Tbond Bund (VM69) 2014: 2014 il ritorno di Smaug (1 Viewer)

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.886
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt

oh !
La Commission européenne regrette que l'initiative pour l'introduction de quotas à l'immigration soit passée via cette votation. Ceci va à l'encontre du principe de libre circulation des personnes entre l'Union européenne et la Suisse. L'Union examinera les implications de cette initiative sur l'ensemble des relations entre l'UE et la Suisse. Dans ce contexte, la position du Conseil Fédéral sur le résultat sera aussi prise en compte.

in diplomatichese, sono minacce ...
 

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.886
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
dopo il voto, i saggi legghisti cosa inventano??

Ristorni e tasse: le paure di Maroni

Iniziativa UDC, il governatore in allarme: "La Lombardia dev'essere zona franca"
ROMA - "Chiederò a Letta, con urgenza, una zona franca in Lombardia in cui la tassazione delle attività produttive sia allineata a quella della Svizzera". Così il governatore della Lombardia, Roberto Maroni, in un'intervista al Corriere della Sera dopo l'accettazione dell'iniziativa dell'UDC "contro l'immigrazione di massa".
"Nelle zone di confine esistono sempre alcuni problemi che dipendono dalla diversità dei due sistemi. Per questo, voglio chiedere a Letta l'istituzione di una fascia di confine, come già avviene per i prezzi dei carburanti, in cui la tassazione sia allineata a quella Svizzera", spiega. Ma a preoccupare di più Maroni è la questione aperta sui "ristorni", la quota delle tasse pagate dai lavoratori frontalieri che tornano ai comuni italiani di confine: "Non vorrei che Saccomanni, per avere qualche concessione sullo scambio dei dati riguardo ai depositi bancari in Svizzera, consentisse la revisione del trattato sui ristorni che in ottobre compirà quarant'anni".
Per il presidente leghista della Lombardia "se questo accadesse, sarebbe un grave problema per i Comuni lombardi i cui residenti pagano le tasse in Svizzera ma godono delle prestazioni pubbliche e di welfare italiane". A riguardo, aggiunge: "Da quanto mi risulta, Letta dovrebbe essere a Milano domani, e gli chiederò un incontro urgente".


Quanto alla proposta avanzata dal segretario della Lega, Matteo Salvini, che ha chiesto un referendum analogo a quello della Svizzera anche in Italia, Maroni afferma: "Io sono sempre favorevole a dare voce al popolo".
 

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.886
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
Immigrazione di massa, da Salvini un'ode alla Svizzera: "Impariamo da loro". Guarda la videointervista

Il segretario della Lega Nord: "Rispetto e stima: viva la Svizzera.



:clap::clap::clap:

sai come saranno contenti i comaschi :D



- È un'ode alla Svizzera senza sé e senza ma quella che tributa al nostro paese il segretario della Lega Nord Matteo Salvini, a commento del risultato della votazione sull'immigrazione di massa. "Viva la Svizzera e gli svizzeri che per legittima difesa e buon senso decidono che i posti di lavoro vanno prima agli svizzeri", dichiara Salvini in un'intervista a Repubblica Tv. "Ho grande rispetto - aggiunge - per chi ha il coraggio di portare avanti una posizione che sta prendendo piede in tutta Europa, a cominciare dalla Gran Bretagna".
Salvini, su Facebook, ha annunciato che anche la Lega intende promuovere anche in Italia un voto popolare sui principi dell'iniziativa UDC. Nessuna obiezione critica alla Svizzera neppure quando l'intervistatrice, fa notare all'eurodeputato che i posti di lavoro dei frontalieri potrebbero essere in pericolo dopo il voto di ieri: "Il problema dei frontalieri è lo stato italiano che sta cercando di fottergli 300 milioni di euro. Se l'Italia è uno stato minimamente serio, coinvolgendo Regione Lombardia, si ridiscuta da pari a pari l'accordo sul frontalierato. Non penso che rischierà il posto nessuno dei 60'000 frontalieri. :lol::lol::lol::lol::lol::lol:
 
Ultima modifica:

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto