Un consiglio da Voltaire , se ci sei... (1 Viewer)

xfast

Nuovo forumer
Registrato
6 Novembre 2002
Messaggi
60
Ciao , analizzando l'andamento del mercato penso che chi ha posizioni aperte in gain dovrebbe uscirne. Questa è una mia ipotesi perchè con titoli che si sono fatti +50% dai minimi sarebbe opportuno.
Però è anche vero che la stessa politica mi ha fatto uscire nel 2000 prima dei massimi, diciamo molto prima perdendo un sacco di gain.
Tralasciando la situazione grafica che può avere diverse interpretazioni e anche la situazione macro economica che varia da giorno in giorno a seconda delle dichiarazioni , cosa pensi di questo mercato??
Un titolo come Olivetti , o Pirelli tanto per restare nel Mib30 a quali multipli quota oggi??
Questo perchè mi risulta che alcuni titoli siano già arrivati a multipli pericolosi.
Ciao
 

mirella

Forumer storico
Registrato
24 Aprile 2002
Messaggi
2.748
xfast ha scritto:
Ciao , analizzando l'andamento del mercato penso che chi ha posizioni aperte in gain dovrebbe uscirne. Questa è una mia ipotesi perchè con titoli che si sono fatti +50% dai minimi sarebbe opportuno.
Però è anche vero che la stessa politica mi ha fatto uscire nel 2000 prima dei massimi, diciamo molto prima perdendo un sacco di gain.
Tralasciando la situazione grafica che può avere diverse interpretazioni e anche la situazione macro economica che varia da giorno in giorno a seconda delle dichiarazioni , cosa pensi di questo mercato??
Un titolo come Olivetti , o Pirelli tanto per restare nel Mib30 a quali multipli quota oggi??
Questo perchè mi risulta che alcuni titoli siano già arrivati a multipli pericolosi.
Ciao
mamma mamma,
che bel post.....


essere ....
o...nonessere....

questo e' il dilemma!
se.............
 

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
43.190
xfast ha scritto:
Ciao , analizzando l'andamento del mercato penso che chi ha posizioni aperte in gain dovrebbe uscirne. Questa è una mia ipotesi perchè con titoli che si sono fatti +50% dai minimi sarebbe opportuno.
Però è anche vero che la stessa politica mi ha fatto uscire nel 2000 prima dei massimi, diciamo molto prima perdendo un sacco di gain.
Tralasciando la situazione grafica che può avere diverse interpretazioni e anche la situazione macro economica che varia da giorno in giorno a seconda delle dichiarazioni , cosa pensi di questo mercato??
Un titolo come Olivetti , o Pirelli tanto per restare nel Mib30 a quali multipli quota oggi??
Questo perchè mi risulta che alcuni titoli siano già arrivati a multipli pericolosi.
Ciao
nel 2000 erano pure + pericolosi
ma non credo che sia questo il ragionamento
semmai è da notare come il contesto economico mondiale sia completamente diverso
allora era in espansione ed ora si teme la recessione e per essere ottimisti la stagnazione

ciao
 

xfast

Nuovo forumer
Registrato
6 Novembre 2002
Messaggi
60
Ritengo che nel 2000 non erano più pericolosi di quanto non lo siano oggi.
Questo vale per chi opera sul mercato e non per chi fà il cassettista.
Perciò perdere il 10% oggi è lo stesso che farlo nel 2000, solo chi resta dentro nel mercato orso può perdere di più.
Il discorso è che la mentalità degli investitori è cambiata . Nel 2000 la borsa veniva vista come una possibilità di guadagno buonissima , adesso la massa vede la borsa come un bel mal di testa.
Ciao
 

giuseppe.d'orta

Forumer storico
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
11.471
xfast ha scritto:
cosa pensi di questo mercato??
Un titolo come Olivetti , o Pirelli tanto per restare nel Mib30 a quali multipli quota oggi?


Fondamentale (bilanci): non mi pare regalato, specie in alcuni suoi settori.

Fondamentale (tutti i fenomeni che incidono): resto comunque positivo per il prossimo periodo.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto