Azioni Italia Stock picking intraday 4--->8 Giugno 2007 (1 Viewer)

patt

Forumer storico
Registrato
6 Dicembre 2002
Messaggi
20.706
Località
un pò qua un pò là
da affari e finanza del 4 giugno...


CARRARO verso la soglia del miliardo di fatturato



alla fine del 2007 sara' raggiunto il traguardo degl'800 milioni ..mentre un ulteriore salto è previsto per il 2008.....

sfondano una porta a perta.. :cool:
 

palenque

Forumer storico
Registrato
5 Febbraio 2007
Messaggi
2.838
Località
Venezia
Re: CLASS e dintorni

palenque ha scritto:
Buongiorno a tutti

Altro che panico, ma non mi pare limitato alla sola class che peraltro ha perso moltissimo.

Hanno castigato anche la Tenarsi che aveva dato dei bei segnali di forza.

E noi facciamo sempre peggio di tutti gli altri che salgono a razzo da 10 giorni.

Nell'anno dax a + 21% noi a + 3%.

Non ho parole.

Buona giornata.

Che giornata.

Vedere i tedeschi che dopo tutto quello che hanno guadagnato non perdono quasi nulla e noi ridotti così mi fa un po' di fastidio anche se danno una speranza per il domani.

Americani in buon recupero e Tenaris positiva in AH.

Speriamo bene, il movimento di Tenaris giovedì e venerdì mi era piaciuto e anche oggi tutto sommato ha retto bene.

A domani.

Buona serata.

:) :)
 

robinud

Forumer storico
Registrato
9 Dicembre 2002
Messaggi
4.096
Località
cagliari
patatino ha scritto:
da affari e finanza del 4 giugno...


CARRARO verso la soglia del miliardo di fatturato



alla fine del 2007 sara' raggiunto il traguardo degl'800 milioni ..mentre un ulteriore salto è previsto per il 2008.....

sfondano una porta a perta.. :cool:
io sono rientrato su CARR cominciavano nuovamente a comprare dalla lettera, il denaro non veniva servito di conseguenza è meglio starci dentro

:up:
 

maramau

Forumer storico
Registrato
14 Marzo 2006
Messaggi
1.256
Località
Trieste
patatino ha scritto:
da affari e finanza del 4 giugno...


CARRARO verso la soglia del miliardo di fatturato



alla fine del 2007 sara' raggiunto il traguardo degl'800 milioni ..mentre un ulteriore salto è previsto per il 2008.....

sfondano una porta a perta.. :cool:
grazie della news Pat

sto marcando stò titolo per i suoi fondamentali ma non riesco a prenderlo perchè aspetto sempre che scenda ma il trattore ha una forza inaudita

mi sa che dovrò sbrigarmi e chiuderlo nel mio orticello :cool:
 

patt

Forumer storico
Registrato
6 Dicembre 2002
Messaggi
20.706
Località
un pò qua un pò là
maramau ha scritto:
grazie della news Pat

sto marcando stò titolo per i suoi fondamentali ma non riesco a prenderlo perchè aspetto sempre che scenda ma il trattore ha una forza inaudita

mi sa che dovrò sbrigarmi e chiuderlo nel mio orticello :cool:
Di nulla mara.....



da quando era a 6€ ci sono sempre dentro..con una tranche da 700/1000 pz e con altre azioni trado nello stretto quasi sempre long .....credo ( anche se il mio giudizio vale molto poco rispetto a quello del mercato) che questa societa stia facendo molto bene e le 3 € di rialzo dai minimi relativi ne siano una conferma....

ora cominciano a parlarne anche i giornali del settore e cio' dovrebbe trasmettere ulteriore interesse al titolo.....comprare ora sui massimi mi rendo conto fa paura....ma TREVI FIN insegna...i massimi, mercato permettendo, spesso sono fatto per essere brekkati....


di certo non vuole essere un consiglio per gl'acquisti il mio...ma un okkio lo darei a questo "gioiellino".......spero si comporti da tale anche nel futuro prossimo..... :up:
 

patt

Forumer storico
Registrato
6 Dicembre 2002
Messaggi
20.706
Località
un pò qua un pò là
robinud ha scritto:
io sono rientrato su CARR cominciavano nuovamente a comprare dalla lettera, il denaro non veniva servito di conseguenza è meglio starci dentro

:up:


stasera ha fatto asta a .30 con 980 pz..forse erano da prendere per domani.......ma ne ho gia' un bel po' e malgrado tutto non voglio rischiare piu' di tanto.....domoney è un altro giorno....
 

patt

Forumer storico
Registrato
6 Dicembre 2002
Messaggi
20.706
Località
un pò qua un pò là
Re: già ma

patatino ha scritto:
sono sotto di 1 € e rotti..meno male che su sta roba ci entro con i piedi di piombo....

ma al momento sono tranquillo....credo che prendero un'altra pasticchetta.....sono accumulatore... BPI docet

BIL
e cosi fu.....in asta ne ho prese altre e alla fine ho chiuso al posizione in gain...me ne sono rimaste 200 pz....media 25€ circa.....posso gestirle....

ma me la sono vista bruttina con sto titolaccio...




domani darei un okkio anche A GSP (GAS PLUS) ho visto in giornata 3 sca mbi da 50000 pezzi ....qualcosina bolle in pentola....e siamo vicini a minimi storici (7,77€)
 

patt

Forumer storico
Registrato
6 Dicembre 2002
Messaggi
20.706
Località
un pò qua un pò là
Wall Street saluta la nuova ottava con un lieve rialzo. Amazon.com ed Apple salgono in tandem al Nasdaq

Ancora una volta Wall Street riesce a snobbare il calo registrato questa mattina dalla piazza azionaria cinese, dando prova di forza e terminando così la sessione in territorio positivo. In seguito ad un avvio debole, gli indici a stelle e strisce hanno progressivamente recuperato posizioni, pur registrando movimenti piuttosto contenuti. Nessun aiuto è arrivato dal fronte macroeconomico, visto che l’unico appuntamento in programma per la seduta odierna ha deluso le attese della comunità finanziaria. Gli ordini alle fabbriche nel mese di aprile sono cresciuti dello 0,3%, in misura inferiore rispetto alle previsioni che puntavano ad un rialzo dello 0,6%, segnalando al contempo una decisa frenata rispetto alla lettura del mese precedente che aveva restituito un incremento di oltre tre punti percentuali.
A frenare in parte gli investitori ha contribuito anche la nuova impennata dei prezzi del petrolio che in serata si sono spinti nuovamente al di sopra dei 66 dollari barile. Nonostante ciò, un supporto è stato in parte alcune buone notizie arrivate dal fronte societario, che hanno contribuito a mettere di buonumore gli operatori.
Tanto è bastato per permettere ai tre indici principali di chiudere le contrattazioni tutti preceduti dal segno più, a partire dal Dow Jones che ha guadagnato lo 0,06%, insieme all’S&P500 che è salito dello 0,18%. Simile a quest’ultima la variazione percentuale del Nasdaq Composite che si è fermato a 2.618,29 punti, con un vantaggio dello 0,17%, dopo aver segnato un minimo a 2.604 e un massimo a 2.619 punti.

Tra i titoli del Dow Jones, nuovo rally per Wal-Mart che dopo il buon rialzo di venerdì scorso, ha portato a casa quest’oggi il 3,52% a 51,21 $, beneficiando di una serie di giudizi positivi da parte dei brokers che hanno apprezzato in particolare il nuovo piano strategico annunciato dal colosso retail.
In ascesa anche General Electric che avanza dello 0,96%, dopo alcune considerazioni espresse dal settimanale Barron’s circa le possibili pressioni che deriverebbero al gruppo dallo scorporo di alcune delle sue divisioni.
Segno meno invece per Alcoa che lascia sul parterre oltre un punto percentuale, seguito da Intel e Merck che scendono rispettivamente dello 0,89% e dello 0,75%.

Sul tabellone elettronico del Nasdaq Composite, insieme ad Amazon.com che porta a casa il 2,68% troviamo Apple che sale del 2,47%, in attesa del lancio dell’iPhone in programma per la fine del mese.
In luce verde anche Google che a fine giornata è fotografato in progresso dell’1,33%, seguito da eBay che sale dello 0,84%, mentre si accontenta di un frazionale 0,07% dopo il progresso delle ultime due giornate sostenuto dai buoni risultati trimestrali del gruppo.
 

patt

Forumer storico
Registrato
6 Dicembre 2002
Messaggi
20.706
Località
un pò qua un pò là
Agenda del 5 giugno





ITALIA
IPO
- Settimo giorno a disposizione per aderire all'opvs di SSBT.
- Secondo giorno a disposizione per aderire all'ops di RDB.

Incontri con la comunità finanziaria
- Premuda. Presentazione del bilancio del 2006 e dei risultati del primo trimestre del 2007 (Milano, ore 16.30).


Trimestrali
Europa
- Ryanair Holdings (Irlanda, 4° trimestre 2006/2007)

Stati Uniti
- Brown-Forman Corporation (4° trimestre 2006/2007)



MACROECONOMIA
ITALIA
- Indice PMI dei servizi a maggio (ore 09.45). Consensus: 54,0.

EUROPA
- Discorso di Trichet (presidente della BCE) a conferenza monetaria (ore 08.15).
- Indice PMI dei servizi a maggio (ore 10.00). Consensus: 57,2.
- Indice PMI composito a maggio (ore 10.00).
- Vendite al dettaglio ad aprile (ore 11.00). Consensus: +0,3% m/m.

GERMANIA
- Indice PMI dei servizi a maggio (ore 09.55). Consensus: 57,8.

FRANCIA
- Indice PMI dei servizi a maggio (ore 09.50).

GRAN BRETAGNA
- Indice PMI dei servizi a maggio (ore 10.30). Consensus: 57,0.

STATI UNITI
- Indice ISM non manifatturiero a maggio (ore 16.00). Consensus: 55,7.
- Intervento di Ben Bernanke (presidente della Fed) a conferenza monetaria.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto