Vaccini obbligatori: cosa c’è da sapere | Pagina 2

Discussione in 'Macroeconomia - Politiche economiche' iniziata da tontolina, 18 Maggio 2018.

    24 Maggio 2018
  1. tontolina

    tontolina New Member

    Registrato:
    12 Marzo 2002
    Messaggi:
    35.164
    upload_2018-5-24_22-14-4.png
    Dimensioni reali 499 x 348 - Clicca sull'immagine per ingrandire
    .
    I termometri a mercurio sono spariti perchè pericolosissimi,
    idem per le lampade fluorescenti dove di vapori di mercurio ce n'è una quantità infinitesima...
    Mentre invece nelle otturazioni dentali il mercurio và benissimo, e anche nei vaccini che si iniettano ai neonati...
     
  2. 25 Maggio 2018
  3. alingtonsky

    alingtonsky New Member

    Registrato:
    11 Febbraio 2008
    Messaggi:
    1.309
    di Alberto Custodero
    14 luglio 2017
    ...
    L 'Istituto superiore di sanità (Iss) risponde con un fact checking e fa chiarezza su verità e falsi miti legati al tema delle vaccinazioni.

    I "FALSO" dell'ISS:

    I vaccini possono indebolire il sistema immunitario e portare alla comparsa di malattie autoimmuni? "Falso: la nostra capacità di rispondere agli antigeni si sviluppa prima ancora della nascita e il sistema immunitario di un neonato è perfettamente capace di rispondere ogni giorno a migliaia di antigeni, molti di più di quelli contenuti nei vaccini".

    I vaccini contengono sostanze tossiche e pericolose come mercurio, formaldeide, alluminio? "Falso: nessuno dei vaccini commercializzati in Europa contiene da diversi anni derivati del mercurio, di cui peraltro non è mai stata dimostrata la pericolosità nelle quantità e nelle forme contenute nei vaccini. Le quantità di formaldeide, alluminio e altre sostanze sono minime e tali da non causare alcun danno alla salute".

    I vaccini, in particolare quello contro morbillo, parotite e rosolia (Mpr) causano l'autismo? "Falso: dai numerosi studi effettuati non emerge alcuna correlazione tra il vaccino Mpr e l'autismo. Lo studio che riportava il legame è stato dimostrato fraudolento e l'autore è stato radiato dall'albo dei medici del Regno Unito".

    A causa del decreto sull'obbligo aumentano i vaccini somministrati ai bimbi nel primo anno di vita? "Falso: il decreto non modifica il calendario vaccinale, le immunizzazioni e la scansione temporale restano le stesse. I genitori che negli anni passati hanno fatto fare ai figli sia quelle obbligatorie che le raccomandate al momento del loro ingresso a scuola li avevano protetti dalle 10 malattie previste dalla legge in discussione, e in alcune Regioni anche da altre, ad esempio lo pneumococco".

    Esistono degli esami che possono predire eventuali effetti collaterali dei vaccini? "Falso: Non esiste nessun test in grado di predire gli effetti collaterali dei vaccini".

    I VERO dell'ISS:

    L'attuale riduzione delle coperture vaccinali ha provocato la ricomparsa di alcune malattie? "Vero: l'attuale riduzione delle coperture vaccinali ha provocato la recrudescenza di alcune malattie come il morbillo e potrebbe portare al ritorno di patologie ormai assenti dal nostro Paese, come la polio o la difterite, ma non ancora debellate dal resto del mondo".

    Il morbillo può causare gravi complicanze? "Vero: il morbillo può essere causa di gravi complicanze e danneggiare temporaneamente le difese immunitarie. Tutto ciò può essere prevenuto dal vaccino".

    La sicurezza dei vaccini è documentata? "Vero: la sicurezza dei vaccini è documentata da milioni di dosi somministrate, dalla costante attività di sorveglianza dei possibili eventi avversi e dagli studi di sicurezza che vengono effettuati sia prima dell'autorizzazione che dopo l'immissione in commercio di ogni vaccino. Gli effetti collaterali gravi da vaccino hanno una frequenza estremamente più bassa di quelli delle malattie da cui proteggono".

    In Italia il morbillo è ancora endemico? "Vero: l'Italia è uno dei 14 Paesi dove il morbillo è ancora endemico ed è nella top ten dei Paesi che hanno segnalato più casi a livello mondiale da novembre 2016 ad aprile 2017. Dall'inizio del 2017 sono stati notificati oltre 3.500 casi, molte complicanze gravi inclusi casi di polmonite, 2 casi di encefalite e 2 decessi. Il 40% circa dei casi è stato ricoverato in ospedale, a conferma della gravità della malattia. Il 35% circa dei casi ha riportato almeno una complicanza".

    La
    malattia impegna il sistema immunitario molto di più della corrispondente vaccinazione?
    "Vero: inoltre nella composizione dei vaccini attuali gli antigeni presenti sono molti meno rispetto a quelli che venivano somministrati 30 anni fa".

    Vaccini: "Contengono mercurio e fanno ammalare?". Le risposte dell'Iss ai dubbi dei free vax



    “Mondo vaccini”. La mostra dell’Iss per una corretta informazione sui pericoli delle malattie che questi farmaci sono in grado di prevenire


     
  4. 26 Maggio 2018
  5. Daee

    Daee New Member

    Registrato:
    23 Luglio 2002
    Messaggi:
    10.031
    Sui ricoveri da morbillo: conosco gente del sud che si è recata al Nord per via di macchie sospette. Diagnosi di morbillo che però ha comportato il ricovero per le analisi del caso...tutto qua. Questo contribuisce a creare il 40%
     
  6. 2 Giugno 2018
  7. tontolina

    tontolina New Member

    Registrato:
    12 Marzo 2002
    Messaggi:
    35.164
    Chi è David Gramiccioli. L'uomo che racconta "Il Decreto"


    [​IMG]
    Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-


    di Mapress
    Chi è David Gramiccioli.
    L'uomo che sta raccontando all'Italia la legge Lorenzin

    Chi è davvero l'uomo che sta raccontando la storia della legge 119 con una piecè teatrale da lui stesso ideata e volutamente titolata “Il Decreto”.
    Una legge definita “anticostituzionale” dal Giudice Imposimato, introdotta a luglio scorso nel nostro paese e definita “La legge dei 10 vaccini obbligatori”.
    La legge 119 che, nell'immaginario più comune a banda larga dell'opinione pubblica italiana, porta il nome della ministra Lorenzin.
    Ma David Gramiccioli chi è veramente?
    Proveremo a raccontarlo perché quando l’abbiamo contattato per fargli un'intervista biografica, ha gentilmente declinato l'invito dicendo che - la sua vita non è così interessante e che soprattutto è la sua vita - .

    Quando si scrive e si parla di David, si parla anche di tanta storia (non solo italiana) vissuta e conosciuta. La sua vita personale passata, al di fuori del palcoscenico e della radio, è una storia più complicata che complessa e di fatto - la storia di un uomo di cui si sa poco e quel poco è stato raccontato anche male.

    Sembrava che il suo futuro, quando era un ragazzino alle prime armi, dovesse essere legato al mondo del teatro ma poi l'inquietudine, che ne ha sempre contraddistinto l'esistenza, lo lega a luoghi e fatti di vita che caratterizzano fortemente la sua persona. Una figura complessa quanto carismatica che sprigiona energia volta al cambiamento e alla difesa contro ogni forma d’ingiustizia.

    E’ legato ai luoghi del “cuore”, il suo lago quello di Castel Gandolfo dove non è un mistero, vorrà un giorno che venissero disperse le sue ceneri e quello d’Idro al confine con Trento(nell’alta Bresciana). Due laghi che sembrano unire in un filo sottile un'intera esistenza.

    Anarchico più che fascista, sognatore più che rivoluzionario, le sue battaglie sono da sempre rivolte alla difesa dei bambini. Il perché? E’ forse sepolto per sempre nella ex Jugoslavia. Ma su questa vicenda alla fine degli anni 90 ci fu anche un processo internazionale dal quale uscì con una assoluzione piena.

    Poi agli inizi del 2000 il ritorno a Roma in quel Ghetto Ebraico che diventa il terzo luogo del cuore.
    Inizia in quel periodo la sua esperienza radiofonica a tempo pieno ed in pochissimo tempo, grazie alla sua Ouverture, trasmissione d’inchiesta, è seguito ed apprezzato da molti romani.
    In quel periodo Gramiccioli diventa una delle voci più famose della radiofonia Capitolina, storiche alcune sue battaglie, in primis su tutte, quelle che difendono la vita e la libertà dei bambini.

    David in questi ultimi anni è tornato al suo primo grande amore che è il teatro. Oggi è direttore artistico di Colors Radio e con una sua opera “Il Decreto”, sta girando tutta l'Italia per raccontare la legge 119, quella del super obbligo vaccinale.
    Un’opera fortemente contemporanea che nasce per raccontare attraverso una narrazione di contesto un'importante vicenda che ha scosso il nostro Paese.

    Ecco chi è David Gramiccioli, un uomo giusto che, nonostante controverse polemiche insensate emerse con la diffusione del suo spettacolo_inchiesta – lotta - e si adopera con il suo naturale talento artistico-culturale, per gli “altri”, per i più deboli, per il futuro del mondo, per “i bambini”.
     
  8. 8 Giugno 2018
  9. tontolina

    tontolina New Member

    Registrato:
    12 Marzo 2002
    Messaggi:
    35.164
    Giulia Grillo: chi è il nuovo ministro della Salute

    Contrariamente a quanto si possa pensare, Giulia non ha nessun grado di parentela con il fondatore del movimento. Si tratta dunque di un caso di omonimia.

    Nata a Catania nel 30 maggio del 1975, è medico anatomopatologo, ovvero è medico legale.

    Attivista del movimento dagli esordi dello stesso nel lontano 2006, è arrivata al Parlamento per la prima volta nel 2013, nel 2008 si è candidata alle elezioni regionali siciliane.

    Battaglie e obiettivi del ministro

    Nella precedente legislatura è stata capogruppo alla Camera e nella commissione degli Affari Sociali, durante la quale si è battuta con l'approvazione di 3 mozioni sullo sblocco del turn-over del personale sanitario, migliorie sulla regolamentazione dell'intramoenia e le liste d'attesa. Tra le sue battaglie anche quella del giusto prezzo dei farmaci innovativi, dunque non quelli con un brevetto scaduto.


    il suo impegno non è stato esclusivamente mirato solo a battaglie inerenti la salute. Giulia Grillo dall'iscrizione al meetup grillino del 2006 ad oggi si è anche dedicata a problematiche ambientali, come le trivellazioni in Val di Noto, o a problematiche legate alle mafie locali, con la creazione del comitato Addio Pizzo di Catania.


    A suo carico si ricordano anche 4 proposte di legge e 213 atti di indirizzo e controllo alla Camera. Chiaramente contraria alla privatizzazione dell'acqua e all'obbligo dei vaccini, ha anticipato i futuri obiettivi da raggiungere anche sulla piattaforma Rousseau: migliorare i servizi sanitari, lavorando per una sanità pubblica, giusta e alla portata di tutti, anche i meno abbienti, mettendo anche il personale sanitario in posizione di poter lavorare nelle condizioni adeguate e ottimali, migliorando dunque le turnazioni, le assunzioni e prevedendo degli adeguamenti anche in termini di formazione ed aggiornamenti.

    Le premesse per un governo del cambiamento, come definito dai due vice presidenti del Consiglio, ci sono. Sarà il tempo a trasformarle in realtà o illusioni.
     
  10. 13 Giugno 2018
  11. tontolina

    tontolina New Member

    Registrato:
    12 Marzo 2002
    Messaggi:
    35.164
    LA "REPUBBLICA " DELLE IDIOZ,,PARDON DELLE "IDEE" NON SI SMENTISCE MAI,,,,,ECCO LA SEQUELA DI BANALITA' FALSIFICAZIONI E LUOGHI COMUNI CHE SCIORINA UNO DEIGLI ALFIERI DI "BIG PHARMA" E DELLA DITTATURA VACCINALE CHE NELL'"ANSIA DA PRESTAZIONE" NON SI VERGOGNA A METTERE SULLO STESSO PIANO CANCRO E............MORBILLO!!!.........

    [​IMG]
    REPUBBLICA.IT

    Repubblica delle Idee, Burioni e Del Mastro: "Fidatevi dei medici, stregoni e Google non salvano da morbillo e cancro"
    Dalle false credenze del movimento 'No vax' alla fede in vitamina C, bicarbonato e motodo Hamer: il virologo e l'oncologa aiutano a sfatare le
     
  12. 11 Luglio 2018
  13. big_boom

    big_boom New Member

    Registrato:
    28 Febbraio 2009
    Messaggi:
    10.333
    Località:
    ora nell'inferno delle tasse italico
  14. 11 Luglio 2018
  15. tontolina

    tontolina New Member

    Registrato:
    12 Marzo 2002
    Messaggi:
    35.164
  16. 11 Luglio 2018
  17. tontolina

    tontolina New Member

    Registrato:
    12 Marzo 2002
    Messaggi:
    35.164
  18. 12 Luglio 2018
  19. tontolina

    tontolina New Member

    Registrato:
    12 Marzo 2002
    Messaggi:
    35.164

    VACCINI? SONO FARMACI: SERVE BUON SENSO - Giulio Tarro (allievo di Sabin e candidato al Nobel)
     

Utenti che hanno già letto questo Thread (Totale: 2)

Condividi questa Pagina