Tim e GPRS: probabile politica di cartello con Omnitel (1 Viewer)

Charlie

Forumer attivo
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
227
Località
Roma, Italy
Dal sito cellman.it
---------------------------------------------------------------------------------
Ci dispiace di dover deludere i clienti di VodafoneOmnitel; dal 24 settembre il servizio GPRS sara' a pagamento.
Con una comunicazione interna e con la spedizione di SMS di segnalazione di fine promozione ai clienti Vodafoneomnitel annuncia la fine della promozione e l'inizio del servizio a pagamento.
Noi in precedenza vi avevamo confermato la quasi certezza di una proroga fino a fine anno.
Secondo i ns. segnalatori sembrava cosa fatta..... anzi certissima!
Tanto che ve lo abbiamo segnalato con una ns. precedente informativa ai primi di agosto (il ns precedente comunicato).

Anche se la speranza che ci possano essere dei ripensamenti da parte del management resta sempre viva segnaliamo ai lettori che vi sono altri gestori che offrono servizi convenienti:


TIM GPRS

Ufficialmente si attiva su ricaricabile fino al 6.10.2002 per 30gg.
Potete navigare gratis (pagando solo 10 euro) e senza limiti sia Web che Wap fino al 6.11.2002.


VodafoneOmnitel con un parco di clienti di circa 72.000 utilizzatori assidui secondo noi mette a repentaglio la base di futuri fruitori di servizi UMTS.
Abbiamo appreso che VO ha approntato un Custmer Service dedicato ai clienti che hanno notevoli volumi di traffico GPRS al fine di poter soddisfare al meglio la base di clientela che e' piu' votata al UMTS mettendo a disposizione di questi clienti operatori preparati e competenti.
Ebbene...... come spesso accade , come nel caso in cui la mano destra non sa che cosa fa la sinistra, il marketing di Omnitel decidendo di far pagare il servizio vanifica i progetti legati al progetto di migrazione da GPRS a UMTS dei migliori clienti dati della azienda.

Se e' vero che le aziende non sono interessate a questo i clienti privati sono sensibili alle attivita' promozionali.
I costi relativi a massicci trasferimenti di dati sono improponibili ed il passaggio al gestore piu' conveniente una tappa obbligata.
Quindi quel 72.000 potrebbe anche calare molto sensibilmente!

Ma allora in VodafoneOmnitel sono tutti pazzi?

O forse hanno sanno per certo che la concorrenza non fara' piu' promozioni???????

A voi ogni commento!
----------------------------------------------------------------------------------

A questo punto i casi sono due: o Tim fa una nuova promozione, togliendo clienti GPRS ad Omnitel, oppure diventa perfino inutile dimostrare l'esistenza di un accordo di cartello. :mad:
Come sempre a tutto scapito dei consumatori :mad:
Vedremo se le autorità competenti (anti-trust, tlc) avranno il coraggio di fare qualcosa e dimostrare che non rubano lo stipendio
E' mai possibile che in Italia il libero mercato si trasformi sempre in una farsa? :mad:

Charlie
 

presepio2

Forumer attivo
Registrato
17 Novembre 2001
Messaggi
299
Chalie, puoi toglirere tranquillamente "probabilmente"
le autorita competenti sono una maniata di chiaviche, venederebbero le loro madri pur di stare dove stanno senza fare un c. e non avere fastidi
saluti
 

bany

Nuovo forumer
Registrato
6 Gennaio 2000
Messaggi
123
Speriamo nel "terzo incomodo" e cioè H3G, ovvero l'ex Hutchinson Wampoa ex alleato di Tiscali, che gli ha venduto le sue quote del consorzio che conquistò una licenza UMTS . Dovrebbero partire a Novembre (più o meno) dopo avere costruito una rete propria per l'UMTS, anche acquistando 250 siti per antenne da Blu.
Poi bisognerà vedere se hanno deciso di "non belligerare" anche loro.
I costi della rete UMTS sono (e saranno) elevatissimi, per cui anche una concorrenza sul prezzo non sarà facile.
Comunque, se non scenderanno con i prezzi, le compagnie telefoniche potranno solo immaginare un nuovo boom di utili legato alle nuove tecnologie. O anche solamente un ritorno per gli ingenti investimenti per la costruzione delle reti UMTS, che necessitano di un numero quasi triplo di antenne, causa la minore portata in distanza del segnale.

Bye
 

Charlie

Forumer attivo
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
227
Località
Roma, Italy
Tutta la vicenda della telefonia mobile, GPRS, UMTS mi lascia molto sconcertato: perchè uccidere il GPRS per Web nella culla? Perchè non proporre una comoda tariffa flat mensile per chi è interessato? Molta gente potrebbe aderire, già oggi con tim si naviga con 10 euro per 30 giorni, mi sembra un prezzo ragionevole considerata la qualità del servizio offerto e la velocità non certo esaltante.
Ma sempre meglio che navigare su uno scomodo terminale ;)
Cosa sperano? Che uccidendo il gprs si viene invogliati a passare subito all'UMTS? Una tecnologia ancora primordiale, con terminali che costano oltre 1000 euro? Ma per favore, con 1000 euro mi ci compro 2 anni di ADSL, ben più stabile e potente! :eek:
Ma le politiche di cartello e di aumento prezzi prima o poi provocano gravi danni: se sperano di recuperare i costi delle licenze umts e degli ingenti investimenti fatti e da fare con me si sbagliano proprio di grosso.
Preferisco il più interessante, veloce e comodo, e soprattutto economico WI-FI

Charlie
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto