successione c/c e titoli di stato (1 Viewer)

Registrato
31 Luglio 2012
Messaggi
2
Buongiorno avrei una domanda da porvi.
Se in un testamento vengono indicati 4 eredi universali di beni mobili e immobili, e continuando il testamento precisa queste due cose:
1) per la successione della casa viene indicato esplicitamente il nome dei quattro eredi con la precisazione che per ogni erede è stato indicato che tutto ciò che verrà ritrovato in determinate stanze è suo.
2) ad un certo punto il testamento prosegue dicendo:
"in particolare si conviene che al signor X lascio in eredità il c/c e tutto il danaro che ivi è rilevabile".

A questo punto sorge un dubbio, in quanto il de cuis aveva danaro investito in titoli di stato.
Il signor X erediterà solo il danaro liquido presente sul c/c o anche i titoli di stato? Oppure i titoli di stato dovranno essere divisi tra i soggetti?
 

johnny1982

Forumer storico
Registrato
4 Maggio 2009
Messaggi
1.083
Il cc é una cosa il deposito titoli un' altra

Quindi i tds non rientano nel cc

Tanto che cc e dt pagano 2 bollinseparati
 
Registrato
31 Luglio 2012
Messaggi
2
Innanzitutto grazie per la risposta.
E come funziona adesso la divisione?
Occorre fare la vendita e dividere il ricavato oppure i titoli sono divisibili?
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto