Usa: sospendere il tetto del debito? I piani dei Repubblicani (1 Viewer)

Registrato
23 Gennaio 2013
Messaggi
1
I Repubblicani della Camera non stanno votando per sollevare il tetto del debito. Stanno votando per sospenderlo per tre mesi. È una distinzione interamente politica, senza senso, ma indica la strada verso una soluzione del tutto ragionevole, attesa da tempo.
Come riporta Suzy Khimm, sospendere temporaneamente la questione relativa al tetto del debito solleva alcune questioni tecniche preoccupanti. Per tre mesi, il tetto del debito semplicemente non esisterà. E non esisterà esattamente per le ragioni giuste.

Siete d'accordo??
 

big_boom

Forumer storico
Registrato
28 Febbraio 2009
Messaggi
10.542
Località
ora nell'inferno delle tasse italico
I Repubblicani della Camera non stanno votando per sollevare il tetto del debito. Stanno votando per sospenderlo per tre mesi. È una distinzione interamente politica, senza senso, ma indica la strada verso una soluzione del tutto ragionevole, attesa da tempo.
Come riporta Suzy Khimm, sospendere temporaneamente la questione relativa al tetto del debito solleva alcune questioni tecniche preoccupanti. Per tre mesi, il tetto del debito semplicemente non esisterà. E non esisterà esattamente per le ragioni giuste.

Siete d'accordo??
penso che prima o poi gli asiatici si stufino di comprare carta igienica made in USA :D
 

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
43.190
Se è vero che i repubblicani saranno comunque obbligati a votare l'aumento del “tetto del debito”, essi, però, faranno pagar caro, ad Obama, questa "capitolazione", spinti dalla metà della loro base elettorale, che in realtà vuole il default degli Stati Uniti, considerato come unica possibile soluzione per liberarsi dal debito patologico del paese (6).

da GEAB N. 71 in italiano


Oltre agli Stati Uniti, i paesi più colpiti saranno quelli che fanno parte della sua sfera, vale a dire soprattutto il Regno Unito ed il Giappone. E, mentre questi paesi continueranno a lottare, nel 2014, con le conseguenze sociali e politiche dell’impatto, le altre regioni, con i BRICS ed Eurolandia in prima linea, potranno finalmente vedere, in quel momento, la fine del tunnel.
 
Ultima modifica:

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto