Imposte (capital gain, minus, plus) Tassazione delle rendite finanziarie nel Mondo e nei paradisi fiscali. (1 Viewer)

qquebec

Super Moderator
Registrato
12 Febbraio 2009
Messaggi
10.002
da quali fonti hai queste informazioni?
perche a me
1- risulta ancora in black list
2- il costo della vita in continuo aumento, il clima è quello che è, si vive solo a panama city che è un continuo ingorgo di auto, con prezzi pari a quelli italiani di una media provincia e un aumento della piccola criminalita e corruzione (da questo punto cento volte meglio la thai!)

fonti: italiani che vivono direttamente a Panama City


QUOTO invece al 100% la tua seconda parte del messaggio :up::up:
Paesi Black List Elenco Aggiornato 2015: Svizzera istruzioni modello

Panama joins 'white list' of tax regimes - Telegraph
 

angy2008

Forumer storico
Registrato
11 Settembre 2009
Messaggi
7.599
Operativita´ OTC

Una domanda per chi e´ gia´ all´estero: ma alle Canarie, Tunisia, Tailandia, Panama, etc, si riesce poi ad operare OTC con banche locali?
O bisogna lasciare tutto in banche italiane, con cio´ che ne consegue in termini di bolli su dossier titoli, patrimoniali in agguato ecc?

Bene risparmiare sul costo della vita e sul riscaldamento, ma se poi non si puo´ operare.......
magari non operi con le banche locali ma ci sono altri paesi oltre l'Italia con cui operare
 

zoro-aster

Forumer storico
Registrato
18 Febbraio 2013
Messaggi
1.599
magari non operi con le banche locali ma ci sono altri paesi oltre l'Italia con cui operare
dalle Canarie con banche spagnole alla larga, non sanno fare nulla, altri paesi citati non so, comunque puoi sempre operare con banche svizzere o lussemburghesi altamente specializzate. Ovviamente spostando il patrimonio, cosa a cui hai diritto come residente estero iscritto all`AIRE
 

russiabond

Grazie Europa...
Registrato
9 Gennaio 2000
Messaggi
16.337
Località
Stato Estero
Ciao Mitico:up:,
a me risulta che una volta residente all´estero paghi nel paese in cui sei fiscalmente residente (ovviamente se rimani residente all´estero 5 anni consecutivi perderai il diritto ad usare le minus - per lo stesso principio).
Operativita´ OTC

Una domanda per chi e´ gia´ all´estero: ma alle Canarie, Tunisia, Tailandia, Panama, etc, si riesce poi ad operare OTC con banche locali?
O bisogna lasciare tutto in banche italiane, con cio´ che ne consegue in termini di bolli su dossier titoli, patrimoniali in agguato ecc?

Bene risparmiare sul costo della vita e sul riscaldamento, ma se poi non si puo´ operare.......
magari non operi con le banche locali ma ci sono altri paesi oltre l'Italia con cui operare
molte risposte le troviamo già sui primi post di questo Thread o ricercando i post di Gaudente ...
Come ? così ! ;)

Cliccate qui e qui e leggete

P.S. come dice giustamente AMORGOS sono questioni "Delicatissime" chi sà resta zitto e posta "quasi" nulla ... e non fà messaggi privati ...resta comunque traccia ...l'unica soluzione sono i fiscalisti e faccia a faccia con amici forumisti senza lasciare alcuna traccia e tutto a "norma" ...
 

Allegati

Ultima modifica:
Registrato
22 Marzo 2013
Messaggi
202

Alla luce delle conclusioni cui univocamente giungono sia la prassi che la giurisprudenza, diventa difficile ammettere che la condizione su esposta possa offrire una valida opposizione ad un accertamento sulla residenza fondato su elementi di puro fatto, esponendo – nei casi “fisiologici”- il contribuente ai rischi del procedimento amministrativo, che raramente si risolve in una stretta di mano.
Le argomentazioni esposte fondano concretamente il pericolo che lo status di resident but not domicilied, non sia di per sé idoneo a costituire in capo al contribuente la qualità di soggetto residente all’estero ai fini fiscali e per l’Amministrazione territoriale Italiana.


abbiamo concluso che resident but not domicilied in Inghilterra non ti permette di evitare CG e tasse sulle cedole in tranquillità, vero?


Confermate che ora le regole per residenza a Malta sono molto più stringenti, necessario acquistare immobile da 500k? non ci vogliono +


un pensionato che conoscevo aveva preso residenza in Thailandia (si rammaricava di non avere + assistenza sanitaria gratuita in Italia) e sui soldi in Svizzera non pagava tasse (ma gestione salata sì)

poi ha comprato un immobile in Italia e temo che ciò gli abbia rovinato il gioco....
 

cpandrea

Forumer storico
Registrato
10 Luglio 2014
Messaggi
1.119
secondo me possedere di per sè un immobile in Italia non costituisce un problema, tanto meno se viene affittato e quindi non è a disposizione
sicuramente va fatta maggiore attenzione nel caso black list
white list io potrei anche tenermi la casa per le ferie, ma devo stare attento che poi le utenze ina caso di una verifica non dimostrino consumi da residenza prevalente

comunque tra consulenti, spese maggiori di gestione del capitale, assicurazione sanitaria, ecc una buona parte dei risparmi se ne vanno se non tutti, quindi è una scelta da fare se uno andrebbe comunque via dall'Italia.
 
Registrato
21 Gennaio 2015
Messaggi
2
Ciao, volevo chiedervi cos'è "l'uomo di Pattaya" o "oracola di Pattaya" (residenza w.list e appoggio H.K.)?

Inoltre, avete un indice di rendimento d'interesse medio delle banche nel mondo dove depositare il capitale?
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto