Banche tradizionali vaglia postale smarrito (1 Viewer)

sabi

Nuovo forumer
Registrato
22 Gennaio 2009
Messaggi
43
Ciao a tutti,
vorrei il vostro parere in merito ad una vicenda che mi è appena capitata.
Ho versato 10.000 mila euro tramite vaglia postale a me intestato (somma che stava su un libretto postale a me intestato) su un mio conto corrente bancario.
Dopo circa dieci giorni dall'operazione la banca mi comunica tramite a/r di aver perduto il mio vaglia e mi chiede di autorizzarli affinchè loro scrivano alle poste una lettera di manleva per ottenere il pagamento del vaglia senza la sua materiale esistenza.
Io ho RIFIUTATO di sottoscrivere tale autorizzazione perchè la stessa conteneva la dicitura con la quale io sollevavo la Banca dall'eventualità futura che qualcun'altro potesse portare all'incasso nuovamente quel vaglia.
Il Direttore avrebbe voluto che invece io firmassi.
Ora ritengo che al contrario la Banca debba semplicemente procedere con l'ammortamento ma mi domando e vi chiedo che tipo di PRECAUZIONI è opportuno che io prenda?????
Qualcuno ha avuto lo stesso problema???
grazie a chi vorrà rispondermi
 

angy2008

Forumer storico
Registrato
11 Settembre 2009
Messaggi
7.860
Non vedo problemi a firmare la manleva, piuttosto vedi di farti risarcire i danni per non poter disporre della somma qualora te l'abbiano bloccata
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto