Imposte (capital gain, minus, plus) Tassazione delle rendite finanziarie nel Mondo e nei paradisi fiscali. (1 Viewer)

darkog

In Hoc Signo Vince..
Registrato
12 Marzo 2012
Messaggi
4.687
Io al momento ho un po' naftalinizzato l'idea.. Sono in ballo con alcune questioni importanti di lavoro e non ho molto tempo; già il nostro mondo mi viene difficile seguire, pensa un approfondimento di trasferimenti per una miglioria fiscale.

Cmq per cambiare residenza, oltre a tutte le problematiche del caso, ti crea alcune difficoltà di trading operativo.

I costi di acquisto e vendita titoli in svizzera, per esempio, sono molto più alti di quelli a cui siamo abituati.

Si potrebbe pensare di aprire una fiduciaria o un trustee in Lussemburgo per evitare gran parte delle tasse, ma poi, come movimentarle? E come funziona? Se sei residente in Ita paghi lo stesso e per avere la residenza in lux devi vivere la..

E nonostante tutto io dall'Italia non mi posso e non mi voglio fisicamente muovere.

L'unica soluzione sarebbe quella di spostare la reaidenza in svizzera fingendo di vivere li, ma cmq devi acquistare un immobile o locarlo, con i costi connessi..

Ho buttato li una serie di idee che ho per la testa. Sono a Mosca in aereoporto e ho l'aereo tra 3 ore.. :)
 

Brizione

Moderator
Membro dello Staff
Registrato
24 Febbraio 2013
Messaggi
5.471
...tutto a norma ..per me significa chiudere qualsiasi attivita in Italia cedere immobili vendere auto ed emigrare ...fare il turista in Italia e non avere alcuna attivita'

...prima che sia troppo tardi (Espropri proletari di renzi e company)

...comunque anche l idea di base raccollta da Gaudente e' sana ...white list ...intelligente e poi uno si sgufia consulta con calma la " pratica"...

E' che non c ' ho un quazzo da fare e pensavo a voce alta :D
condivido al 100%!!
niente soluzioni taroccate..
se no poi son dolori dolorosi

mi sono studiato la fiscalità di molti paesi e per rimanere in europa, con un buon clima, tasse basse e legislazioni favorevoli all'ingresso di nuovi capitali finalizzati alla creazione di nuovi posti di lavoro, le isole canarie sino al 2019 offrono questo.
la comunità europea spinge per il ritiro di tali facilitazioni ma non penso la spunteranno facilmente
 

russiabond

Grazie Europa...
Registrato
9 Gennaio 2000
Messaggi
16.291
Località
Stato Estero
...ho 18 mesi circa per sapere cio che voglio veramente....anchecse l inglese aiuta moltissimo qui e ' questione di scelte o si gioca in casa pro e contro ma poi stare zitti quando arriva il conto oppure si gioca in trasferta. ..pro e contro ....

come ben dici amico Brizio si gioca pulito regolare e se andassero a fankulo ....oppure mutismo e rassegnazione come quando si era sotto naja....
 

wartburg_12

forumer storico
Registrato
19 Gennaio 2009
Messaggi
3.074
Località
Torino
South Africa .... :)-)

Olà a tutti !!! Devo ammettere che, appena ritornato dalle vacanze, questo è il primo thread che mi leggo CON PIACERE :D:D:D:D

Caro Russiabond, tanto per darti un pò di 'lavoro' da fare :) ti dò alcuni dati nel SudAfrica :

1) Vivere lì : nel ristorante più costoso dove siamo andati (quello per 'ricchi' non per 'poveri' locali = la maggioranza dei clienti erano di discendenza boera (olandese) o inglese, ma c'erano anche dei locali, che però avevano appena parcheggiato il loro suv Lexus ultimo modello :) ) ecco, dicevo, in quel locale abbiamo speso il massimo dei ns. 30 giorni colà = 1200 rand ... ma eravamo in CINQUE .... = circa 16 euri a testa ..... ed era il MASSIMO ... di solito bastavano, sempre negli stessi ristoranti, 800 rand .... se poi volevi comprare tutto al supermercato e cucinare a casa allora la spesa si sarebbe ridotta del 50% o più ...)
2) costo delle abitazioni : appena ho tempo magari apro un thread nella sez. immobili, però, tanto per dire, p.es. in Capetown, dove il costo della vita è maggiore, per un b&b per 5 persone per 4 notti il costo è stato di 10.000 rand tondi tondi = circa 34€ a capoccia/die ... e, ripeto, è stato scelto il b&b secondo il ns. punto di vista europeo .... ve ne sono dove paghi la metà o anche solo un terzo e sono SEMPRE ottimi ...
2a) i price delle case SE uno volesse acquistare ... tanto per dire : a Capetown da 900.000 rand in sù, nei posti turistici ( = al mare, p.es. S Lucia o in montagna p.es. a Graskop (1400 m slm) )da 400.000 rand in su, naturalmente in questi posti si può spendere anche molto MOLTO di più, p.es. una bellissima villa direttamente sul mare a KNYSNA costava 15.000.000 di rand ... oppure sempre a KNYSNA una villona del fondatore di allevamento ostriche, con megaparco annesso era in vendita a 8.000.000 .... DI DOLLARI ;););)
2b) c'è naturalmente la via di mezzo = affittare per qualche mese .. anche questo si può fare e, naturalmente, la spesa di affitto diminuisce, inoltre c'è davvero tanta offerta, e come cliente l'europeo e DAVVERO avvantaggiato ! :up::up::up:
3) Lavoro ... beh. in questo io non ho chiesto molto, però ho chiesto quanto rendeva tenere i soldi in banca lì e mi hanno detto che, a causa della inflazione in cui si trova il paese in questo periodo, nelle banche si può avere una rendita netta che và dal 5 al 7 %, oppure investire adeguatamente ..

Per ora concludo qui, se russiabond (o altri !! :up: ) volessero dare un'occhiata anche al Sudafrica non sarebbe male .... tanto per dire :io , che sò 'gnorante un pò pensavo di andare in un paese molto arretrato e anche un pò selvaggio .... :rolleyes: bene, niente di tutto ciò : dal punto di vista dello sviluppo sembra di essere negli U.S.A. = si trova tutto ciò che la tecnologia offre, cioè le abitazioni, le strade, i mezzi di trasporto, i mezzi di comunicazione, ecc ecc. e, purtroppo, i tanto famosi 'big five' ( = Leone, Elefante, Rinoceronte, Bufalo, Leopardo) per esserci ci sono, e per fortuna anche tanti ma .... sono 'confinati' perlopiù in ENORMI recinti (tanto per capirci, il più grande è il Kruger Park che è un 'rettangolo' di 100 km per 400 km .... quindi, forse, loro non se ne accorgono di essere 'confinati' ... :up::up::up: ma questo va bene per gli umani perchè è più improbabile trovarseli in casa .... = chi, come me, aveva timore che avere una casa a Capetown fosse un rischio perchè potevi trovarti animali vari in casa .... deve un pò ricredersi ... :cool::cool: )
 

amorgos34

Forumer storico
Registrato
22 Maggio 2009
Messaggi
8.682
...ho 18 mesi circa per sapere cio che voglio veramente....anchecse l inglese aiuta moltissimo qui e ' questione di scelte o si gioca in casa pro e contro ma poi stare zitti quando arriva il conto oppure si gioca in trasferta. ..pro e contro ....

come ben dici amico Brizio si gioca pulito regolare e se andassero a fankulo ....oppure mutismo e rassegnazione come quando si era sotto naja....

Due cose dovrebbero essere chiare a tutti :

a) occhio che bisogna mollare tutto : non basta star fuori 6 mesi. Questa è cond. necessaria ma non sufficiente. Basta continuare ad es. a pagare un mutuo in Italia e si è , spesso, fregati. A volte è bastato che i figli continuassero ad andare all'università qui o mantenere immobili qui. Vanno per presunzioni e la diffidenza (sfavor rei) è massima.

b) ci si dovrebbe appoggiare ad uno studio esperto in queste cosucce : un'idea ce l'avrei.
 

russiabond

Grazie Europa...
Registrato
9 Gennaio 2000
Messaggi
16.291
Località
Stato Estero
Due cose dovrebbero essere chiare a tutti :

a) occhio che bisogna mollare tutto : non basta star fuori 6 mesi. Questa è cond. necessaria ma non sufficiente. Basta continuare ad es. a pagare un mutuo in Italia e si è , spesso, fregati. A volte è bastato che i figli continuassero ad andare all'università qui o mantenere immobili qui. Vanno per presunzioni e la diffidenza (sfavor rei) è massima.

b) ci si dovrebbe appoggiare ad uno studio esperto in queste cosucce : un'idea ce l'avrei.
....lasciamo passare il tempo (almeno per me )

e poi sarai il primo al quale scrivo prima di prendere una decisione ...forse non la prenderò mai ...forse si non lo sò ora è troppo presto

come situazione se sei divorziato e i figli vanno si all'università ma sono su altro stato di famiglia e vivono a centinaia di kilometri da anni dovrei essere apposto ...

il solo (donna a parte ma viaggerà ) problema è la casa e il k.ulo che mi son fatto oltre che a pagarla 2 volte a metterla sù tempo perso progetti locali ...ma se incombe l'esproprio proletario ...non c'è casa che tenga :D

Interessante Wart per il sudafrica ma non è che la criminalità è abbondante ...da quelle parti con recinti sicurezza varie altre menate ...

io non tollerò la criminalità neache quelli che ti ciulano la bicicletta ....:D
 

Brizione

Moderator
Membro dello Staff
Registrato
24 Febbraio 2013
Messaggi
5.471
....lasciamo passare il tempo (almeno per me )

e poi sarai il primo al quale scrivo prima di prendere una decisione ...forse non la prenderò mai ...forse si non lo sò ora è troppo presto

come situazione se sei divorziato e i figli vanno si all'università ma sono su altro stato di famiglia e vivono a centinaia di kilometri da anni dovrei essere apposto ...

il solo (donna a parte ma viaggerà ) problema è la casa e il k.ulo che mi son fatto oltre che a pagarla 2 volte a metterla sù tempo perso progetti locali ...ma se incombe l'esproprio proletario ...non c'è casa che tenga :D

Interessante Wart per il sudafrica ma non è che la criminalità è abbondante ...da quelle parti con recinti sicurezza varie altre menate ...

io non tollerò la criminalità neache quelli che ti ciulano la bicicletta ....:D
Mi sa allora che i paesi del 3° mondo non vanno bene. Ad esempio, qui in rep. Dominicana, la delinquenza è diffusa e non vanno tanto per il sottile. Però basta essere un pochino più accorti e sopra tutto non mettersi in situazioni che possono renderti un bersaglio. In tutti quei paesi ove cìè scarsità di lavoro e comunque sotto pagato, spinge le persone a delinquere.
Un lavoratore generico qui prende un salario diario che va dai $RD300 a $RD500. L'equivalente di €5-€8,5...quindi insufficiente e questo spinge molti ad arrangiarsi.

il sud africa non è da meno. Un amico che rilevò un negozio di parrucchiere in captown mi raccontava che appena insediato nella nuova attività incominciò a guardare nei cassetti e ogni tanto spuntava un coltello o una pistola. Stupito chiese lumi a riguardo ... la risposta fu: appena vedi entrare un "negro" tu spara perché sicuramente non è qui per fare i capelli !!!

purtroppo molti italiani ma anche di altre nazioni guardano ai paesi sottosviluppati come un "buen ritiro" ma sottovalutano gli aspetti sociali e culturali.
insomma..ci vuole "testa" e capacità di adattamento. La favola del ristoranti sulla spiaggia è una favola appunto. forse andava bene 40 anni fa...oggi non più.

In Brasile molti stranieri cercano di vendere il loro ben avviato ristorante o altra attività a prezzi di saldo e velocemente...perchè?
semplice: anni prima hanno avviato l'attività; appena il ristorante incomincia a rendere un giorno entro un tizio, si siede, incominicia a mangiare e poi fa chiamare il titolare e gli fa vedere un contratto di vendita del locale per 1'000 real.....insieme alla foto di tua moglie al supermercato, dei tuoi figli che escono da scuola, ecc, ecc.

La delinquenza è rude, non vanno per il sottile; a volte uccidono per non avere testimoni. Ti ammazzano per un orologio luccicante ma in realtà era semplicemente e solo luccicante. Risultato... un morto o ferito gravissimo per un oggetto da pochi euro. E nessun rimorso.

quindi, per tutti coloro che volessero compiere il grande passo, prima di tutto vivete per qualche mese nel paese prescelto e poi decidete. La maggioranza ha cambiato idea.
 

russiabond

Grazie Europa...
Registrato
9 Gennaio 2000
Messaggi
16.291
Località
Stato Estero
Mi sa allora che i paesi del 3° mondo non vanno bene. Ad esempio, qui in rep. Dominicana, la delinquenza è diffusa e non vanno tanto per il sottile. Però basta essere un pochino più accorti e sopra tutto non mettersi in situazioni che possono renderti un bersaglio. In tutti quei paesi ove cìè scarsità di lavoro e comunque sotto pagato, spinge le persone a delinquere.
Un lavoratore generico qui prende un salario diario che va dai $RD300 a $RD500. L'equivalente di €5-€8,5...quindi insufficiente e questo spinge molti ad arrangiarsi.

il sud africa non è da meno. Un amico che rilevò un negozio di parrucchiere in captown mi raccontava che appena insediato nella nuova attività incominciò a guardare nei cassetti e ogni tanto spuntava un coltello o una pistola. Stupito chiese lumi a riguardo ... la risposta fu: appena vedi entrare un "negro" tu spara perché sicuramente non è qui per fare i capelli !!!

purtroppo molti italiani ma anche di altre nazioni guardano ai paesi sottosviluppati come un "buen ritiro" ma sottovalutano gli aspetti sociali e culturali.
insomma..ci vuole "testa" e capacità di adattamento. La favola del ristoranti sulla spiaggia è una favola appunto. forse andava bene 40 anni fa...oggi non più.

In Brasile molti stranieri cercano di vendere il loro ben avviato ristorante o altra attività a prezzi di saldo e velocemente...perchè?
semplice: anni prima hanno avviato l'attività; appena il ristorante incomincia a rendere un giorno entro un tizio, si siede, incominicia a mangiare e poi fa chiamare il titolare e gli fa vedere un contratto di vendita del locale per 1'000 real.....insieme alla foto di tua moglie al supermercato, dei tuoi figli che escono da scuola, ecc, ecc.

La delinquenza è rude, non vanno per il sottile; a volte uccidono per non avere testimoni. Ti ammazzano per un orologio luccicante ma in realtà era semplicemente e solo luccicante. Risultato... un morto o ferito gravissimo per un oggetto da pochi euro. E nessun rimorso.

quindi, per tutti coloro che volessero compiere il grande passo, prima di tutto vivete per qualche mese nel paese prescelto e poi decidete. La maggioranza ha cambiato idea.
...DUBAI e Thailandia già meglio :D
 

Brizione

Moderator
Membro dello Staff
Registrato
24 Febbraio 2013
Messaggi
5.471
...DUBAI e Thailandia già meglio :D
:mmmm::mmmm::mmmm:
in Thailandia c'è un regime militare e un parlamento fittizio quindi democrazia poca poca.
Per Dubai, differente religione a parte, troppo cara la vita, forse più di montecarlo; quindi più adatta ai paperoni.
purtroppo credo che la nazione ideale non esiste; vuoi per il clima troppo freddo della svizzera ma con tassazione corretta, vuoi per le condizioni sociali inique per altri paesi anche se con clima caldo e tassazioni corrette.

è un guazzabuglio e bisogna adattarsi cedendo qualcosa da una parte o dall'altra

:mmmm::mmmm::mmmm: ovviamente son solo considerazioni personali :)
 

russiabond

Grazie Europa...
Registrato
9 Gennaio 2000
Messaggi
16.291
Località
Stato Estero
:mmmm::mmmm::mmmm:
in Thailandia c'è un regime militare e un parlamento fittizio quindi democrazia poca poca.
Per Dubai, differente religione a parte, troppo cara la vita, forse più di montecarlo; quindi più adatta ai paperoni.
purtroppo credo che la nazione ideale non esiste; vuoi per il clima troppo freddo della svizzera ma con tassazione corretta, vuoi per le condizioni sociali inique per altri paesi anche se con clima caldo e tassazioni corrette.

è un guazzabuglio e bisogna adattarsi cedendo qualcosa da una parte o dall'altra

:mmmm::mmmm::mmmm: ovviamente son solo considerazioni personali :)
...democrazia sarà anche poka ma io delinquenza non ne ho vista ed i prezzi sono molto molto bassi per viverci ...
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto