Una multinazionale statunitense sta cercando di corrompermi (1 Viewer)

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
22.114
Località
Via Lattea
fino al 12 maggio 2004 avresti avuto ragione.
Ostiek, dimenticavo che c'è stata la secessione! Però giuro che, quando ero universitario e c'avevo un amico di Vimercate, la targa della sua brillante A112 iniziava per MI.

Se non comprassi on line, non avresti questi gravissimi problemi :-o
Wiwa le botteghe sotto casa! :up:
Mica vero: è esattamente come tornare a casa e accorgersi che il negozietto sotto casa ti ha dato, come resto, per isbaglio, una banconota da 23 euro anziché una moneta da 6 euro.
E il commesso del negozio è un cinese (sotto casa mia ce n'è tanti, brutti clandestini!) e fai fatica a comunicargli cos'è successo.



_________________________

Aggiornamento
Comunque, con un paio di e-mail, dovrei essere riuscito a sistemare la vicenda del tentativo di indebita restituzione dei 29,99 euro.
Nei prossimi giorni, se mi ricordo, guardo l'estratto conto della carta di credito.
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
22.114
Località
Via Lattea
Per ora è stato registrato il riaccredito.
Appena l'importo mi verrà riaddebitato vi aggiornerò, amiche ed amici di InvestireOggi.

P.S. Ho chiesto alla mia banca di aumentarmi il plafond da 3.000 (tremila) euro a 6.000.000.000 (seimiliardi) di euro, ma per ora me l'hanno portato ad una cifra un po' inferiore, come potete ben vedere.
Non appena i soci avranno completato l'aumento di capitale, potranno adempiere alla mia richiesta.


c1.png


Vedi l'allegato 471551
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
22.114
Località
Via Lattea
So che molti di voi/e erano in ansia/e per questa vicenda, ed io m'ero dimenticato di aggiornarvi postando lo scrinsciòt della mia microcarta di microcredito (ha un plafond pari alle restituzioni di una forza politica di cui ora non mi ricordo il nome): posso confermare che le mie pendenze sono esaurite: l'avida multinazionale americana della quale non posso fare il nome per evidenti ragioni di privacy ha avuto il denaro che le spettava, e dunque un perfido tentativo di corruzione è stato felicemente sventato.

Cattura.PNG
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
22.114
Località
Via Lattea
Sicuramente sarete lieti/e di a apprendere che, per stroncare l'arroganza imperialistica di una multinazionale statunitense dell'e-commerce, di recente ho acquistato
- nr. 1 copia del blu-ray di "The Greatest Showman" (prodotto dalle imperialiste multinazionali Lawrence Mark Productions e Chernin Entertainment, e distribuito dall'arrogante multinazionale 20th Century Fox)
- nr. 1 copia del blu-ray di "La La Land" (prodotto dalle imperialiste Black Label Media, Gilbert Films, Impostor Pictures e Marc Platt Productions, e distribuito dall'arrogante multinazionale 01 Distribution)
- nr. 1 mouse X3500 della feroce - e propensa a delocalizzare in Paesi ad alto tasso di sfruttamento della manodopera - HP.

I primi due acquisti son stati fatti presso un negozio appartenente alla spietata multinazionale Mondadori, ed il terzo presso un negozio della malvagia catena MediaWorld.

Che ne dite, amiche ed amici di InvestireOggi: ho inferto un duro colpo al Korrotto Kapitalismo? Dite che questa volta non si riprende più?
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
22.114
Località
Via Lattea
Su Twitter, un account del quale non posso fare il nome per evidenti ragioni di privacy, ha messo in seria difficoltà il servizio clienti di una turbomultinazionale della quale, per ovvie ragioni di privacy, non posso fare il nome.

a1.jpg


a2.jpg
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto