Tutto quello che avreste sempre voluto sapere sulle obbligazioni perpetue... | Pagina 14602

Discussione in 'Obbligazioni, Bond e Titoli di Stato' iniziata da negusneg, 10 Gennaio 2009.

    4 Agosto 2018
  1. Llukas

    Llukas Frangar non Flectar

    Registrato:
    17 Aprile 2012
    Messaggi:
    2.105
    Località:
    Roma
    Non esistono vari modi ma uno.
     
  2. 5 Agosto 2018
  3. Vet

    Vet New Member

    Registrato:
    15 Luglio 2009
    Messaggi:
    4.630
    Occupazione:
    in attesa di nuova occupazione
    In realta’ non vi sara’ una fine in toto del QE , la banca centrale , come piu’ volte dichiarato , continuera’ a rimpiazzare i titoli in scadenza e questo al momento non ha una data termine inoltre ora la BCE deve difendere il proprio credito , senza questi pressupposti la speculazione anglossassone si sarebbe scatenata in maniera selvaggia gia’ da tempo........ aspettiamo l’autunno
     
  4. 5 Agosto 2018
  5. capt.harlock

    capt.harlock MENA IL CAMMELLO FAN CLUB

    Registrato:
    6 Luglio 2010
    Messaggi:
    6.193

    Turkey's banks sell project finance loans as they look to free up cash

    “These loans sales are aimed at three things: creating liquidity, freeing up the balance sheet and providing cheaper resources to enter new lending projects,” one source said, declining to be identified because the information has not been made public.

    Garanti Bank, the Turkish arm of Spain’s BBVA has so far sold $250 million worth of loans for as many as 10 projects in infrastructure, energy and healthcare, one of the sources told Reuters. Chinese and American banks are among the buyers, the source said.

    ma non erano i sellers?
    io non sono solito gridare alla cospirazione ma qui potremmo essere di fronte ad un'altra speculazione anglosassone, dopo aver letto i report di ubs ci metterei dentro pure gli svizzeri

    garanti ubs 1.PNG
    Dimensioni reali 366 x 361 - Clicca sull'immagine per ingrandire


    garanti ubs 2.PNG
    Dimensioni reali 847 x 274 - Clicca sull'immagine per ingrandire
     
  6. 6 Agosto 2018
  7. negusneg

    negusneg Kl Member

    Registrato:
    5 Gennaio 2009
    Messaggi:
    5.018
    Mi sembra il minimo... :rotfl:

    06 ago 2018, 08:18:00



    ***Unicredit: atto citazione contro Caius su Cashes, chiede 90 mln risarcimento


    Presso il Tribunale di Milano (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 06 ago - UniCredit ha iscritto a ruolo presso il Tribunale di Milano un atto di citazione contro Caius Capital e i fondi Caius, con cui ha chiesto il risarcimento di danni per circa 90 milioni di euro in conseguenza delle iniziative assunte nel corso degli ultimi mesi da Caius Capital e dai fondi sul tema dei Cashes. "In conformita' alla propria policy aziendale - si lehhe in una nota - la Banca non rilascia commenti sui procedimenti in corso"

    In un comunicato del 20 luglio scorso Unicredit aveva gia' informato di aver "notificato alle autorita' competenti del mercato le azioni di Caius Capital alla luce di possibili abusi di mercato" e di stare "inoltre valutando qualsiasi altro ricorso al fine di tutelare i propri stakeholder, azionisti e obbligazionisti".

    com-lod

    (RADIOCOR) 06-08-18 08:18:38 (0108)NEWS 3 NNNN
     
    A Wallygo e NoWay piace questo messaggio.
  8. 6 Agosto 2018
  9. Vet

    Vet New Member

    Registrato:
    15 Luglio 2009
    Messaggi:
    4.630
    Occupazione:
    in attesa di nuova occupazione
    possibilmente da restituire agli azionisti e obbligazionisti....:e comunque ottime conti di intesa azione -5% alcuni gg fa ..... bami dopo la conf oggi -7% ..... ergo alla fine cambia poco avere ottimi utili o no
     
  10. 6 Agosto 2018
  11. NoWay

    NoWay It's time to play the game

    Registrato:
    5 Febbraio 2013
    Messaggi:
    47.812
    Località:
    Como
    La penso come te, ma mi si dice che si deve solo cavalcare l'onda... fuori d'ironia, mi sembra evidente che ci siano nuove forti ondate di vendite speculative sui titoli italiani...
     
  12. 6 Agosto 2018
  13. capt.harlock

    capt.harlock MENA IL CAMMELLO FAN CLUB

    Registrato:
    6 Luglio 2010
    Messaggi:
    6.193
    MILANO (MF-DJ)--Banco Bpm sospesa con un -7,33% teorico. Kepler Cheuvreux ha ridotto la raccomandazione sul titolo da hold a reduce, con prezzo obiettivo che scende da 2,45 a 2,3 euro. Gli analisti preferiscono essere "piu' cauti dopo un brutto secondo trimestre e in attesa di piu' cessioni di Npl". I dati trimestrali, spiega infatti Kepler Cheuvreux, sono stati "deludenti", nell'ordine del 22% in termini di risultato netto. Le stime di Eps adjusted scendono in media del 10% sul 2018-2020.

    sarebbe stato strano fosse salita
    pure intesa nel secondo trimestre non ha di certo brillato, migliorano ancora i numeri di ubi e la speculazione anglosassone che fa?
     
  14. 6 Agosto 2018
  15. DinoP

    DinoP life is good

    Registrato:
    5 Gennaio 2009
    Messaggi:
    1.441
    Località:
    trntno
    Semestrale TOD'S ricavi in leggero calo, utile netto in calo, titolo +15% :(
     
  16. 6 Agosto 2018
  17. Joe Silver

    Joe Silver New Member

    Registrato:
    23 Settembre 2012
    Messaggi:
    6.896
    Ho seguito il tuo velato suggerimento acquistando qualche certificato 'reverse' ;)
     
  18. 6 Agosto 2018
  19. NoWay

    NoWay It's time to play the game

    Registrato:
    5 Febbraio 2013
    Messaggi:
    47.812
    Località:
    Como
    Mah... se questi sono dati deludenti...

    MILANO (MF-DJ)--Banco Bpm ha chiuso il primo semestre riportando un utile netto in crescita a 352,6 milioni di euro, che si confronta con un risultato positivo per 94,2 mln conseguito nell'analogo periodo dello scorso esercizio.
    I proventi operativi, si legge in una nota, sono saliti del 6,1% a/a a 2,45 miliardi, mentre i costi operativi sono diminuiti del 4,4% a 1,39 miliardi. Il margine d'interesse è poi migliorato a 1,18 miliardi (1,032 mld).
    A fine periodo, la banca guidata da Giuseppe Castagna ha visto crescere gli impieghi complessivi concessi alla clientela a 106,7 miliardi, con un miglioramento del 2,7% a/a delle poste in bonis rispetto a fine 2017. Analogamente, i crediti deteriorati si sono ridotti del 27,1%.
    La raccolta diretta è cresciuta a 107,7 miliardi dai 107,3 del dicembre scorso.
    Sul fronte della qualità del credito, lo stock dei crediti deteriorati netti è diminuito del 27,1% rispetto a dicembre 2017, a 9,5 miliardi. Nel contempo, la copertura sui crediti deteriorati è salita dal 48,8% al 51,2%, mentre per le sofferenze è migliorata dal 58,9% al 66,2%.
    Per quanto riguarda i requisiti patrimoniali, al 30 giugno Banco Bpm ha raggiunto un Cet1 ratio phased in al 13,5% e un Cet1 ratio fully dell'11,4%.
     

Condividi questa Pagina