Azioni Italia Stock picking intraday 02--->06 Aprile 2006 2007 (2 lettori)

patt

Forumer storico
Registrato
6 Dicembre 2002
Messaggi
20.706
Località
un pò qua un pò là
Greggio, mercato teso dopo brusco calo scorte benzina Usa

SINGAPORE (Reuters) - I prezzi del greggio restano stabili dopo che i 15 soldati inglesi hanno abbandonato l'Iran, con il mercato ancora sostenuto dal brusco calo delle scorte di benzina negli Stati Uniti comunicato ieri.

Il personale britannico trattenuto dall'Iran ha lasciato il paese diretto a Londra, mettendo fine alla tensione che nelle ultime due settimane aveva tenuto in sospeso gli investitori.

"[Questo] riduce la tensione nel mercato circa la possibilità di un intervento militare" ha detto Gerard Burg di National Australia Bank. "Ma la situazione della benzina ha spinto verso l'alto in misura considerevole, limitando il ribasso. I mercati sono estremamente tesi".

Le scorte di benzina negli Usa sono scese di 5 milioni di barili nella settimana chiusa il 30 marzo secondo l'Eia, contro le stime di una riduzione di 300.000 barili.

L'agenzia ha detto che il dato includeva un calo dai 2 ai 3 milioni di barili per la settimana precedente che non era stato inserito nelle cifre precedenti, ma i trader sono comunque allarmati in vista del picco di domanda estiva in rapido avvicinamento.

Alle 8,10 italiane il contratto sul Brent a maggio guadagna 10 centesimi a 68,50 dollari al barile mentre l'analoga scadenza dei future sul greggio leggero Usa sale di 3 cent a 64,41 dollari
 

mariopix

Forumer attivo
Registrato
24 Gennaio 2006
Messaggi
249
Località
catania
FIAT...............dicono che convertono le risparmio.tra le 2 la differenza è tanta..........1 si deve allineare c'è qualcosa che non mi convince
 

patt

Forumer storico
Registrato
6 Dicembre 2002
Messaggi
20.706
Località
un pò qua un pò là
mariopix ha scritto:
FIAT...............dicono che convertono le risparmio.tra le 2 la differenza è tanta..........1 si deve allineare c'è qualcosa che non mi convince


hai un link sulla notizia?


ho preso TOSCANA FINANZA a 4.08......era un po' di giorni che non la tradavo ..ma stamattina...ho notato manovre sul book sospette.... :rolleyes:
 

mariopix

Forumer attivo
Registrato
24 Gennaio 2006
Messaggi
249
Località
catania
A spingere le azioni le attese per l'assemblea di oggi (11h00) che, come sottolineato anche dagli analisti di Caboto, dovrebbe dare il via libera al piano di buyback. Fiat +0,61% a 19,23 euro; Fiat Priv. +0,91% a 17,34 euro; Fiat Risp. +1% a 18,45 euro.
 

mariopix

Forumer attivo
Registrato
24 Gennaio 2006
Messaggi
249
Località
catania
non riesco a trovare le altre .......ma ti confermo che marchionne si è espresso tante volte .dicendo che le privilegio sono 1 anomalia...............e il buyback 1 buona percentuale sarà utilizzato x le risparmio.......in totale il back deve essere del 10%
 

patt

Forumer storico
Registrato
6 Dicembre 2002
Messaggi
20.706
Località
un pò qua un pò là
mariopix ha scritto:
non riesco a trovare le altre .......ma ti confermo che marchionne si è espresso tante volte .dicendo che le privilegio sono 1 anomalia...............e il buyback 1 buona percentuale sarà utilizzato x le risparmio.......in totale il back deve essere del 10%
quindi converrebbe comperare le risparmio.... :rolleyes:
 

mariopix

Forumer attivo
Registrato
24 Gennaio 2006
Messaggi
249
Località
catania
eccolo.............................................Il Cda di Fiat (F.MI) chiederà agli azionisti l'autorizzazione all'acquisto di azioni proprie fino al limite massimo consentito dalla Legge del 10% del capitale, per un importo massimo di 1,4 miliardi di euro.

L'autorizzazione viene chiesta per un periodo massimo di 18 mesi e riguarda le tre categorie di azioni, ordinarie, risparmio (FR.MI) e privilegiate (FP.MI). Al momento Fiat Spa possiede circa lo 0,3% del capitale, mentre le altre società del gruppo non hanno in portafoglio titoli Fiat.

EFFETTO
Stando alla situazione attuale, avrebbe molto senso che Fiat riacquistasse le azioni di risparmio (FR.MI) che capitalizzano in Borsa circa 1,37 miliardi eu. Più volte Marchionne ha definito la categoria delle azioni risparmio un'anomalia che va risolta.

Le azioni privilegiate (F.MI) capitalizzano circa 1,6 miliardi eu, ma Ifil (IFL.MI) ne possiede il 30% e potrebbero essere tranquillamente convertite in azioni ordinarie in un prossimo futuro senza diluire la quota controllata dalla holding di famiglia. Confermiamo il giudizio Interessante, target 20 eu.

Ricordiamo che il prossimo 21 maggio l'azione ordinaria distribuirà 0,155 euro di dividendo (rend. 0,85%), l'azione privilegiata 0,31 euro (rend. 2%), l'azione risparmio 0,93 euro (rend. 5,4%).
 

mariopix

Forumer attivo
Registrato
24 Gennaio 2006
Messaggi
249
Località
catania
si...ma possono fare giochetti sporchi ad esempio far scendere l'ordinaria....................................capacissimi
 

patt

Forumer storico
Registrato
6 Dicembre 2002
Messaggi
20.706
Località
un pò qua un pò là
mariopix ha scritto:
si...ma possono fare giochetti sporchi ad esempio far scendere l'ordinaria....................................capacissimi
proviamo a seguire gli sviluppi..intanto rientrato su carr con un cippetto....mi mancavano! :D
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 2)

Alto