vecchia obbligazione e nuova tassazione 20%

Discussione in 'Obbligazioni, Bond e Titoli di Stato' iniziata da pzero, 6 Maggio 2013.

    6 Maggio 2013
  1. pzero

    pzero New Member

    Registrato:
    14 Dicembre 2011
    Messaggi:
    120
    Salve a tutti,

    Ho in portafoglio da diversi anni questa obbligazione zero coupon:

    Centrob-98/18 Zc
    ISIN IT0001197083
    Centrob-98/18 Zc - Borsa Italiana

    Ora sto considerando di venderla per comprare qualcosa che rende di piu'.

    Dal 1 gennaio 2012 la tassazione sul capital gain per questo titolo e' passata dal 12,5% al 20%.

    C'e' qualche modo di pagare la tassazione al 12,5% per la parte di gain realizzata fino al 31 dicembre 2011 e al 20% per la rimanente parte realizzata dal 1 gennaio 2012 fino al momento della vendita?

    Grazie.
     
  2. 6 Maggio 2013
  3. angy2008

    angy2008 New Member

    Registrato:
    11 Settembre 2009
    Messaggi:
    5.363
    ormai è passato troppo tempo non puoi più fare nulla, l'ultima possibilità era l'affrancamento da farsi a inizio 2012
     
  4. 6 Maggio 2013
  5. pzero

    pzero New Member

    Registrato:
    14 Dicembre 2011
    Messaggi:
    120
    Ormai non posso fare piu' nulla nemmeno con la dichiarazione dei redditi (modello Unico)?

    Grazie.
     
  6. 6 Maggio 2013
  7. angy2008

    angy2008 New Member

    Registrato:
    11 Settembre 2009
    Messaggi:
    5.363
    non puoi fare nulla.
    Riguardo all'Unico hai forse il regime dichiarativo? se sì non saprei se hai ancora delle possibilità ma non credo proprio.
    Ma penso tu abbia il regime del risparmio amministrato come quasi tutti a parte quelli che hanno il gestito che avranno certamente già affrancato.
     
  8. 6 Maggio 2013
  9. pzero

    pzero New Member

    Registrato:
    14 Dicembre 2011
    Messaggi:
    120
    Ho il normale regime amministrato, fa tutto la banca per me.
    La banca avrebbe anche potuto chiamarmi a suo tempo per propormi l'affrancamento, ma niente.
    Peccato, mi metto l'anima in pace e pago il 20% su tutto il gain.

    Grazie.
     
  10. 6 Maggio 2013
  11. gionmorg

    gionmorg low cost high value Membro dello Staff

    Registrato:
    11 Febbraio 2010
    Messaggi:
    11.469
    Località:
    Bora Bora
    Da quello che so, molte banche, se non erro iw e mps tra quelle che uso, fecero una comunicazione al riguardo:

    Gentile xxx,

    Le comunichiamo che in data 01/02/2012 con valuta 02/01/2012 IWBank provvederà a contabilizzare - per ciascuna obbligazione posseduta sul dossier titoli al 31/12/2011 - le seguenti operazioni sul suo conto corrente:

    addebito del 12,50% e contestuale accredito del 20,00% sul maturato al 31/12/2011
    Come comunicato via e-mail in data 16/01/2012, a partire dal 01/01/2012 è entrata in vigore la Legge n.148 del 14/09/2011 che prevede alcune importanti novità in merito alla tassazione delle attività finanziarie.

    In particolare, è stata unificata al 20% l’aliquota delle ritenute/imposte sostitutive applicabili ai redditi di capitale e ai redditi diversi di natura finanziaria. Per chi possiede obbligazioni il passaggio all’aliquota del 20% avviene tramite un regime particolare (cosidetto normalizzazione) che prevede che i redditi di capitale (cedole, “scarti d’emissione”) in corso di maturazione alla data del 31/12/2011 vengano assoggettati, alla data della corresponsione, alla nuova aliquota del 20% per la sola parte maturanda dal 01/01/2012, mantenendo ferma l’aliquota previgente (12.5%) per la quota già maturata.

    Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina dedicata alla tassazione delle rendite finanziarie.


    Cordiali saluti,
    il Customer Care
    IW BANK S.p.A.

    Io il 7.5 % in più lo farei pagare alla tua banca!
     
  12. 6 Maggio 2013
  13. pzero

    pzero New Member

    Registrato:
    14 Dicembre 2011
    Messaggi:
    120
    Mi sembra di capire che IW BANK abbia limitato l'adeguamento fiscale automatico ai soli "redditi di capitale", ossia cedole e scarti di emissione, anche WeBank e Intesa Sanpaolo hanno fatto la stessa cosa a gennaio 2012.

    Per i "redditi diversi", ossia le plusvalenze (capital gain), temo che con tutte le banche fosse necessario richiedere esplicitamente l'affrancamento.

    Certo che le banche potevano anche comunicare in modo piu' chiaro questa occasione di risparmio fiscale, ormai persa per molti clienti, come me!

    Saluti.
     
  14. 6 Maggio 2013
  15. drbs315

    drbs315 New Member

    Registrato:
    5 Dicembre 2010
    Messaggi:
    4.227
    Sì, è così, anche se bisogna poi risalire alle quotazioni dell'epoca per valutare la convenienza dell'operazione.
    Io fui tra quelli, ad esempio, a non chiederlo perchè all'epoca il ptf complessivo era in rosso...
     
  16. 6 Maggio 2013
  17. Ilmigliore

    Ilmigliore Osserva e agisci

    Registrato:
    25 Gennaio 2009
    Messaggi:
    2.866
    a me pare che l'abbiamo comunicato chiaramente

    -----------------------------------

    To: ilmigliore
    From: [email protected]
    Subject: Imposta di bollo dossier titoli 2011 e novità tassazione rendite finanziarie per il 2012


    16 gennaio 2012


    Gentile ilmigliore,

    informiamo che IWBank nel corso del mese di gennaio 2012 procederà all'addebito dei bolli sul dossier titoli di competenza del periodo luglio-dicembre 2011, in conformità al "Decreto Legge 98/2011 - comunicazioni relative ai depositi titoli inviati dagli intermediari finanziari ai sensi dell'art. 119 del D.Lgs 385/93".

    Per fornire i necessari chiarimenti sul contesto normativo e sul metodo di calcolo applicato è stata preparata una pagina dedicata all'Imposta di bollo deposito titoli che invitiamo a leggere con attenzione.

    Ricordiamo, inoltre, che a partire dal 1 gennaio 2012 sono previste novità normative in ambito tassazione rendite finanziarie (interessi, cedole, plusvalenze da trading...) a seguito dell'introduzione del "Decreto Legge n. 138 del 13 agosto 2011, convertito con modifiche nella Legge n. 148 del 14 settembre 2011" che invitiamo ad approfondire nella pagina dedicata alla tassazione delle rendite finanziarie.

    Per ulteriori informazioni o chiarimenti può contattarci in chat o via email.

    Cordiali saluti,
    il Customer Care
    IW BANK S.p.A.
     

Utenti che hanno già letto questo Thread (Totale: 0)

Condividi questa Pagina