza, in occasione di Librixia e del presidio organizzato per la giornata di azione internazionale per l'aborto libero e sicuro, quando, improvvisamente, una fanciulla mi si è avvicinata: "scusa, ma tu sei Claire?" :-o
    Io :eek: "Sì..."
    Lei: "ti ho riconosciuta! Sono venuta sperando ci fossi anche tu, anche se il tuo nome non è scritto in nessun programma per oggi. Farai un discorso? Leggerai un comunicato?"
    Io: "dopo, forse"
    :oops:

    Mamma mia, sì è fermata fino a quando ho fatto un breve discorsetto.

    Sono diventata una mezza VIP. :-o
    :D :eeh: :eeh:
    Chissà chi era quella ragazza :-?
    E come caspita faceva a conoscermi?
     
    A MissT piace questo elemento.
  2. 28 Settembre 2019
  3. Claire

    Claire Zingaraccia sbruffoncella

    Registrato:
    8 Novembre 2010
    Messaggi:
    34.729
    Località:
    Il mondo dei sogni
    La vera superstar acchiappa coccole è stato Billy :lovin:
    Secondo me, la fanciulla ha riconosciuto il cane :-o

    20190928_153904.jpg
    Dimensioni reali 3456 x 4608 - Clicca sull'immagine per ingrandire


    20190928_152401.jpg
    Dimensioni reali 3456 x 4608 - Clicca sull'immagine per ingrandire
     
  4. 28 Settembre 2019
  5. popov

    popov Coito, ergo cum.

    Registrato:
    22 Novembre 2006
    Messaggi:
    21.340
    Località:
    Ad Sextum Lapidem
    e a te ovviamente non è passato neanche per l'anticamera del cervello di chiederle entrambe le cose...
     
  6. 28 Settembre 2019
  7. Claire

    Claire Zingaraccia sbruffoncella

    Registrato:
    8 Novembre 2010
    Messaggi:
    34.729
    Località:
    Il mondo dei sogni
    Infatti :-o
    Ero tutta presa dal mio stupore :-o
     
  8. 29 Settembre 2019
  9. NoToc

    NoToc ex Cosmic

    Registrato:
    16 Dicembre 2017
    Messaggi:
    1.304

    Il Papa: "L'aborto? Non è mai lecito affittare un sicario per risolvere un problema"
     
  10. 29 Settembre 2019
  11. Claire

    Claire Zingaraccia sbruffoncella

    Registrato:
    8 Novembre 2010
    Messaggi:
    34.729
    Località:
    Il mondo dei sogni
  12. 29 Settembre 2019
  13. NoToc

    NoToc ex Cosmic

    Registrato:
    16 Dicembre 2017
    Messaggi:
    1.304
    «Benvenuti eroi della famiglia», recita la scritta all’ingresso. Ma di famiglie “tradizionali”, nella prima giornata del Congresso, se ne vedono ben poche. Bambini quasi nessuno. Al palazzo della Gran Guardia, quello che si affaccia su piazza Bra e l’Arena, c’è un via vai infinito di relatori dell’Est Europa, preti ucraini ortodossi, dichiarazioni, ospiti a sorpresa. Più che la festa delle famiglie sembra una fiera, patinata. Sorrisi, strette di mano, abbracci.

    È un popolo che si ritrova. E vuole far sentire la sua voce. «Sì, l’aborto è un delitto», dice Elena Pisani, 36 anni e madre di due bimbi. È arrivata con il marito da Brescia e vuole denunciare «il vento abortista» che si respira nella sua città. «Viene inculcato alle ragazzine fin da piccole: non si insegna più l’amore, ma quale pillola prendere per evitare la gravidanza». Giovanna, 48 anni, imprenditrice e madre di tre ragazzi, rilancia: «II problema della 194 è che viene applicata solo in una parte, quella legata all’aborto. E non si tutela invece la vita del concepito». Un’altra Giovanna se ne va mano per mano con Daniele: sposati da 43 anni, hanno sei figli e professano la contraccezione naturale: «L’aborto resta una scelta, ma è da evitare. Non può essere l’unica».

    La sfida alla legge 194, che 41 anni fa ha depenalizzato l’interruzione di gravidanza, parte da qui. Da Verona, la città che lo scorso ottobre si è dichiarata con una mozione comunale «a favore della vita». E a chiarirlo, a margine dei saluti inaugurali, è lo stesso vescovo Giuseppe Zenti che parla di «aborto come delitto».

    A ribadirlo ci sono i “gadget” esposti dalle varie associazioni pro-life. «L’aborto ferma un cuore che batte», si legge all’esterno di un sacchetto di plastica. Dentro c’è un feto di gomma ribattezzato “Michele” (sic). «Un’operazione mostruosa», accusa Laura Boldrini. «Un residuo di una vecchia campagna di marketing», si difendono gli organizzatori.

    lastampa.it 30/3/2019

    **************************************************************

    come vedi , a qualcuno frega .....o_O :-o
     
  14. 29 Settembre 2019
  15. Claire

    Claire Zingaraccia sbruffoncella

    Registrato:
    8 Novembre 2010
    Messaggi:
    34.729
    Località:
    Il mondo dei sogni
    Dei pazzi fanatici.
    Io a Verona c'ero :D
    Senza embrioni di gomma, rosari o croci.
     
  16. 29 Settembre 2019
  17. Gianpiero Asara Cottu

    Gianpiero Asara Cottu Er New Member

    Registrato:
    21 Maggio 2014
    Messaggi:
    491
    Occupazione:
    wwwvid
    Località:
    Italia
    forse era la bambina della pubblicità Rovazzi

    :d:
     
  18. 29 Settembre 2019
  19. Claire

    Claire Zingaraccia sbruffoncella

    Registrato:
    8 Novembre 2010
    Messaggi:
    34.729
    Località:
    Il mondo dei sogni
    :rotfl:
     

Utenti che hanno già letto questo Thread (Totale: 0)

Condividi questa Pagina