Trading idea - FERRETTI - (1 Viewer)

giuseppe.d'orta

Forumer storico
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
11.471
Lo so che non avete voglia di cliccare...ecco il testo.

E' in corso di svolgimento l'opa lanciata da Impe Lux e Coci su Ferretti, la società attiva nella progettazione e realizzazione di motor yacht di lusso ed imbarcazioni sportive. L'offerta prevede il pagamento di € 4.35 ad azione e si concluderà il 13 settembre (salvo proroghe per un periodo massimo di 15 giorni).

L'opa riguarda l'intero capitale: si considera riuscita con adesioni almeno pari al 66.67% del capitale. Gli offerenti si riservano di accettare ugualmente le azioni apportate all'offerta se queste saranno almeno superiori al 50% + 1 azione del capitale.

I tre azionisti principali (Norberto Ferretti ed altri due) hanno già comunicato l'intenzione di aderire all'offerta, apportando in tutto il 35.354% del capitale (più, eventualmente un ulteriore 0.26% nel caso in cui esercitino delle stock options in scadenza). Nel capitale sono anche presenti, con quote tra il 2% ed il 5%, alcune banche ed alcune società di gestione di fondi comuni: interessante verificare come alcune di esse abbiano acquistato/incrementato durante le ultime settimane, ad opa già iniziata.

Cosa rende particolarmente interessante acquistare a 4.34 un titolo che, tra poche settimane, sarà pagato 4.35? Ferretti è una società leader mondiale del suo settore, con un miglioramento dei dati di bilancio che ha pochi eguali sul listino (i primi nove mesi del 2002 hanno visto l'utile netto passare da 10.89 a 20.24 milioni di euro, ad esempio, ma non solo), e non è azzardato affermare che il suo valore sia superiore all’offerta di 4.35.

Inoltre, e soprattutto, per gli offerenti (si legge nel prospetto) "La revoca delle azioni dalla quotazione costituisce un obiettivo primario". Cosa vuol dire? Vuol dire che se le azioni apportate all'offerta superassero il 90% del capitale gli offerenti lancerebbero un'opa residuale entro quattro mesi, ma se le azioni apportate risultassero inferiori alla soglia di legge, essi stessi (si legge sempre nel prospetto) "valuteranno l'opportunità di conseguire tale obiettivo anche eventualmente mediante un'ulteriore opa": evidentemente, un'eventuale ulteriore offerta dovrà avvenire ad un prezzo maggiore rispetto ai 4.35 offerti ora, per invogliare ad aderire coloro i quali non avranno aderito all'opa in corso.

Esiste, peraltro, un'ulteriore opportunità, ancora più interessante per il brevissimo termine: se all'approssimarsi della scadenza le adesioni all'opa risultassero scarse, il prezzo dell'opa potrebbe essere aumentato: il regolamento prevede che un rilancio debba avvenire entro i tre giorni precedenti la scadenza, vale a dire entro martedì 10 (salvo proroghe dell'offerta, come detto prima).

Al momento, le adesioni all'offerta sono ridottissime, sotto il 2%: i giochi si aprono adesso, quindi. E’ anche da notare come, nelle ultime settimane, siano stati stipulati due contratti a premio dont (opzione di acquisto) su Ferretti ad un prezzo complessivo superiore al prezzo di opa, per complessive tre milioni di azioni (circa il 2% del capitale).

Seguendo le adesioni all'opa (comunicate ogni sera negli avvisi di Borsa Italiana S.p.A., dai notiziari on-line e, al mattino successivo, dai giornali finanziari) si potrà comprendere l'andamento dell'offerta e, di conseguenza, adottare le dovute decisioni: nel caso in cui non arrivasse alcun rilancio uscire sul mercato entro la mattina del 13 se non si intende correre alcun rischio oppure, nel caso di risultato incerto sino all'ultimo giorno, decidere di tenere il titolo ed attendere i risultati finali dell'offerta (nel caso in cui l'opa riuscisse ma con adesioni sotto il 90%, il mercato potrebbe ipotizzare una nuova offerta a prezzo più elevato e quindi far salire i corsi del titolo).

Riassumendo: acquistando Ferretti a 4.34/4.35 (suggerisco di comprare direttamente le azioni in vendita nel book, poiché in acquisto ci sono milioni di pezzi) ed attendendo fino a venerdì 13 ci si posiziona su un titolo che presenta, sino a quella data, probabilità di ribasso quasi nulle ed un potenziale apprezzamento dovuto ad un eventuale rilancio del prezzo di opa o, al termine dell'offerta, un eventuale rialzo del prezzo di mercato.

Per chi fosse interessato all'acquisto, suggerisco di comprare senza attendere troppo: l'eventuale rilancio del prezzo di opa può avvenire in qualsiasi momento.
 

paperinik

Nuovo forumer
Registrato
7 Agosto 2002
Messaggi
21
Grazie Volt, dopo aver letto questo interessante thread ho deciso di acquistarne 500pz, infatti a ieri risultava consegnato il 1,295% e le proposte in vendita (benchè ormai al prezzo OPA) sono pochissime: scambio a tuttora 1.880.000 pz ca quasi tutte a 4,34. Anche a questo prezzo il rischio è molto limitato :-D .

ciao
 

hig

Nuovo forumer
Registrato
27 Novembre 2001
Messaggi
139
Voltaire ha scritto:
Arrivata la lettera: 5 mln di pezzi. Se ne sono accorti.
Si,ma stavolta si sono messi a 4,35. Sarà per paura che gliele soffino sul serio o per quale altro motivo? Tutti quei milioni di pezzi che sono scomparsi e poi ricomparsi nel book,mi sembrano una quantità tale da determinare discreti cambiamenti nella compagine azionaria.Com'è possibile che vengano lasciati lì,alla mercè di chiunque,pronti per essere mangiati a rischio zero da chiunque?Forse è proprio questo il punto,e mi rispondo da solo:solo chi rischia zero può permettersi di lasciare sul book una quantità così grande di azioni.Che ne pensate?
cc
hig
 

giuseppe.d'orta

Forumer storico
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
11.471
Il fatto che questa mattina fossero scomparsi milioni di pezzi in vendita, collegato al fatto che sono riappasi a 4.35 prima, ed a più riprese (due, per il momento) a 4.34, potrebbe far ipotizzare un passaggio concordato.

L'acquirente potrebbe essere lo stesso offerente dell'opa, le cui adesioni sono davvero scarse (se aggiungiamo le adesioni certe di Norberto ferretti ed altri due arriviamo al 35%) a 10 giorni dalla fine.

I motivi per esserci c'erano prima e ci sono ancora adesso: fino al terime della settimana prossima può accadere di tutto, poi verificheremo.
 

giuseppe.d'orta

Forumer storico
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
11.471
Adesioni al 30%: Norberto Ferretti ha apportato le sue azioni, come concordato.

Tutto procede come previsto: le adesioni vere e proprie sono appena al 2%, e si entra nel vivo.
 

Red Erik

Forumer attivo
Registrato
4 Gennaio 2001
Messaggi
345
Località
Vicenza
Domani me ne prendo qualcuna pure io. Oggi volumi altini, rispetto al solito. E gente che si e' servita anche a 4.35
Il 13 è vicino, ormai, eheh
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto