Thread di utilità sociale: consigli importantissimi (prevalentemente) destinàti alle Donne (1 Viewer)

Claire

ἰοίην
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
47.910
Località
Il mondo dei sogni
non voglio leggere l'articolo amenochè sia su un forum al maschile

sarebbe un appendice con asterisco a piè di pagina per gli appunti sul mondo maschile da lasciare in eredità al ramo femminile della famiglia
Non ci vuole né una ginecologa per poter dire certe cose del tutto ovvie, né un genio per fare riflessioni su quanto la pornografia incida sull'immaginario erotico di giovani e meno giovani, sia uomini, sia donne.
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
24.699
Località
Via Lattea
Quindi vuoi dire che, se un maschio gradisce la patata liscia, secondo te egli è un vecchio pervertito che andrebbe mutilato, i cui arti andrebbero dati in pasto alle iene, e i cui occhi andrebbero usati per giocare a golf? Chiedo perché, tra le righe, ho percepito grave ostilità verso una libera espressione estetica.

...Che poi, quando sarai vecchia, e - eventualmente - avrai una tonalità "pepe e sale" nei Paesi Bassi, magari la penzerai diversamente.

non voglio leggere l'articolo amenochè sia su un forum al maschile
sarebbe un appendice con asterisco a piè di pagina per gli appunti sul mondo maschile da lasciare in eredità al ramo femminile della famiglia
Alessandra Graziottin è una ginecologa che seguo su Twitter. Non è una twit-star, non è un uomo, e credo che gli uomini che la leggono siano pochi .
Dal suo sito:
Lavoro: dirigo il Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica dell’H. San Raffaele Resnati di Milano, con colleghi eccellenti.
Come ginecologa, cerco di migliorare la qualità della vita delle mie pazienti. E di curare il dolore, ginecologico, sessuale o esistenziale che sia.
Come docente e formatrice, cerco di trasmettere ai Colleghi la mia passione per un'attenzione clinica empatica e rigorosa al dolore e alle sue comorbilità, impegnandomi a livello nazionale e internazionale.
Per aiutare in modo ancora più concreto le donne e per contribuire in modo più strutturato alla cultura e alla formazione clinica sul dolore, ho fondato nel 2008 la Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus.

Io penso che il corpo è mio e me lo gestisco io
Ma per una bella terzina, non manca la strofa "per dare figli a Dio"?
 

samir

EUROPA LIBERA
Registrato
6 Marzo 2008
Messaggi
15.049
Non ci vuole né una ginecologa per poter dire certe cose del tutto ovvie, né un genio per fare riflessioni su quanto la pornografia incida sull'immaginario erotico di giovani e meno giovani, sia uomini, sia donne.
certo ma quando stai 9 anni con uno 15 anni più giovane di te mica stai a farti questi problemi e finisci per lasciare un buco nello storico:-o ma era solo una curiosità oramai
 

samir

EUROPA LIBERA
Registrato
6 Marzo 2008
Messaggi
15.049
Alessandra Graziottin è una ginecologa che seguo su Twitter. Non è una twit-star, non è un uomo, e credo che gli uomini che la leggono siano pochi .
Dal suo sito:
sì l'ho etta e mi pare anche di riscontrare una imperfezione sulla secchezza della vagina e poterla contraddire.
ma la mia curiosità era perchè, cosa passa nella mente maschile (immaginario a parte) per spingere il maschietto o maschione che sia a desiderarlo e a chiedercelo
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
24.699
Località
Via Lattea
sì l'ho etta e mi pare anche di riscontrare una imperfezione sulla secchezza della vagina e poterla contraddire.
ma la mia curiosità era perchè, cosa passa nella mente maschile (immaginario a parte) per spingere il maschietto o maschione che sia a desiderarlo e a chiedercelo
Ah, boh: magari la patata liscia piace a chi, inconsapevolmente, è un po' uno sporco pedofilo.
Come le tette piccole, che possono ricordare le fanciulle acerbe.

Due indizi fanno una prova? Mi devo costituire per inconsapevole pedofilia? Se a me piacciono anche le rughe di espressione e le smagliature di mia moglie, è un'attenuante?
 

nera luce

Ho il sole dentro
Registrato
24 Febbraio 2021
Messaggi
3.247
Quindi vuoi dire che, se un maschio gradisce la patata liscia, secondo te egli è un vecchio pervertito che andrebbe mutilato, i cui arti andrebbero dati in pasto alle iene, e i cui occhi andrebbero usati per giocare a golf? Chiedo perché, tra le righe, ho percepito grave ostilità verso una libera espressione estetica.

...Che poi, quando sarai vecchia, e - eventualmente - avrai una tonalità "pepe e sale" nei Paesi Bassi, magari la penzerai diversamente.

Ma per una bella terzina, non manca la strofa "per dare figli a Dio"?
Io non giudico. Ognuno è libero di farsi piacere quello che vuole.

Macchè figli a Dio :d:
 

samir

EUROPA LIBERA
Registrato
6 Marzo 2008
Messaggi
15.049
Ah, boh: magari la patata liscia piace a chi, inconsapevolmente, è un po' uno sporco pedofilo.
Come le tette piccole, che possono ricordare le fanciulle acerbe.

Due indizi fanno una prova? Mi devo costituire per inconsapevole pedofilia? Se a me piacciono anche le rughe di espressione e le smagliature di mia moglie, è un'attenuante?
no. le prime due sarebbero scontate .

mi servirebbe qualcosa di più sottile,magari anche contorto
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto