TFR e Pensione: Fondo pensionistico dedicato COMETA (1 Viewer)

Registrato
18 Marzo 2021
Messaggi
4
In relazione al mio modesto contratto da Metalmeccanico ANPIT (Categoria 1ª), avrebbe senso versare il TFR nel fondo pensione dedicato “COMETA” per trovarmi qualcosa di più in tarda età, o sarebbe meglio ritirare l’intero importo di TFR depositato in azienda nonostante le tassazioni?

Tenendo conto del fatto che non amo le opzioni di pensione integrativa disponibili attualmente, mi chiedevo se fosse una soluzione accettabile in termini pratici ed economici. Con le leggi attuali "dovrei" essere in pensione per i miei 70 anni e sicuramente l’importo della stessa sarà abbastanza basso a causa delle riforme Dini e Fornero. Mirando ad una vita più semplice e senza troppi fronzoli, avrebbe senso optare per questa scelta? Forse sarebbe meglio incassare l’intero importo sul proprio c/c? Soprattutto perché da quel momento in poi non saprei quanto ancora mi resta da vivere. :-D
 

atile34

ma anche no
Registrato
7 Ottobre 2019
Messaggi
62
In termini pratici non vedo differenze tra tenere il TFR in azienda o in COMETA, riguardo la convenienza il fondo oltre ai vantaggi fiscali ti permette di usufruire del contributo dell'azienda, parliamo di qualche decina di euro al mese.......sembra poco......ma moltiplicato per 40 anni ;)
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto