bia06

Listen other's viewpoint avoid conflicts & wars.
Registrato
15 Novembre 2009
Messaggi
5.090
Ciao, le Rabobank possono scendere ancora e sono comunque penalizzate dal tasso fisso piu' basso dell'inflazione europea.
Anche il pagamento a corrente alternata della cedola nel 2021 non aiuta (il prospetto lo permette, essendo junior di subordinazione).

Le obbligazioni CZ mi sembrano invece un ottimo suggerimento. Non ci avevo proprio pensato ma mi sembrano ottime idee (l'emittente che quota 68 non lo conosco ma magari nel weekend mi studio i bilanci).

Grazie per il post Max. Mi raccomando, continua a partecipare :) .

Vi riporto le riflessioni di un utente del forum francese che condivido in parte, voi che ne dite?
p.130 Obligations d'entreprises à tranche de 1k ou 2k EUR/USD, perpétuelles incluses


Con l'aumento dei tassi, le obbligazioni stanno tornando, almeno a mio avviso, allettanti e rappresentano chiaramente un'alternativa credibile alle azioni. Almeno per piazzare alcuni dei suoi HP o ridurre il suo rischio.
C'è ovviamente il problema delle quote di scambio che limita molto la scelta per le linee in euro (e GBP del resto). Per quanto mi riguarda, mettere 100k su una singola riga è fuori questione.
Ci sono quindi ancora le vecchie linee in euro o quelle rischiose e ovviamente le obbligazioni in USD. Anche se non sarò abile nel prevedere il livello delle valute, il livello del dollaro mi sembra piuttosto alto e preferisco trasferire il dollaro su altre valute (EUR, GBP, ecc.).

Ho acquistato le seguenti 3 righe 15 giorni fa (che da allora sono aumentate):
Rabobank Note EUR - XS1002121454 (6,5% o olandese 10YR + 1,5%): prezzo al 106% e rendimento del 6%
Bombardier 7,5% 2025 USD - USC10602BA41 : quota al 98% e rendimento alla scadenza dell'8,3%
Volkswagen 3,5% PERP SUB EUR - XS1206541366 (3,5% fino al 30 marzo 2030 poi EUR SWAP 15Y + 3,060 % ): lato al 92%
I primi 2 sono stati menzionati nel thread ma non la Volkswagen (almeno, non credo). Non è straordinario in termini di prestazioni ed è un subordinato.
La Rabobank, l'avevo acquistata al 116% nel 2016 e la Volkswagen al 92% nel 2015.

Ho cercato altre alternative e ho trovato la seguente lista (in 1k se non sbaglio):

Senza grande rischio di firma:
AXA SA 2004 EUR - XS0188935174 (4% + 22,5% CMS 10Y): quota al 100% (già menzionata su questo forum)
Petrobras 5,75% 2029 USD - US71647NAZ24: quota al 101% e rendimento a scadenza 5,5 %
Petrobras 5,625% 2043 USD - US71647NAA72: quota all'87% e rendimento alla scadenza del 6,7% (ma durata lunga)

Con più rischio di firma:
PEMEX 5,95% 2031 USD - USP78625EA73: quota all'82% e rendimento alla scadenza del 9%
PEMEX 4,875% 2024 USD - XS1568888777: quota al 100% e rendimento alla scadenza del 5%
YPF 8,5% 2025 USD - USP989MJBE04: quota al 77% e rendimento alla scadenza del 18%

Altrimenti, ho guardato le obbligazioni di alcuni stati dell'est:
Polonia 2,5% 2027 PLN - PL0000109427: quota 82% e rendimento a scadenza 7%
Polonia 2,75% 2029 PLN - PL0000111498: quota 78% e rendimento a scadenza 6,7%
Ungheria 1,75% 2027 EUR - XS1696445516: prezzo a 94% e rendimento a scadenza del 3,1%
Ungheria 5,5% 2028 HUF - HU0000402748: prezzo al 96% e rendimento a scadenza del 6%
CZ Republic 6, 12% 2027 CZK - CZ0001004105: quota al 101% e rendimento a scadenza del 6%

A proposito, ho trovato questo:
Czech Gas Networks 0,875% 2031 EUR - XS2322438990: quota al 68% e rendimento a scadenza del 5,8% in EUR.
Non si è trovato molto in rete ma il recente calo è legato alla guerra in Ucraina e alle ripercussioni con Gazprom.

Per gli stati orientali, tutto dipende dall'evoluzione della loro valuta:
PLN: tra il 2012 e l'inizio del 2022 abbiamo oscillato tra 4,2 e 4,5 PLN/EUR. Attualmente siamo a 4,6 dopo un picco di 4,9 di marzo.
HUF: tra il 2012 e l'inizio del 2022 abbiamo oscillato tra 70 e 80 HUF/EUR. Attualmente siamo intorno al picco a 86
CZK: tra il 2012 e l'inizio del 2022, abbiamo oscillato tra 25 e 28 CZK/EUR. Attualmente siamo a 24,7 dopo un picco di 25,5 di marzo.

Alla fine, ho intenzione di avviare 2 (piccole) linee:
YPF 8,5% 2025 USD - USP989MJBE04: quota al 77% e rendimento a scadenza del 18%
CZ Republic 6,12% 2027 CZK - CZ0001004105: quota al 101% e rendimento a scadenza del 6%

disconnesso
 

Dandst

Forumer storico
Registrato
1 Febbraio 2013
Messaggi
2.809
Ciao, le Rabobank possono scendere ancora e sono comunque penalizzate dal tasso fisso piu' basso dell'inflazione europea.
Anche il pagamento a corrente alternata della cedola nel 2021 non aiuta (il prospetto lo permette, essendo junior di subordinazione).

Le obbligazioni CZ mi sembrano invece un ottimo suggerimento. Non ci avevo proprio pensato ma mi sembrano ottime idee (l'emittente che quota 68 non lo conosco ma magari nel weekend mi studio i bilanci).

Grazie per il post Max. Mi raccomando, continua a partecipare :) .
I bond CZ indicati sono in valuta però...
Per l'emittente Czech Gas Networks Investments S.à r.l con isin XS2322438990 il rating non è male... Mai sentita nominare.
Se ti andasse di condividere analisi sarebbe cosa più che gradita
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 3, Guests: 46)

Alto