Un appello ad un cambio di comportamento su questa sezione (1 Viewer)

duca.64

Forumer storico
Registrato
30 Settembre 2011
Messaggi
13.198
Questo post, scritto da Argema, e' da incorniciare. e rileggere nei momenti di ''nervosismo''
Complimenti Bogdan:up:


Mi rattrista leggere utenti, che sostengono che la moderazione abbia perso la testa, sicuramente la moderazione nn e' perfetta , visto che, anche noi siamo esseri umani e nn robot, ma, tutto cio' che facciamo o proviamo a fare, e' sempre per il bene di tutti voi e per il bene del Forum.

Bannare o chiudere i 3D E' L'ULTIMA COSA CHE VORREMMO FARE.

Chi ci ha conosciuto dal vivo , potra' dire(spero) tutto su di noi , ma non che siamo Dittatori Mangia uomini.
:up: Quoto in toto,e mi associo ai complimenti.........:bow: Ma l'obiezione di Nogain mi fà un pò pensare,......:D:lol::lol:
 

Argema

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
5 Giugno 2000
Messaggi
20.328
Altra importante precisazione.

La moderazione, io incluso, non è infallibile.
Non c'è dunque questo dogma.
Ma se anche la moderazione non è infallibile, pensate che sia lecito mancarle di rispetto?
Il moderatore è qualcuno addosso al quale scagliarsi se non ci piace una sua decisione?
O semmai è una persona che, con il massimo impegno, si adopera per il bene di questa comunità, e dunque agisce nell'interesse della comunità stessa?

E' una mancanza di rispetto dire ad un moderatore "hai perso la testa, sei un incapace, sei qui da meno tempo di me e già rompi i coglioni (ciascuna di queste frasi è di gravità via via crescente, ovvio non sono tutte sullo stesso piano)" etc etc etc etc etc, dopo una decisione o intervento del moderatore stesso.
E' una mancanza di rispetto ritenere che un moderatore non agisca con in mente il bene della comunità.
E' una mancanza di rispetto persino prentendere che un moderatore sia infallibile, perchè nega la sua condizione umana e dunque fallace.

E' infine una mancanza di rispetto non accettare la decisione di un moderatore. La decisione di un moderatore la si può criticare, con il rispetto che noi moderatori riserviamo a voi utenti, ma poi la si deve accettare e finirla lì, e non continuare e continuare ad insistere.
Continuare ad insistere, come spesso accade, è sinonimo del fatto che non accettate il ruolo stesso del moderatore, e che volete per forza avere ragione, volete per forza che la decisione venga cambiata aderendo al vostro punto di vista.
Dovete imparare ad accettare decisioni prese con onestà, ed ispirate al bene comune, anche quando tali decisioni vi sembrano sbagliate. Non vi dico che le dovete condividere .. vi dico che le dovete accettare, vi dovete fidare.
Accettare e fidarsi è un passo fondamentale per il miglioramento di questa comunità, e a mio parere per il miglioramento di ciascuno di noi.
Grazie.
 

gipa69

collegio dei patafisici
Registrato
11 Novembre 2002
Messaggi
24.493
Località
liguria
Altra importante precisazione.

La moderazione, io incluso, non è infallibile.
Non c'è dunque questo dogma.
Ma se anche la moderazione non è infallibile, pensate che sia lecito mancarle di rispetto?
Il moderatore è qualcuno addosso al quale scagliarsi se non ci piace una sua decisione?
O semmai è una persona che, con il massimo impegno, si adopera per il bene di questa comunità, e dunque agisce nell'interesse della comunità stessa?

E' una mancanza di rispetto dire ad un moderatore "hai perso la testa, sei un incapace, sei qui da meno tempo di me e già rompi i coglioni (ciascuna di queste frasi è di gravità via via crescente, ovvio non sono tutte sullo stesso piano)" etc etc etc etc etc, dopo una decisione o intervento del moderatore stesso.
E' una mancanza di rispetto ritenere che un moderatore non agisca con in mente il bene della comunità.
E' una mancanza di rispetto persino prentendere che un moderatore sia infallibile, perchè nega la sua condizione umana e dunque fallace.

E' infine una mancanza di rispetto non accettare la decisione di un moderatore. La decisione di un moderatore la si può criticare, con il rispetto che noi moderatori riserviamo a voi utenti, ma poi la si deve accettare e finirla lì, e non continuare e continuare ad insistere.
Continuare ad insistere, come spesso accade, è sinonimo del fatto che non accettate il ruolo stesso del moderatore, e che volete per forza avere ragione, volete per forza che la decisione venga cambiata aderendo al vostro punto di vista.
Dovete imparare ad accettare decisioni prese con onestà, ed ispirate al bene comune, anche quando tali decisioni vi sembrano sbagliate. Non vi dico che le dovete condividere .. vi dico che le dovete accettare, vi dovete fidare.
Accettare e fidarsi è un passo fondamentale per il miglioramento di questa comunità, e a mio parere per il miglioramento di ciascuno di noi.
Grazie.
Ringrazio Argema per questi ultimi commenti che sono stupendi. :)

Poi se non basta ve lo dico io che sono stato coinvolto in questi giorni nelle varie diatribe:

Ho sicuramente sbagliato qualche cosa, magari ho sbagliato tutto ma l'ho fatto in perfetta buona fede, senza nessun intervento persecutorio e solo ed esclusivamente per il bene della comunità; magari ho procurato più danni che benefici, ne sono consapevole, ma io so di averlo fatto per questo posto, solo ed esclusivamente per questo posto.
 

alde67

amico della foresta
Registrato
3 Febbraio 2009
Messaggi
232
In breve, Robinhood è stato bannato per i motivi di cui sopra e per sempre?
 

lupoalberto

Guest
Su questa sezione del forum, che è prettamente operativa, ci sono alcune cose che non hanno motivo di esistere.

Non hanno motivo di esistere allo stesso tempo la persecuzione, gli insulti, le accuse false.
La persecuzione consiste in un comportamento reiterato verso una persona che non gradisce.
Le accuse false sono una calunnia, e feriscono la dignità della persona, come pure gli insulti.

Ritengo che su questo forum il gruppo di mod e admin si sia distinto per essere sempre molto tollerante, molto equidistante, molto comprensivo, e molto dialogativo.
Voglio sperare non solo che queste caratteristiche non vengano mai dimenticate, ma che vengano rispettate con una adesione a quello che è lo spirito costruttivo, tollerante, e operativo della sezione Piazza Affari.

Non voglio più vedere riferimenti incrociati, da nessuna parte, come pure le cose elencate precedentemente, e non venitemi a parlare di censura perchè la censura qui non c'entra nulla.
Voglio vedere tolleranza, e buon senso.

Questo forum non è un organismo unico, non è una voce unica, ma un vero e proprio luogo di convivenza.
Non ha lo scopo di presentare una voce unica verso gli utenti, storici o nuovi arrivati che siano, non ha la presunzione essere una guida autorevole e sicura per trader o investitori nel loro approccio ai mercati, ma ha il preciso scopo di permettere il dialogo ed appunto la convivenza di persone anche molto diverse tra loro, che usano metodi ed operatività diverse.

Ho voluto essere sia sintetico che di richiamo a dei principi base condivisibili, e mi aspetto che siate voi stessi a farvi un esame di coscienza e siate voi stessi a capire che tipo di comportamento adottare in futuro su questo forum.
Se però dovessi vedere che questo appello non sortirà alcun effetto, e che tutto rimarrà come negli ultimi giorni, pessimi giorni aggiungo, allora non farò altri appelli e passerò ai ban.
Grazie.
Complimenti, peccato che alle belle parole non seguano i fatti....purtroppo devo dare ragione a Filo...solo a nominarlo voi vedete il diavolo....il mio voleva essere un 3d costruttivo...invece, prima spostato (ma non mi fregava nulla)...poi vedo ora che addirittura è stato cancellato...l'innominato è proprio innominabile...tolleranza zero.
Voltaire: "Non condivido le tue idee, ma farò di tutto perché tu possa esprimerle"....vedete un po' voi come vanno le cose in questo forum....siete una delusione
 

lupoalberto

Guest
Adesso il 3d è ricomparso...addirittura in piazza affari...si puo' dire che non avete proprio del tutto le idee chiare?
Prima di buttarvi sugli utenti per bannare e cancellare a destra e a manca, ogni tanto un po' di sana auto-critica del vostro operato non farebbe male.
Buonanotte
 

Argema

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
5 Giugno 2000
Messaggi
20.328
Ora ti rispondo, punto per punto.

Prima frase: "peccato che alle belle parole non seguano i fatti" dici, citando poi filottrano.
Ora dimmi precisamente in cosa, relativamente a filottrano, io abbia detto una cosa e ne abbia fatta un'altra.

Seconda frase: "solo a nominarlo voi vedete il diavolo".
Hai visto paura in qualcuno di noi per caso? O odio? Perchè il diavolo genera o paura o odio.

Terza frase: "tolleranza zero".
Sinora è l'unica cosa che hai detto di giusto. Tolleranza zero, filottrano è un pluribannato, e dunque abbiamo tolleranza zero.

Quarta frase: "siete una delusione".
Delusione significa che avevi delle aspettative che ho disatteso.
Chi ti ha dato il diritto di avere delle aspettative su di me? Ci conosciamo? Siamo in confidenza? Hai speso qualcosa, tempo, soldi, energie, affetto, per me tali da giustificare una aspettativa?
No? E allora?
Se invece non avevi aspettative, come penso, allora la tua ultima frase è esattamente una sentenza sputata addosso a me, una frase ad effetto che voleva colpire, un modo per sfogare il tuo disappunto in modo da ferire, una sferzata che voleva essere plateale.
In linea con le prime 2 frasi elencate, che non hanno il benchè minimo fondamento, ma sono state sputate con rabbia solo per colpire.

Ora, visto che alla prima domanda non c'è risposta, la mia era una domanda retorica perchè non c'è nessuna contraddizione tra le mie parole ed i miei fatti, ti metto fuori della porta per 1 giorno, dopo aver mostrato a tutti, visto che tu davanti a tutti hai sputato le tue sentenze, la verità delle tue parole.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto