Thread importantissimo di grande utilità sociale: il liquido lavavetro autoprodotto (1 Viewer)

patatina 77

Creatore di UGC
Registrato
8 Ottobre 2009
Messaggi
10.414
se la durezza supera i 20 gradi francesi si consiglia il trattamento coi polifosfati P2O5..fertilizzante insomma

In ogni caso si consiglia di far bollire l'acqua per eliminare la durezza non durevole

Poi si aggiunge alcoll denaturato a 50°+ detergente quel flacone rosa con scritto su valido er l'HACCP Non prendete il 90° che è cancerogeno.

Lo si taglia uno a 5

RICORDATEVI DI PULIRE LE SPAZZOLE PRIMA DI AZIONARLE perchè la minima impurità vi graffia il vetro.

Serve a niente detergere perfettamente un vetro graffiato
 

lorenzo63

Age quod Agis
Registrato
6 Gennaio 2009
Messaggi
11.754
Quand'ero giovane, il mio vicino di casa studiava Ingegneria.
Non Chimica: Ingegneria.
Però mi disse che, anziché spender soldi per comprare il liquido lavavetro (lavaparabrezza e lavalunotto) da mettere nel serbatoio dell'acqua dell'automobile, lui usava una miscela composta da acqua di rubinetto e detersivo per i piatti.
Mezzo dito scarso di detersivo per i piatti, un litro e mezzo d'acqua, e via.

Così feci anch'io.
Salvo quando la temperatura scendeva sotto lo zero, funzionava.




Una decina d'anni fa, un collega mi disse che, per pulire i vetri dallo sporco dell'aria milanese, soprattutto d'inverno che i riscaldamenti vanno a palla, era meglio una miscela di acqua e ammoniaca (eventualmente profumata).
Un intruglio puzzolente ma efficace.
Provai anche acqua + ammoniaca + detersivo per i piatti. Funzionava anche così.





Qualche settimana fa, considerando che nell'acqua di rubinetto c'è del calcare, e che l'ammoniaca è alcalina, decisi di cambiare PH.
Provai un intruglio composto da acqua + detersivo per i piatti + anticalcare.

Funzionava anche quello. E, forse, l'anticalcare aiuta a prevenire l'ostruzione dei tubi, proprio come la benèfica soja combatte il malèfico colesterolo.



Facciamo che, IQT, si raccolgono tutti i consigli sperimentati karlpopperianamente nel settore della sostituzione del costoso liquido per parabrezza con economici intrugli autoprodotti.

L'aceto puzza e credo che possa marcire in modo nauseante, e quindi non l'ho may provato: chi lo menzionerà IQT verrà sanguinariamente e arbitrariamente bandito per almeno venti minuti dal forum.
Aggiungici etanolo denat, un 50/100ml per litro sicchè l' azeotropo che si forma impedisce il congelamento a 0°C, portando il freezing point di un 4/5°C più in basso, normalmente + che sufficiente (tranne per la montagna ...) in quel caso un diolo (glicole) da aggiungere sicchè 'n gela +.

:)
 

patatina 77

Creatore di UGC
Registrato
8 Ottobre 2009
Messaggi
10.414
Al bar mi ha detto di sto intruglio ecologico

1/2 litro aceto 1/2 litro alcool e 5-10 gocce detersivo neutro
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto