Azioni Italia Stock picking intraday 18--->22 Giugno 2007 (1 Viewer)

ciak47

Forumer storico
Registrato
21 Febbraio 2003
Messaggi
1.395
Località
Milano
patatino ha scritto:
GAS PLUS....venerdi ultimo prezzo a 7.77...asta a 7.95..davvero strano....e anche con parecchia roba.....

su sto titoletto sono mesi che vedo passare una tantum contratti da 50000 pz alla volta e non fa altro che scendere.........diamogli un okkiata..

Buon giorno a tutti!!! :)

a proposito di GasPlus, stamattina hanno piazzato un ordine di 2500 a 8 in preapertura.... mi e' venuto in mente di correlare questi movimenti alle news su socotherm di stamattina: SOCOTHERM: La società ha ottenuto un contratto da 4 mln euro per lo sviluppo di condotti petroliferi in kazakistan. da quelle parti se non erro passa anche del gas; tra l'altro ho osservato che chi sapeva ha comperato un be po di soco 2 o 3 gg fa e oggi mi le scarica alla facca dell'insider trading..... e come al solito la consob ronfa

PS ne hanno messe 10,500 in lettera a 7,9 :-o :-o :-o vedremo come andrà a finire nei prox gg
 

maramau

Forumer storico
Registrato
14 Marzo 2006
Messaggi
1.256
Località
Trieste
Re: bravo marà

felixeco ha scritto:
io nn ho avuto le [email protected] x tenerle giorni fa;ho sempre timore di uno sciacquone(nn solo meteorologico :eek: )
cè stata una stelina che mi ha guidato verso la buona sorte :love:

oggi in open ho rimpachettato :rolleyes:

ero salito troppo alto per gestire la posizione, 60tik portati all'ovile :tie:


oggi quella chiavica di Soco +3% :lol:
 

patt

Forumer storico
Registrato
6 Dicembre 2002
Messaggi
20.706
Località
un pò qua un pò là
buongiorno a tutti..oggi sono al mare...."il riposo del guerriero" :D .....avevo bisogno di ricaricare le pile ma oggi pomeriggio saro' operativo....


su GSP sono ormai settimane che vedo passare ,come ho gia scritto, ordini grossi...forse è per il buy back della societa' stessa...continuiamola a seguire--...a piu' tardi...
 

patt

Forumer storico
Registrato
6 Dicembre 2002
Messaggi
20.706
Località
un pò qua un pò là
$SOX




INTC







CISCO SISTEM






STM$







AMD





MOTOROLA



MICROSOFT





YAHOO






TEXAS INSTRUMENT





DELL






GOOGLE




CTIC









SETTORE PETROLIFERO




TENARIS






EXXON MOBIL CORP






CHEVRON






CONOCO PHILLIPS







CURTISS WRIGHT





PATTERSON






BAKER HUGES






GRANT PRIDECO





BP PLC






TRANSOCEAN INC






HALLIBURTON CO





HELMERICH & PAIN



[/center]
 

fabri69

Forumer storico
Registrato
3 Marzo 2004
Messaggi
4.020
Località
Genova
tfi sembra abbastanza compressa..pronta a una nuova ripartenza.
ultimamente la stanno tenendo fra 13e 13.60 ma visto quello che stanno facendo gli altri titoli del settore uno di questo giorni potrebbe fare un bel salto..come quello che aveva fatto dagli 11.50 ai 12.50
 

patt

Forumer storico
Registrato
6 Dicembre 2002
Messaggi
20.706
Località
un pò qua un pò là
ciao fabri..oggi trevi ha pagato.....domani potrebbe ripetersi.... :up:

io darei un okkio di riguardo a tenaris....secondo me ha sottoperformato ultimamente rispetto al settore....abbiamo visto saipem..erg ed eni andare su alla grande..e tenaris....non fare altrettanto tenuto conto anche dei 30 cents lasciati per strada post dividendo......forse penalizzata dalla debolezza dei metalli ..il break dei 18€ con volumi e successiva tenuta mi convincerebbe a osare un po di piu sulla cavalla...domani sulla tenuta dei mercati mi aspetterei un test sui 18,2..area sempre dimostratasi tosta.....un ulteriore brek darebbe slancio alle quotazioni fino ai 18.48/50 circa......


spero che domani sia la giornata di un nuovo allungo dei trattori......ormai mi ha abituato troppo bene...la carrarina..... :love:
a mara avevo detto a quanto sarebbe arrivata ten in AH....... :D .......in tempi non sospetti.... :cool:

a domoney gente!!
 

patt

Forumer storico
Registrato
6 Dicembre 2002
Messaggi
20.706
Località
un pò qua un pò là
Wall Street chiude in frazionale progresso. General Electric ai massimi degli ultimi 5 anni. Rialzo a due cifre per Expedia


Seduta senza grandi emozioni a Wall Street che anche oggi ha visto i tre indici principali limitarsi a consolidare sui livelli raggiunti la scorsa settimana, senza far registrazioni variazioni significativi. Dal fronte macroeconomico non sono arrivati spunti particolarmente incoraggianti, visto che la ripresa del mercato immobiliare non appare ancora così solida come sperato. I nuovi cantieri edili di maggio si sono rivelati in linea con le previsioni, mentre è andata un po’ meglio per le licenze di costruzione, cresciute del 3% al di sopra delle aspettative. Indicazioni che tuttavia non hanno avuto un grande peso sugli investitori, che hanno continuato a navigare a vista, nonostante l’ulteriore discesa dei rendimenti dei titoli di stato. Questo ha permesso di allentare in parte le preoccupazioni legate alla minaccia di nuovi rialzi di interesse, ma non è bastato a restituire verve ai listini. A frenare gli investitori è stato anche l’elevato livello dei prezzi del petrolio che anche oggi si sono mantenuti stabilmente al di sopra dei 69 dollari al barile.



A fine giornata così, il Dow Jones e il più ampio S&P500 hanno guadagnato rispettivamente lo 0,17% e lo 0,16%, lasciando più indietro il Nasdaq Composite che si è fermato a 2.626,76 punti, con un frazionale progresso dello 0,01%, dopo aver segnato un minimo a 2.612 e un massimo a 2.631 punti.





Tra i titoli del Dow Jones, corsa all’acquisto per General Electric che ha portato a casa un rialzo del 3,28% a 39,32 $, riportandosi sui massimi degli ultimi cinque anni. A favorire lo shopping sulle azioni della conglomerata è stata la notizia riguardante la controllante attiva nel business energetico che pagherà oltre 600 milioni di dollari per ottenere una partecipazione in Regency Energy Partners LP.
In guadagno anche il comparto finanziario che ha beneficiato dell’affievolirsi delle preoccupazioni su una possibile stretta monetaria da parte della Fed. Jp Morgan ha guadagnato lo 0,83%, seguito da Citigruop che è salita dello 0,63%, lasciando più indietro American Express che ha chiuso a ridosso della parità.

Al New York Stock Exchange, giornata nera per Best Buy, che ha terminato gli scambi con una flessione del 5,89%, sulla scia di una deludente trimestrale che ha segnato una contrazione del 18% dei profitti, cui si è aggiunto un outlook decisamentedebole per i prossimi trimestri, con una revisione al ribasso delle stime.

Sul tabellone elettronico del Nasdaq Composite, spettacolare rialzo per Expedia che ha guadagnato il 14,27% a 29,14 $. L’agenzia di viaggi online ha annunciato quest’oggi un piano di riacquisto di azioni proprie per un ammontare complessivo di 3,5 miliardi di dollari.
Conclusione negativa invece per Yahoo che ha lasciato sul parterre l’1,74% a 27,63 $, dopo l’annuncio arrivata nella tarda serata di ieri relativamente alle dimissioni del CEO Terry Semel che lascia il gruppo per via di alcuni errori strategici che non hanno permesso all’azienda di arginare la perdita di quote di mercato in favore della rivale Google.
 

patt

Forumer storico
Registrato
6 Dicembre 2002
Messaggi
20.706
Località
un pò qua un pò là
Agenda del 20 giugno



ITALIA
IPO
- Ultimo giorno a disposizione per aderire all'opvs di LandiRenzo.
- Terzo giorno a disposizione per aderire all'opvs di Pramac.

Incontri con la comunità finanziaria
- It Way. Presentazione dei risultati del primo semestre 2006/2007 e delle strategie di crescita (Milano, ore 12.00).
- BB Biotech. Presentazione delle strategie di crescita (Milano, ore 12.00).

Operazioni straordinarie
- Prende il via l'offerta pubblica di acquisto obbligatoria lanciata da Data Holding 2007 sulle azioni Data Service a un prezzo unitario di 3,4 euro. L'operazione terminerà il 10 luglio.

Assemblee degli azionisti
- Generali. Ordinaria e straordinaria.
- Monte dei Paschi di Siena. Straordinaria.
- Caltagirone. Speciale azionisti di risparmio.
- Richard Ginori. Approvazione del bilancio.
- Vemer Siber. Approvazione del bilancio.
- IPI. Approvazione del bilancio.
- Mid Industry Capital. Approvazione del bilancio.


Trimestrali
Stati Uniti
- Circuit City Stores (1° trimestre 2007/2008)
- FedEx (4° trimestre 2006/2007)
- Morgan Stanley (2° trimestre 2006/2007)



MACROECONOMIA
ITALIA
- Ordini all'industria ad aprile (ore 10.00).
- Fatturato industriale ad aprile (ore 10.00).

GERMANIA
- Indice dei prezzi alla produzione a maggio (ore 08.00). Consensus: +0,2% m/m; +1,7% a/a.

GIAPPONE
- Indice industriale complessivo ad aprile (ore 01.50). Consensus: +1,1%.
- La Banca del Giappone pubblica i verbali dell'ultima riunione.

STATI UNITI
- Scorte settimanali di petrolio (ore 16.30).
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto