Titoli di Stato Italia Titali di Stato - 3D collaterale (1 Viewer)

Registrato
21 Agosto 2009
Messaggi
8
nuova emissione btp del 28/08

sono nuova e soprattuto digiuna della materia (sto cercando di imparare capire e...chi volesse consigliarmi letture link ecc...mille grazie.) Giorno 28 sono messi all'asta l'emissione dei btp a 5 e 10 anni. Ma questa asta come funziona? Si acquista tramite banca, giusto e il prezzo come vienne fissato? Commissioni, bolli in che percentuale incidono? Chiedo scusa per l'ignoranza e per avevrvi rubato tempo prezioso, a tutti quelli che mi risponderanno. Intanto io vi leggo per imparare qualcosa. Grazie:p
 
Registrato
21 Agosto 2009
Messaggi
8
ed ancora...

e' meglio acquistare all'asta (quindi all'emissione) o poi direttamente sul mercato? :-?
 

lambda

Forumer attivo
Registrato
24 Gennaio 2009
Messaggi
583
e' meglio acquistare all'asta (quindi all'emissione) o poi direttamente sul mercato? :-?
Ciao Fanny, io non ho mai comprato in emissione i btp, mai capitato.
Non saprei riferirti esattamente il perchè, ma per quel che ricordo non c'è alcuna convenienza all'acquisto in emissione, a meno che non ci siano delle situazioni particolari come ho letto per qualche btp ultimamente. Mi pare che qui sul forum non abbia letto di un interesse per l'acquisto in emissione, in genere.
Forse è più fruttifero documentarti su quanto paghi di commissioni, in genere, e se queste sono giuste o alte. Di solito le banche se capiscono che la persona che hannodi fronte non è molto competente applicano commissioni alte, cioè ne approfittano.
 
Registrato
21 Agosto 2009
Messaggi
8
grazie per i preziosi consigli, vado a leggere e studiare.
Se ho capito bene se si compra all'asta non c'e' modo di sapere prima a che prezzo compri. Ma allora chi compra questi titoli le banche che li re immettono sul mercato, o chi "sa a che prezzo saranno battuti?"
 

slowdown

Forumer storico
Registrato
25 Novembre 2005
Messaggi
1.225
si sottoscrive in asta piuttosto che comprare il giorno dopo sul mercato , direi SOLO in funzione delle commissioni richieste dal proprio intermediario per operazioni sul mercato

Se si hanno commissioni di intermediazione superiori a quelle fissate dal ministero per la sottoscrizione via asta dei titoli di stato , allora è meglio sottoscriverli via asta

Altrimenti tanto vale comprarseli sul mercato quando più torna comodo


Solo che bisogna sapere che condizioni sono state contrattate con la propria banca ...
 

woolloomooloo

Forumer storico
Registrato
21 Settembre 2005
Messaggi
1.697
EMISSIONE BOT

Il MEF ha disposto per il giorno 11 novembre 2009, con regolamento 16 novembre 2009, un'asta di BOT:
a mia madre ho fatto sottoscrivere questo bot in asta. stavo guardando ora il pdf della banca e vedo la dicitura 'commissioni', che non è uguale a zero..:mmmm: e quindi son state addebitate a mia madre.
ma le commissioni, a mia conoscenza, sono pagate dallo Stato alla banca e non dal cliente alla banca .. o questa regola non vale per i BOT?
 

samantaao

carlo
Registrato
5 Gennaio 2009
Messaggi
3.303
non ho mai comprato bot in asta però credo che se non hai accorsi speciali le paghi tu
 

scoglio24

f.orumer che scrive poco
Registrato
9 Gennaio 2009
Messaggi
651
a mia madre ho fatto sottoscrivere questo bot in asta. stavo guardando ora il pdf della banca e vedo la dicitura 'commissioni', che non è uguale a zero..:mmmm: e quindi son state addebitate a mia madre.
ma le commissioni, a mia conoscenza, sono pagate dallo Stato alla banca e non dal cliente alla banca .. o questa regola non vale per i BOT?
I BOT sono gli unici titoli di stato, che acquistati in asta, prevedono il pagamento da parte del cliente delle commissioni, ovviamente a meno di accordi diversi con la banca.
 

locco68

violaforever
Registrato
22 Marzo 2009
Messaggi
1.105
avremo un BTP con cedola del 2% lordo....

PROGRAMMA TRIMESTRALE DI EMISSIONE I TRIMESTRE 2010
Il Ministero dell'Economia e delle Finanze comunica l'emissione dei seguenti nuovi titoli per il primo trimestre del 2010:
CTZ 26/02/2010 - 29/02/2012 Ammontare minimo dell'intera emissione: 9 miliardi di Euro
BTP 15/12/2009 - 2012 cedola 2% Ammontare minimo dell'intera emissione: 9 miliardi di Euro
BTP 15/01/2010 - 15/04/2015 Ammontare minimo dell'intera emissione: 10 miliardi di Euro
L'ammontare minimo si riferisce all'intera emissione, ovvero al valore che il circolante del titolo dovrà necessariamente raggiungere prima di essere sostituito da una nuova emissione sulla stessa scadenza.
Approfittando delle maggiori funzionalità attivabili col nuovo sistema d'asta adottato in Banca d'Italia dal settembre 2008, il nuovo titolo quinquennale sopra indicato avrà un primo short coupon, per poi proseguire con la consueta periodicità semestrale delle cedole successive.
Si ricorda che la data di godimento dei nuovi titoli può non coincidere con quella di regolamento della prima tranche.
Inoltre, durante il primo trimestre, potranno essere emessi ulteriori nuovi titoli sulla base delle condizioni dei mercati finanziari.
Saranno altresì offerte ulteriori tranche dei seguenti titoli in corso di emissione:
BTP 01/09/2009 - 01/03/2020 cedola 4,25%
CCT 01/07/2009 - 01/07/2016
CTZ 30/09/2009 - 30/09/2011
Infine, in relazione alle condizioni di mercato, il MEF si riserva la facoltà di offrire ulteriori tranche di titoli a medio e lungo termine, nominali e indicizzati all'inflazione, ivi inclusi titoli non più in corso di emissione, per assicurare l'efficienza del mercato secondario.
Si ricorda che per tutte le aste di BTP, BTP€i e CCT il Tesoro utilizzerà la consueta procedura d'asta marginale con determinazione discrezionale del prezzo di aggiudicazione e della quantità emessa.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto