Solvency II | Pagina 2

Discussione in 'L'Isola dei Forumers' iniziata da Ignatius, 17 Dicembre 2009.

    17 Dicembre 2009
  1. 7072

    7072 -..-:.-:--.---_.-.

    Registrato:
    8 Settembre 2006
    Messaggi:
    3.286
    Località:
    Campo dei Fiori

    io stavo scorrendo velocemente e premesse iniziali e devo dire di avere trovato la premessa al punto 58) illuminante e fondamentale, la riporto qui sotto:

    E' necessario che il valore atteso delle passività assicurative sia calcolato sulla base di informazioni attuali e credibili e di ipotesi realistiche, tenuto conto delle garanzie finanziarie e delle opzioni previste dai contratti di assicurazione e riassicurazione, in modo tale da poter fornire una valutazione economica delle obbligazioni di assicurazione o di riassicurazione. E' opportuno prescrivere l'uso di metodologie attuariali efficaci ed armonizzate.

    Mi sembra una considerazione valida ed importante soprattutto la chiosa finale relativa all'uso di metodologie attuariali efficaci ed armonizate.
    Voi che ne pensate????? :mumble::mumble::mumble::mumble:
     
  2. 18 Dicembre 2009
  3. Ignatius

    Ignatius sfumature di grigio

    Registrato:
    6 Febbraio 2007
    Messaggi:
    20.410
    Occupazione:
    sperm donor
    Località:
    Via Lattea
    Già.
    Pensare che Solvency I (che è ancora in vigore, santo cielo!) teneva conto, secondo la leggenda, unicamente di serie storiche di un solo Paese europeo, e solo dei rischi tecnici, fa venire i brividi. Condividi con me questo pensiero?

    Secondo me, in un serio forum di finanza, uno dei primi temi da affrontare nel dibattito su Solvency II dovrebbe essere quello della potenziale prociclicità delle misure di vigilanza.
     
  4. 18 Dicembre 2009
  5. may

    may New Member

    Registrato:
    6 Luglio 2006
    Messaggi:
    5.863
    keskif di 3d, bleahhhh:rolleyes:
     
  6. 18 Dicembre 2009
  7. Ignatius

    Ignatius sfumature di grigio

    Registrato:
    6 Febbraio 2007
    Messaggi:
    20.410
    Occupazione:
    sperm donor
    Località:
    Via Lattea
  8. 18 Dicembre 2009
  9. 7072

    7072 -..-:.-:--.---_.-.

    Registrato:
    8 Settembre 2006
    Messaggi:
    3.286
    Località:
    Campo dei Fiori

    è un tredì tecnico e di livello superiore.:ordine::ordine::ordine::ordine:

    Vado a studiarmi un paio di articoli e poi dò un parere sul confronto con il precedente, (ma ancora in vigore :wall::wall::wall: ) Solvency I per valutare le enormi migliorie portate dal nuovo documento approvato postato da Ignatius.
     
  10. 18 Dicembre 2009
  11. Ignatius

    Ignatius sfumature di grigio

    Registrato:
    6 Febbraio 2007
    Messaggi:
    20.410
    Occupazione:
    sperm donor
    Località:
    Via Lattea
    Benissimo.
    Ma non dimenticare che Solvency II è da inquadrare nella procedura Lamfalussy process - Wikipedia, the free encyclopedia.
     
  12. 18 Dicembre 2009
  13. 7072

    7072 -..-:.-:--.---_.-.

    Registrato:
    8 Settembre 2006
    Messaggi:
    3.286
    Località:
    Campo dei Fiori
    Notavo ad esempio che con la nuova normativa gli stati membri debbono prescrivere alle autorità di vigilanza di fornire annualmente alcune informazioni al CEIOPS.
    Tra tali informazioni troviamo:
    - la maggiorazione media del capitale per impresa e la distribuzione delle maggiorazioni del capitale imposte dall'autorità di vigilanza durante l'anno precedente, misurata in percentuale del requisito patrimoniale di solvibilità.

    :reading::reading::reading::reading::reading: eccellente....

    mi viene solo da dire questo: eccellente!!!!! :Y:Y:Y:Y
     
  14. 24 Dicembre 2009
  15. Ignatius

    Ignatius sfumature di grigio

    Registrato:
    6 Febbraio 2007
    Messaggi:
    20.410
    Occupazione:
    sperm donor
    Località:
    Via Lattea
    (Normativa di Secondo Livello)

    So che molti di voi l'hanno già letto, e anzi molti hanno contribuito alla relativa scrittura.
    Purtuttavia lo allego, in quanto questo documento rimane un'importante milestone (pietra miliare).



    .
     

    Files Allegati:

  16. 7 Ottobre 2010
  17. Ignatius

    Ignatius sfumature di grigio

    Registrato:
    6 Febbraio 2007
    Messaggi:
    20.410
    Occupazione:
    sperm donor
    Località:
    Via Lattea
    Le DTA come si trattano, nell'SCR?

    SCR.2.3. Calculation of the adjustment for loss absorbency of technical provisions and deferred taxes
    SCR.2.6. The adjustment for the loss-absorbency of technical provisions and deferred taxes reflects the potential compensation of unexpected losses through a decrease in technical provisions or deferred taxes. In relation to technical provisions the adjustment takes account of the risk mitigating effect provided by future discretionary benefits to the extent undertakings can establish that a reduction in such benefits may be used to cover unexpected losses when they arrive.​

    SCR.2.7. In QIS5 the following two approaches for the calculation of the adjustment for the
    loss-absorbency of technical provisions and deferred taxes are tested:
    • the equivalent scenario; and​
    • the modular approach.

    SCR.2.8.Undertakings are expected to carry out the calculation of the adjustment according to both approaches.
    This will allow stakeholders and the political level
    to compare both approaches and decide on the approach that should be adopted under Solvency II. The double calculation is only required for the adjustment itself.
    For calculations that depend of the SCR (like the risk margin or the eligible own funds) the result of the equivalent scenario should be used.


    Fin qui è tutto chiaro.

    Method 1: Equivalent scenario

    [FONT=TimesNewRoman,Italic]
    Adjustment for loss absorbency of deferred taxes
    [/FONT]

    SCR.2.14. The adjustment for the loss-absorbing capacity of deferred taxes should be equal to the change in the value of deferred taxes of undertakings that would result from an instantaneous loss of an amount that is equal to the following amount:

    [FONT=TimesNewRoman,Italic]SCRshock = BSCR [/FONT]+ [FONT=TimesNewRoman,Italic]Adj[/FONT][FONT=TimesNewRoman,Italic][FONT=TimesNewRoman,Italic]TP [/FONT][/FONT]+ [FONT=TimesNewRoman,Italic]SCR[/FONT][FONT=TimesNewRoman,Italic][FONT=TimesNewRoman,Italic]Op[/FONT][/FONT]

    where [FONT=TimesNewRoman,Italic]BSCR [/FONT]is the Basic SCR, [FONT=TimesNewRoman,Italic]Adj[/FONT][FONT=TimesNewRoman,Italic][FONT=TimesNewRoman,Italic]TP [/FONT][/FONT]is the adjustment for the loss-absorbing capacity of technical provisions calculated according to the equivalent scenario and [FONT=TimesNewRoman,Italic]SCR[/FONT][FONT=TimesNewRoman,Italic][FONT=TimesNewRoman,Italic]Op [/FONT][/FONT]denotes the capital requirement for operational risk.



    SCR.2.15. For the purpose of this calculation, the value of deferred taxes should be calculated as set out in the section on valuation. Where a loss of [FONT=TimesNewRoman,Italic]SCRshock [/FONT]would result in the setting up of deferred tax assets, insurance and reinsurance undertakings should take into account the magnitude of the loss and its impact on the undertaking's financial situation when assessing whether the realisation of that deferred tax asset is probable within a reasonable timeframe.
    SCR.2.16. For the purpose of this calculation, a decrease in deferred tax liabilities or an increase in deferred tax assets should result in a negative adjustment for the lossabsorbing capacity of deferred taxes.
    SCR.2.17. Where it is necessary to allocate the loss [FONT=TimesNewRoman,Italic]SCRshock [/FONT]to its causes in order to calculate the adjustment for the loss-absorbing capacity of deferred taxes, the equivalent scenario can be used for this purpose.
    [FONT=TimesNewRoman,Italic]Construction of the equivalent scenario[/FONT]
    SCR.2.18. To facilitate the testing of the single equivalent scenario, CEIOPS provides a spreadsheet which determines the single equivalent scenario for each undertaking.


    Examples for the construction of the equivalent scenario can be found in Annex J.
    Sarete ansiosi di lèggere l'approccio modulare, immagino
    Method 2: Modular approach
    Adjustment for loss absorbency of deferred taxes
    SCR.2.25. The adjustment for the loss-absorbing capacity of deferred taxes should be equal to the change in the value of deferred taxes of undertakings that would result from an instantaneous loss of an amount that is equal to the following amount:

    SCRshock = BSCR + AdjTP + SCROp

    where BSCR is the Basic SCR, AdjTP is the adjustment for the loss-absorbing capacity of technical provisions calculated according to the modular approach and SCROp denotes the capital requirement for operational risk.
    SCR.2.26. For the purpose of this calculation, the value of deferred taxes should be calculated as set out in the section on valuation. Where a loss of SCRshock would result in the setting up of deferred tax assets, insurance and reinsurance undertakings should take into account the magnitude of the loss and its impact on the undertaking's financial situation when assessing whether the realisation of that deferred tax asset is probable within a reasonable timeframe.
    SCR.2.27. For the purpose of this calculation, a decrease in deferred tax liabilities or an increase in deferred tax assets should result in a negative adjustment for the lossabsorbing capacity of deferred taxes.
    SCR.2.28. Where it is necessary to allocate the loss SCRshock to its causes in order to calculate the adjustment for the loss-absorbing capacity of deferred taxes, undertakings should allocate the loss to the risks that are captured by the Basic Solvency Capital Requirement and the capital requirement for operational risk. The allocation should be consistent with the contribution of the modules and submodules of the standard formula to the Basic SCR.
    E dunque? A me qualcosa non è chiaro.
    :sad:
     
  18. 7 Ottobre 2010
  19. Ignatius

    Ignatius sfumature di grigio

    Registrato:
    6 Febbraio 2007
    Messaggi:
    20.410
    Occupazione:
    sperm donor
    Località:
    Via Lattea
    Ricordiamo che:
    SCR.1.27. The SCR is determined as follows: SCR = BSCR + Adj +SCROp
    SCR.2.9.Under both approaches the adjustment for loss absorbency of technical provisions and deferred taxes is split into two parts as follows:
    Adj = AdjTP + AdjDT

    where​
    AdjTP = adjustment for loss absorbency of technical provisions

    AdjDT = adjustment for loss absorbency of deferred taxes
    Osservo che la norma sembra un'applicazione al contrario di un principio di buon senso.
    Per questo penso di aver capito male, e chiedo alle illuminate menti di InvestireOggi, sezione Isola dei Forumers, di chiarire dove sbaglio.

    Ad esempio: immaginiamo un BSCR (patrimonio minimo di vigilanza) di 100 milioni di euro (lasciamo perdere, per semplicità, l'aggiustamento per le capacità di assorbimento perdite delle riserve e il rischio operativo).

    SCRshock = BSCR + AdjTP + SCROp, quindi SCRshock sarebbe pari a 100 milioni

    Immaginiamo un'aliquota fiscale media del 30%: una perdita di 100 milioni comporterebbe, in teoria, un beneficio fiscale di 30 milioni

    Quindi, il mio ragionamento è: se sono certo di poter recuperare le perdite fiscali, e la mia perdita (lorda) massima attesa è di 100 milioni, dovrebbe risultare che la mia perdita massima attesa (netta) dovrebbe essere di 100-30=70 milioni.

    Invece, SCR = BSCR + Adj +SCROp: quindi parrebbe che, se io rischio di perdere 100 milioni, devo disporre di un patrimonio di vigilanza di 130 milioni (assurdo!).

    Per fortuna le Errata Corrige alle istruzioni specificano
    The adjustment for loss absorbency of technical provisions and deferred taxes should not be positive (nel testo originario c'era scritto negative).

    Quindi, l'interpretazione di buon senso dovrebbe essere corretta: il beneficio fiscale sulle perdite dovrebbe essere negativo, quindi riduce l'SCR.

    Ma perché scrivere in modo così "contro-intuitivo" le regole?


    PS Il mio SCR è zero perché sono già fallito.
     

Utenti che hanno già letto questo Thread (Totale: 0)

Condividi questa Pagina