Un dubbio legislativ/proibizionist/fotografico mi tormenta (1 Viewer)

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
22.137
Località
Via Lattea
E lo voglio condividere con voi, amiche ed amici di InvestireOggi, nonché timidi guests.

Ebbene: sarebbe opportuno promuovere una legge di iniziativa popolare che vieti lo sviluppo in bianco e nero di fotografie che raffigurino (ovviamente leggiadre) fanciulle coi capelli rossi?

Quasi sicuramente il tema, data la sua rilevante importanza, deve essere già stato trattato da qualche importante filosofo antico o recente.
Cinque minuti fa ho letto l'opera omnia di Nietsche e di Carlo Manzoni, ma non ho trovato nulla in proposito. Eppure non ha senso che io sia la prima persona che si pone un interrogativo così intelligente e profondo e vitale per l'Umanità.



Quindi, vediamo di risolverla su questo forum: è giusto o ingiusto (e da vietare) desaturare i capelli rossi?



So che si potrebbe farsi la stessa domanda a proposito della desaturazione delle immagini che raffigurino i colori autunnali, ma il proverbio dice "tira più un capello rosso che impressiona un sensore di un bosco che cresce silenziosamente".

Uno spunto (safe for work): 500px / Photo "carrots" by Olga Gabsattarova

Non apro questo thread in modalità "Sondaggio" perché il tema non può essere gestito in modo binario (a tal proposito, mi sta scappando un tweet sui numeri binari)...
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
22.137
Località
Via Lattea
quando non c'era internet discorsi simili si facevano da soli davanti allo specchio.
anche senza specchio
Ecco, giusto voi due. Un altro dubbio da specchio delle mie brame potrebbe essere "Come mai, parlando degli spettabili popov e di superbaffone, si dice in giro che siano orientati alla dietrologia, e non già a livello epistemologico, bensì a livello di preferenze (omo)sessuali?".
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto