Thread Importantissimo (ed Ufficiale, ça va sans dire): Buona Giornata, Forumer! (1 Viewer)

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
19.846
Località
Via Lattea
[ame=http://www.youtube.com/watch?v=iW9z5RnttLQ]Il Mattino (Grieg) - Concerto di Natale da Assisi 2010 - YouTube[/ame]








[ame=http://www.youtube.com/watch?v=_OlAN-q1Ys8]Robbie Williams - Morning Sun - YouTube[/ame]
 

Claire

Zingaraccia sbruffoncella
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
34.876
Località
Il mondo dei sogni
Mattino
(Giuseppe Ungaretti)

M'illumino di immenso.

Ogni mattina
(Alda Merini)

Ogni mattina il mio stelo vorrebbe levarsi nel vento
soffiato ebrietudine di vita,
ma qualcosa lo tiene a terra,
una lunga pesante catena d'angoscia
che non si dissolve.
Allora mi alzo dal letto
e cerco un riquadro di vento
e trovo uno scacco di sole
entro il quale poggio i piedi nudi.
Di questa grazia segreta
dopo non avrò memoria
perché anche la malattia ha un senso
una dismisura, un passo,
anche la malattia è matrice di vita.
Ecco, sto qui in ginocchio
aspettando che un angelo mi sfiori
leggermente con grazia,
e intanto accarezzo i miei piedi pallidi
con le dita vogliose di amore.
 

Claire

Zingaraccia sbruffoncella
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
34.876
Località
Il mondo dei sogni
Mattino

La finestra socchiusa contiene un volto
sopra il campo del mare. I capelli vaghi
accompagnano il tenero ritmo del mare.

Non ci sono ricordi su questo viso.
Solo un'ombra fuggevole, come di nube.
L'ombra è umida e dolce come la sabbia
di una cavità intatta, sotto il crepuscolo.
Non ci sono ricordi. Solo un sussurro
che è la voce del mare fatta ricordo.

Nel crepuscolo l'acqua molle dell'alba
che s'imbeve di luce, rischiara il viso.
Ogni giorno è un miracolo senza tempo,
sotto il sole: una luce salsa l'impregna
e un sapore di frutto marino vivo.

Non esiste ricordo su questo viso.
Non esiste parola che lo contenga
o accomuni alle cose passate. Ieri,
dalla breve finestra è svanito come
svanirà tra un istante, senza tristezza
né parole umane, sul campo del mare.

(Cesare Pavese)
 

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.975
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
colazione del lupo: un sorso d'acqua, e uno sguardo intorno :cool:
in Africa invece, si sa : si inizia a correre :rolleyes:

Havmal:
[FONT=&quot]Ár skal rísa sá er annars vill | Si deve alzare presto chi vuole[/FONT]
[FONT=&quot]fé eða fjǫr hafa; | ricchezze o vita di altri;[/FONT]
[FONT=&quot]sjaldan liggjandi úlfr lær um getr, | raramente il lupo da fermo trova una preda,[/FONT]
[FONT=&quot]né sofandi maðr sigr. | né l’uomo che dorme trova la vittoria.[/FONT]
[FONT=&quot]
[/FONT]
[FONT=&quot]Ár skal rísa sá er á yrkendr fá, | Si deve alzare presto chi ha pochi lavoratori,[/FONT]
[FONT=&quot]ok ganga síns verka á vit; | e andare a lavorare lui stesso;[/FONT]
[FONT=&quot]mart um dvelr þann er um morgin sefr, | chi dorme troppo il mattino spreca molto,[/FONT]
[FONT=&quot]hálfr er auðr und hvǫtom. | chi batte la fiacca ha la metà delle ricchezze possibili.[/FONT]

[FONT=&quot]Árliga verðar skyli maðr opt fá, | Nelle prime ore l’uomo deve mangiare molto,[/FONT]
[FONT=&quot]nema til kynnis komi; sitr ok snópir, | quando si reca dai parenti; oppure si siederà distratto,[/FONT]
[FONT=&quot]lætr sem sólginn sé, ok kann fregna at fá. | sarà affamato, e parteciperà poco al discorso.[/FONT]




buongiorno
 

Claire

Zingaraccia sbruffoncella
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
34.876
Località
Il mondo dei sogni
Forse un mattino andando in un'aria di vetro,
arida, rivolgendomi, vedrò compirsi il miracolo:
il nulla alle mie spalle, il vuoto dietro
di me, con un terrore di ubriaco.

Poi come s'uno schermo, s'accamperanno di gitto
alberi case colli per l'inganno consueto.
Ma sarà troppo tardi; ed io me n'andrò zitto
tra gli uomini che non si voltano, col mio segreto.

(E. Montale)
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto