FTSE Mib Futures solointraday (31 lettori)

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

solointraday

Forumer storico
Registrato
28 Gennaio 2010
Messaggi
45.765
Località
Roma
punti, non tick.;)
Ciao Simgen,

i punti si riferiscono al sottostante (indice), per i futures si considerano i tick in quanto rappresentanti un controvalore in danaro per ciascun "tick"

da www.futuretrader.it

Future FTSE MIB


Indice sottostante

Indice FTSE MIB
Orario di negoziazione

Dalle 9:00 alle 17:40
Quotazione

Il contratto Future sull'indice FTSE MIB è quotato in punti indice.
Valore di un punto indice
(moltiplicatore del contratto)


A ciascun punto indice è assegnato un valore pari a 5 €
Dimensione del contratto

La dimensione del contratto è data dal prodotto fra il prezzo del future ed il valore del moltiplicatore del contratto.
Esempio: (se il prezzo del future è pari a 28.000 punti, la dimensione del contratto è 140.000 € = 28.000 x 5 €).
Movimento minimo di prezzo (tick)

5 punti indice (25 €)
Scadenze

Tutti i contratti scadono il terzo venerdì del mese di scadenza alle ore 9.05. Sono contemporaneamente quotate le due scadenze trimestrali più vicine del ciclo marzo, giugno, settembre e dicembre. Una nuova scadenza viene quotata il primo giorno di birsa aperta successivo all'ultimo giorno di negoziazione della precedente scadenza.
Prezzo di chiusura giornaliero

Uguale al prezzo di chiusura del contratto S&P/MIB Futures calcolato dalla Cassa di Compensazione e Garanzia sulla base della media dei prezzi, ponderata per le quantità, dell'ultimo 10% dei contratti (Future FTSE MIB) scambiati sul mercato.
Prezzo di regolamento

Uguale al prezzo di regolamento del contratto Future FTSE MIB. Il prezzo di regolamento è pari al valore dell'indice FTSE MIB calcolato sui prezzi di apertura degli strumenti finanziari che lo compongono rilevati il giorno di scadenza. Qualora entro il termine delle negoziazioni non fosse determinato il prezzo di apertura di uno o più strumenti finanziari componenti l'indice, la Borsa Italiana ne fissa il prezzo ai fini della determinazione del valore dell'indice, sulla base dei prezzi registrati nell'ultima seduta e tenuto conto di eventuali altri elementi oggettivi a disposizione.
Liquidazione

La liquidazione è per contanti, sulla base del prezzo di regolamento, ed è dovuta il primo giorno lavorativo successivo alla scadenza del contratto per il tramite della Cassa di Compensazione e Garanzia.
Limite al numero di posizioni aperte

Nessun limite
Margine

La cassa di Compensazione e Garanzia calcola e gestisce i margini. Il margine iniziale è pari ad almeno il 7,5%, con un margine unitario minimo di 130 €.
 

Ronzy2001

Forumer storico
Registrato
10 Marzo 2009
Messaggi
1.932
Ciao Simgen,

i punti si riferiscono al sottostante (indice), per i futures si considerano i tick in quanto rappresentanti un controvalore in danaro per ciascun "tick"



Indice sottostante

Indice FTSE MIB
Orario di negoziazione

Dalle 9:00 alle 17:40
Quotazione

Il contratto Future sull'indice FTSE MIB è quotato in punti indice.
Valore di un punto indice
(moltiplicatore del contratto)


A ciascun punto indice è assegnato un valore pari a 5 €
Dimensione del contratto

La dimensione del contratto è data dal prodotto fra il prezzo del future ed il valore del moltiplicatore del contratto.
Esempio: (se il prezzo del future è pari a 28.000 punti, la dimensione del contratto è 140.000 € = 28.000 x 5 €).
Movimento minimo di prezzo (tick)

5 punti indice (25 €)
Scadenze

Tutti i contratti scadono il terzo venerdì del mese di scadenza alle ore 9.05. Sono contemporaneamente quotate le due scadenze trimestrali più vicine del ciclo marzo, giugno, settembre e dicembre. Una nuova scadenza viene quotata il primo giorno di birsa aperta successivo all'ultimo giorno di negoziazione della precedente scadenza.
Prezzo di chiusura giornaliero

Uguale al prezzo di chiusura del contratto S&P/MIB Futures calcolato dalla Cassa di Compensazione e Garanzia sulla base della media dei prezzi, ponderata per le quantità, dell'ultimo 10% dei contratti (Future FTSE MIB) scambiati sul mercato.
Prezzo di regolamento

Uguale al prezzo di regolamento del contratto Future FTSE MIB. Il prezzo di regolamento è pari al valore dell'indice FTSE MIB calcolato sui prezzi di apertura degli strumenti finanziari che lo compongono rilevati il giorno di scadenza. Qualora entro il termine delle negoziazioni non fosse determinato il prezzo di apertura di uno o più strumenti finanziari componenti l'indice, la Borsa Italiana ne fissa il prezzo ai fini della determinazione del valore dell'indice, sulla base dei prezzi registrati nell'ultima seduta e tenuto conto di eventuali altri elementi oggettivi a disposizione.
Liquidazione

La liquidazione è per contanti, sulla base del prezzo di regolamento, ed è dovuta il primo giorno lavorativo successivo alla scadenza del contratto per il tramite della Cassa di Compensazione e Garanzia.
Limite al numero di posizioni aperte

Nessun limite
Margine

La cassa di Compensazione e Garanzia calcola e gestisce i margini. Il margine iniziale è pari ad almeno il 7,5%, con un margine unitario minimo di 130 €.
Beh veramente ha ragione simgen.....o scrivi 130 punti o 26 tick...;)
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 31)

Alto