Spending review (1 Viewer)

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
43.190
alla fine ilGoverno taglierà posti di lavoro

ma lascerà intatte le enormi spese improduttive della CASTA

ilnumero è troppo elevato

e non lo vogliono ridurre

hanno paura di perdere la poltrona e tutti i privilegi da favola
 

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
43.190
alla fine ilGoverno taglierà posti di lavoro

ma lascerà intatte le enormi spese improduttive della CASTA

ilnumero è troppo elevato

e non lo vogliono ridurre

hanno paura di perdere la poltrona e tutti i privilegi da favola
LEGGE ANTISPRECHI

Napolitano interviene sulla spending review «interventi equi e socialmente sostenibili »

Il Quirinale raccomanda in sede di revisione «priorità all'innovazione, alla ricerca e alla formazione»





questo qui è 50 anni che lo manteniamo solo perchè è il figlio illegittimo dell'ultimo RE d'Italia
 

big_boom

Forumer storico
Registrato
28 Febbraio 2009
Messaggi
10.542
Località
ora nell'inferno delle tasse italico
alla fine ilGoverno taglierà posti di lavoro

ma lascerà intatte le enormi spese improduttive della CASTA

ilnumero è troppo elevato

e non lo vogliono ridurre

hanno paura di perdere la poltrona e tutti i privilegi da favola

non e' un problema dopo il default dovranno cambiare per forza

altrimenti se li mantengono i tedeschi ma ho forti dubbi :D
 

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
43.190
Mini: tagliamo la spesa militare, serve solo agli Usa

Mini: tagliamo la spesa militare, serve solo agli Usa | LIBRE


La Difesa è uno di quei comparti che più hanno contribuito alla crescita del debito pubblico, col pretesto di acquisire prestigio internazionale: prestigio reale, conquistato sul campo, ma «vanificato dalle intemperanze morali dei responsabili politici, dall’inconcludenza delle operazioni». Trenta miliardi annui per la sicurezza? E’ una cifra abnorme, rispetto alla situazione attuale: i rischi non giustificano esborsi così clamorosi. La verità che è bisogna ridurre la drasticamente la spesa militare per almeno un decennio, dice Mini: riformare la Difesa con idee chiare, verso una forza armata più agile e sinergica con gli altri eserciti europei, e intanto sospendere ogni maxi-fornitura di sistemi d’arma, «invece di andare a mettere 14 miliardi in aerei». La finta spending review dell’ammiraglio Di Paola? Puro maquillage, sostiene Mini: si taglia personale, ma solo per trasferirlo verso altre amministrazioni statali, e non si toccano le maxi-spese militari. E senza neppure darne una seria motivazione.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto