un "leggero" senso di VOMITO e una Rabbia .... voglia di uccidere (1 Viewer)

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
43.098
Usa: bufera su candidato Tea Party, "se vita inizia da stupro Dio lo vuole"

Usa: bufera su candidato Tea Party, se vita inizia da stupro Dio lo vuole




(AGI) - Indianapolis, 24 ott. - Bufera su un candidato repubblicano del Tea Party al Senato usa: in un dibattito, Richard Mourdock, ha detto che anche le gravidanze frutto di uno stupro sono volute da Dio.

Le parole hanno scatenato le critiche del suo avversario democratico, il deputato Joe Donnelly, ma anche dei repubblicani.

E' accaduto a New Albany, in Indiana, durante un dibattito elettorale. Mourdock, Donnelly e il candidato libertario, Andrew Horning erano stati sollecitati a esprimere il loro punto di vista sull'aborto.

"L'unica eccezione che e' necessario avere per l'aborto e' quando e' in pericolo la vita della madre", ha detto Mourdock.
"Sono stato a lungo combattuto, ma ora sono convinto che la vita e' un dono di Dio e penso che anche quando comincia con quell'orribile situazione di uno stupro e' qualcosa che vuole Dio".

Il Senato statunitense e' in mano ai Democratici e i repubblicani hanno bisogno di conquistare 4 seggi se vogliono prenderne il controllo, o tre se Mitt Romney conquistera' la Casa Bianca.
 

doncraudio

intellettuale stronzissimo
Registrato
18 Febbraio 2007
Messaggi
7.333
scusa, ma se uno ha fede in Dio non può che accettare tutto... non ci vedo niente di scandaloso...
 

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
43.098
scusa, ma se uno ha fede in Dio non può che accettare tutto... non ci vedo niente di scandaloso...
il punto è
che una donna ha il diritto di gestire il roprio corpo corpo come desidera
e magari non subire l'ulteriore oltraggio di una gravidanza indesiderata dopo uno STUPRO


poi
ammesso che porti a scadenza obbligata e partorisca
che fine fa il bimbo?

vogliamo vedere la sorte di questi bambini affidati alle cure dello Stato USA e getta?


devo farti un ripasso?
li utilizzano come cavie per esperimenti sui farmaci!

e anche questo lo vuole il DIO REPUBBLICANO?
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
22.110
Località
Via Lattea
scusa, ma se uno ha fede in Dio non può che accettare tutto... non ci vedo niente di scandaloso...
Ma c'è un piccolo problema: quei (fortunatamente pochi) repubblicani che ritengono lo stupro un'espressione della volontà di Dio da accettare, tendono non solo a ringraziare entusiasticamente Dio per lo stupro delle proprie figlie, mogli e madri e amiche, cosa che sarebbe legittima libertà di pensiero e azione.


Al contrario, essi tendono a presentare progetti di legge che ostacolino per tutti (anche per gli atei e agnostici o per quella maggioranza di credenti che non considerano Dio uno sponsor degli stupri) l'aborto in caso di stupro e non.
 

doncraudio

intellettuale stronzissimo
Registrato
18 Febbraio 2007
Messaggi
7.333
Solo gli stupri di neri a danno di donne bianche, secondo le statistiche di polizia basate sull'identificazione da parte della vittima, sono INTORNO AI 40 MILA L'ANNO (viceversa non ci sono praticamente mai stupri di bianchi a danno di neri, la statistica è di meno di dieci casi l'anno, una proporzione quindi di 10mila a 1). Nel 2005 ad esempio ci sono stati 37,460 stupri di donne bianche in cui il sospetto era un nero e da 0 a 10 casi di donne nere in cui il sospetto era bianco (o "latino") (da 0 a 10 perchè c'è un margine di errore, nella statistica i bianchi sono accorpati con i "latinos", messicani). Se non ci credi vai sul sito del governo "Criminal Victimization In The United States e controlla la tabella "Victim and Offenders".

Ma proprio perchè è un fenomeno drammatico in termini razziali i mass media americani hanno una politica interna, che ogni tanto viene anche discussa apertamente, per "non creare tensione" razziale di non riportare i crimini ai danni di bianchi, se non nella cronaca locale della città in cui è avvenuto e con minima enfasi. Tempo fa una nota modella californiana è stata trovata in in Florida un bidone della spazzatura strangolata e bruciata . Tutti i media hanno riportato la notizia e parlato del caso ogni giorno, con tanti articoli sul sospetto, un suo fidanzato (bianco). Dopo diversi giorni in cui la notizia era nelle prime pagine è sparita, quando la polizia ha trovato un video di lei che usciva dalla discoteca assieme ad un nero, che era stato identificato e ha confessato.
 

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
43.098
Solo gli stupri di neri a danno di donne bianche, secondo le statistiche di polizia basate sull'identificazione da parte della vittima, sono INTORNO AI 40 MILA L'ANNO (viceversa non ci sono praticamente mai stupri di bianchi a danno di neri, la statistica è di meno di dieci casi l'anno, una proporzione quindi di 10mila a 1). Nel 2005 ad esempio ci sono stati 37,460 stupri di donne bianche in cui il sospetto era un nero e da 0 a 10 casi di donne nere in cui il sospetto era bianco (o "latino") (da 0 a 10 perchè c'è un margine di errore, nella statistica i bianchi sono accorpati con i "latinos", messicani). Se non ci credi vai sul sito del governo "Criminal Victimization In The United States e controlla la tabella "Victim and Offenders".

Ma proprio perchè è un fenomeno drammatico in termini razziali i mass media americani hanno una politica interna, che ogni tanto viene anche discussa apertamente, per "non creare tensione" razziale di non riportare i crimini ai danni di bianchi, se non nella cronaca locale della città in cui è avvenuto e con minima enfasi. Tempo fa una nota modella californiana è stata trovata in in Florida un bidone della spazzatura strangolata e bruciata . Tutti i media hanno riportato la notizia e parlato del caso ogni giorno, con tanti articoli sul sospetto, un suo fidanzato (bianco). Dopo diversi giorni in cui la notizia era nelle prime pagine è sparita, quando la polizia ha trovato un video di lei che usciva dalla discoteca assieme ad un nero, che era stato identificato e ha confessato.
invece di cercare di danneggiare ulteriormente le vittime

sarebbe molto meglio che intervenissero sugli stupratori con il taglio immediato del pene e dei testicoli :D
 

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.886
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
Ma c'è un piccolo problema: quei (fortunatamente pochi) repubblicani che ritengono lo stupro un'espressione della volontà di Dio da accettare, tendono non solo a ringraziare entusiasticamente Dio per lo stupro delle proprie figlie, mogli e madri e amiche, cosa che sarebbe legittima libertà di pensiero e azione.


Al contrario, essi tendono a presentare progetti di legge che ostacolino per tutti (anche per gli atei e agnostici o per quella maggioranza di credenti che non considerano Dio uno sponsor degli stupri) l'aborto in caso di stupro e non.

oh !
sono anche favorevoli al porto d'armi per tutti e alla pena di morte?
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
22.110
Località
Via Lattea
oh !
sono anche favorevoli al porto d'armi per tutti e alla pena di morte?
Pensi che ritenere che:
1) la volontà di Dio in terra si realizzi (anche) nello stupro
2) sia bene condannare, magari a morte, lo stupratore che realizza la volontà di Dio in terra
siano due pensieri incoerenti dal punto di vista del rispetto dovuto a Dio?

Se è così, mi sa che farai bene a non votare vetero-repubblicano. Oppure iscrivitici, e spiegagli quel concetto del Perdòno che fa parte del pensiero evangelico.



[Una volta, Argema scrisse una precisazione dottissima sul "porgere l'altra guancia": te la ricordi? se vuoi, te la ricordo io: http://www.investireoggi.it/forum/imitatio-christi-la-chiesa-dei-poveri-vt62773-2.html#post2140877]
 

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.886
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
Pensi che ritenere che:
1) la volontà di Dio in terra si realizzi (anche) nello stupro
2) sia bene condannare, magari a morte, lo stupratore che realizza la volontà di Dio in terra
siano due pensieri incoerenti
dal punto di vista del rispetto dovuto a Dio?

Se è così, mi sa che farai bene a non votare vetero-repubblicano. Oppure iscrivitici, e spiegagli quel concetto del Perdòno che fa parte del pensiero evangelico.



[Una volta, Argema scrisse una precisazione dottissima sul "porgere l'altra guancia": te la ricordi? se vuoi, te la ricordo io: http://www.investireoggi.it/forum/imitatio-christi-la-chiesa-dei-poveri-vt62773-2.html#post2140877]

exattamente :up::up: : incoerenti

se è volontà di Dio che lo stupratore stupri, sia e così che l'assassino uccida
e se non è così, beh, allora diamoci da fare
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto